Omnitel, partito il primo Comune in tasca

Si tratta di Ivrea: da qui parte la diffusione di una iniziativa che collega gli utenti Omnitel ai servizi informativi comunali, comprensivi di scadenze fiscali. Il tutto è gratuito e via SMS

Roma - A Ivrea è stato attivato il primo "Comune in tasca", ovvero quel pacchetto di servizi realizzati in partnership da Omnitel Vodaphone e dal Comune e che sono rivolti ai cittadini che vogliano ricevere sul proprio cellulare le informazioni utili sulla città ma non solo. La chiave di tutto sono come sempre gli SMS, i messaggini attraverso cui verranno veicolate le informazioni richieste.

Il progetto, che sarà operativo ad Ivrea dal prossimo lunedì 4 giugno, è stato annunciato dal sindaco della città, Fiorenzo Grijuela, e da Ferruccio Borsani, direttore generale di Omnitel. I due hanno spiegato che "Comune in tasca" vuole essere una fonte di informazione facilmente accessibile sulle iniziative comunali, sulle novità cittadini ma anche un punto di riferimento per servizi fiscali e scadenze tributarie.

Dal sito del Comune di Ivrea i cittadini potranno registrarsi compilando un modulo online e attivando così il servizio. Ed è anche possibile scegliere le diverse "aree di interesse" della città attorno alle quali accedere alle informazioni. L'elemento "chiave" di questo servizio, è stato detto, è la sua totale gratutità per il cittadino.
3 Commenti alla Notizia Omnitel, partito il primo Comune in tasca
Ordina
  • ...invece di fornire servizi inutili. Se sono gratuiti ok, ma di sicuro dovrebbero calare i prezzi... così direi addio a telecom che mi sbanca con i suoi canoni impossibili! 10.000 di telefonate e 37.000 di canone...
    non+autenticato
  • Come residente nel comune di Ivrea, spero tanto che l'aggiornamento non sara' fatto con la stessa frequenza (semestrale???) con cui era (e'???) aggiornato il sito del comune.
    In sostanza, spero proprio che non si trasformi nel solito specchietto per le allodole che tanto riempe la bocca ma che poco offre, se non un po' di ritorno di immagine per Omnitel (Vodaphone!).
    Chi veniva ad Ivrea fino ad un po' di tempo fa, trovava un cartello sull'autostrada che diceva "Ivrea, citta' dell'informatica", sono proprio contento che sia stato tolto, era grottesco.
    Spero proprio che alla base ci sia un concreto e serio impegno per riportare vita ad Ivrea ed agli Eporediesi (e' il nome dei suoi abitanti).
    non+autenticato
  • sono di Saronno, anche a me piacerebbe un servizio del genere sulla mia città.. lo ritengo molto utile.
    In compenso abbiamo un sito carino e anche abbastanza aggiornato, con una bacheca molto utile, per poter dialogare direttamente con gli amministratori.. Per chi volesse visitare virtualmente la città del famosissimo Amaretto e dei biscotti Lazzaroni..
    http://www.comune.saronno.va.it

    Marco

    - Scritto da: SergentePepper
    > Come residente nel comune di Ivrea, spero
    > tanto che l'aggiornamento non sara' fatto
    > con la stessa frequenza (semestrale???) con
    > cui era (e'???) aggiornato il sito del
    > comune.
    > In sostanza, spero proprio che non si
    > trasformi nel solito specchietto per le
    > allodole che tanto riempe la bocca ma che
    > poco offre, se non un po' di ritorno di
    > immagine per Omnitel (Vodaphone!).
    > Chi veniva ad Ivrea fino ad un po' di tempo
    > fa, trovava un cartello sull'autostrada che
    > diceva "Ivrea, citta' dell'informatica",
    > sono proprio contento che sia stato tolto,
    > era grottesco.
    > Spero proprio che alla base ci sia un
    > concreto e serio impegno per riportare vita
    > ad Ivrea ed agli Eporediesi (e' il nome dei
    > suoi abitanti).
    non+autenticato