Cellulari, le brevissime di oggi

Weekend Card, conviene a chi spende molto - Free WAP per TIM - Una foto per non perdersi - Dizionario multilingue di Babele

Weekend Card, conviene a chi spende molto
Si chiama Weekend Card l'ultima promozione di Vodafone attivabile entro il 16 maggio al costo di 7 euro per ogni opzione e della durata di due mesi. L'offerta infatti prevede due opzioni che, se attivate contemporaneamente, hanno invece un costo totale di 10 euro.
Weekend Chiama consente di ottenere un rimborso fino a 20 euro per tutte le chiamate effettuate dall'Italia verso cellulari Vodafone e i numeri della rete fissa nazionale, l'accredito del rimborso avviene entro tre giorni dalla mezzanotte della domenica.
Weekend SMS mette a disposizione fino a 200 SMS da utilizzare il sabato e la domenica verso i clienti Vodafone.
Entrambe le opzioni hanno un rovescio: Chiama è incompatibile con promozioni di tipo autoricaricabile e non comprende i trasferimenti di chiamata, le chiamate verso i numeri utili, i servizi Vodafone e le chiamate Multiparty. Inoltre, l'opzione viene disattivata nel caso in cui l'importo del traffico voce effettuato tra lunedì e venerdì sia inferiore al 50% della ricarica gratuita ricevuta per il weekend precedente.
SMS invece, fa pagare tutti i messaggi inviati oltre i 200, quelli inviati ai numeri brevi, eventuali ricevute di ritorno, messaggi spediti dall'estero oltre a quelli inviati non nel weekend che saranno tariffati come da piano telefonico. Ulteriori informazioni si possono trovare sulle apposite pagine del sito Vodafone.

Free WAP per TIM
Chi possiede una ricaricabile TIM può attivare entro il 30 aprile la Free.Card WAP i.TIM, che al costo di 5 euro consente di navigare gratuitamente all'interno del portale wap di TIM per un periodo di 30 giorni. L'opzione è attivabile direttamente online sulle pagine del sito TIM.

Una foto per non perdersi
Poter dire ad una persona dove si trova ricevendo una fotografia dei palazzi che lo circondano. Questa l'idea su cui stanno lavorando due ricercatori di Cambridge, Roberto Cipolla e Duncan Robertson, che hanno ipotizzato la possibilità di sfruttare un fotofonino per aiutare quanti si perdono nelle città, specialmente i turisti, a trovare la strada giusta. Un software sarebbe in grado di confrontare una foto inviata via MMS con un database di immagini e offrire in risposta l'indirizzo in cui si trova e un eventuale percorso per raggiungere la destinazione. Nonostante le perplessità e lo scetticismo di molti i due ricercatori asseriscono che si tratta di un sistema anche più preciso del GPS (Global Positioning System).
Dizionario multilingue di Babele
I clienti TIM hanno a disposizione un nuovo servizio, la traduzione dall'italiano all'inglese, al francese, allo spagnolo e al tedesco, che porta il nome di Dizionario multilingue di Babele. Il servizio è fornito attraverso un software java mentre i contenuti sono di Zanichelli. Il vocabolario consente di conoscere il significato di 3.600 termini per ognuna delle cinque lingue.
5 Commenti alla Notizia Cellulari, le brevissime di oggi
Ordina