Opera 7.5 diventa una suite

Rilasciata un'anteprima della prossima release di Opera, la 7.50, che include un client per e-mail, newsgroup, IRC e un'interfaccia grafica completamente rinnovata e riorganizzata

Oslo (Norvegia) - Raggiungendo un obiettivo inseguito da tempo, Opera Software è riuscita a sincronizzare lo sviluppo del proprio browser su tutte le piattaforme desktop supportate. La beta 1 di Opera 7.50, rilasciata negli scorsi giorni, rappresenta infatti la prima versione del noto browser commerciale ad essere contemporaneamente rilasciata per Windows, Mac, Linux, Solaris e FreeBSD.

Seguendo l'esempio dei suoi più diretti rivali, quali Internet Explorer e Mozilla, Opera 7.50 integra un nuovo e più sofisticato client di posta elettronica, Opera Mail, utilizzabile per leggere anche i newsgroup e i feed RSS. Il client include una rubrica, un correttore ortografico e filtri per lo spam e la classificazione automatica delle e-mail.

Fra i componenti aggiuntivi del nuovo Opera c'è anche un programma di chat che consente di collegarsi ai server IRC.
Opera Software sostiene che queste aggiunte non vanno ad intaccare la rinomata leggerezza del proprio browser: sebbene Opera abbia ormai perso da tempo la caratteristica di poter stare su di un singolo floppy disk, la nuova versione ha conservato una dimensione simile a quella della precedente release, inferiore ai 4 MB (senza Java).

"Opera 7.50 - si legge in un comunicato - continua a migliorare la velocità e il supporto agli standard, conservando nello stesso tempo il suo primato di più piccolo browser con piene funzionalità".

La versione 7.50 di Opera presenta un'interfaccia grafica completamente rinnovata che, secondo la società norvegese, "ha un un aspetto fresco e luminoso". Rispetto a quella attuale, la GUI ha bottoni più piccoli e, grazie ad un nuovo "panel selector", fornisce un accesso più veloce alle funzionalità chiave del browser, quali ad esempio i bookmark, le note e la posta.

La prima beta di Opera 7.50, di cui è possibile leggere tutte le novità in questa pagina Web, può essere scaricata in lingua inglese da qui.
TAG: sw
89 Commenti alla Notizia Opera 7.5 diventa una suite
Ordina
  • mah, lo provo. Se mi accettano la scansione dell'attestato di frequenza che mi farò fare in segreteria scolastica domani stesso, e se mi piàce, lo compro, anche se costa decisamente tanto. In fondo è solo un browser, per quanto bello. Dovrebbe costare 10$ imo, per essere concorrenziale.

    (però è anche vero che le persone infastidite dai banners sono poche....Triste )

    avvelenato che in alcuni casi pagherebbe per non avere un banner.
  • Speriamo xò che con la versione definitiva migliorino il client irc.. ancora abbastanza spartano.. è una rottura ogni volta che ci si connette che si aprano cs ns ecc.. in + è poco personalizzabile... e lo staccherei dalle pagine web.. farei magari le pagine sotto e i canali irc sopra... bello no?
    x il resto splendido splendenteA bocca aperta
    non+autenticato
  • Premetto che uso di più Mozilla anche se Opera lo trovo eccellente e con funzioni innvative (che poi ho ritrovato nei plugins per Firefox).
    Opera 7.23 lo uso anche su un Pentium 133 con 16Mb di Ram. Ditemi voi quale altro browser odierno funzionerebbe in un sistema del genere.

    Il pregio di Firefox è anche un difetto: non tutti gli utenti possono star a perder tempo per scoprire plugins, capirli, installarli.
    Opera ha più funzioni di qualsiasi altro browser e nonostante ciò resta velocissimo e leggero. Crasha più spesso di Mozilla, però dopo il crash si può riprendere da dove avevamo interrotto la navigazione, dunque non si perde nulla.

    Io lo uso insieme a Mozilla, poi in futuro passerò alla coppia Firefox-Opera.
    Una cosa va detta: Explorer paragonato a questi browser scompare proprio. Mozilla, Firefox e Opera sono il top assoluto, gli altri stanno a guardare.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Premetto che uso di più Mozilla anche
    > se Opera lo trovo eccellente e con funzioni
    > innvative (che poi ho ritrovato nei plugins
    > per Firefox).
    > Opera 7.23 lo uso anche su un Pentium 133
    > con 16Mb di Ram. Ditemi voi quale altro
    > browser odierno funzionerebbe in un sistema
    > del genere.
    >
    > Il pregio di Firefox è anche un
    > difetto: non tutti gli utenti possono star a
    > perder tempo per scoprire plugins, capirli,
    > installarli.
    > Opera ha più funzioni di qualsiasi
    > altro browser e nonostante ciò resta
    > velocissimo e leggero. Crasha più
    > spesso di Mozilla, però dopo il crash
    > si può riprendere da dove avevamo
    > interrotto la navigazione, dunque non si
    > perde nulla.
    >
    > Io lo uso insieme a Mozilla, poi in futuro
    > passerò alla coppia Firefox-Opera.
    > Una cosa va detta: Explorer paragonato a
    > questi browser scompare proprio. Mozilla,
    > Firefox e Opera sono il top assoluto, gli
    > altri stanno a guardare.


    Purtroppo arriverà il momento in cui Microsoft, risvegliandosi dal sonno sugli allori, rilascerà a sorpresa Internet Explorer 7 inglobando tutte queste caratteristiche innovative, e magari affermando di averle inventate lei... e tutti gli utenti (o utonti?) del mondo che magari stavano per scoprire le alternative torneranno sui binari prestabiliti dalla grande di Redmond.
    Opera e Firefox saranno relegati solo alla schiera di appassionati disposti a supportarli per sempre.
    non+autenticato
  • Tanto i siti vengono realizzati e testati solo per Internet Explorer. I Webmaster tralasciano gli altrii browser perchè sono una minoranza
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Tanto i siti vengono realizzati e testati
    > solo per Internet Explorer. I Webmaster
    > tralasciano gli altrii browser perchè
    > sono una minoranza

    Hai proprio ragione tieniti il tuo IE che ti ricatta costringendoti ad utilizzare blocca script, antivirus in realtime, rimuovi cookies, rimuovi cache, firewall ecc ecc ecc...la minoranza esiste per colpa della maggioranza della gente che da utonti continuano a farsi ricattare......ma vedrai che ridere quando con tutte le falle che ha la gente comincierà a scrivere alla propria banca dicendo...........o permettete il perfetto funzionamento con altri browser oppure cambio banca....io l'ho fatto e spero lo facciano tutti!!!
    non+autenticato
  • Motivo in più per non usare IE, quando i loro siti perderanno di visite cominceranno a fare 2 conti.

    Ciao

  • - Scritto da: Anonimo
    > Tanto i siti vengono realizzati e testati
    > solo per Internet Explorer. I Webmaster
    > tralasciano gli altrii browser perchè
    > sono una minoranza

    No, tralasciano gli altri browser perche' sono scansafatiche...

    Salutoni da GiGiO
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Tanto i siti vengono realizzati e testati
    > solo per Internet Explorer. I Webmaster
    > tralasciano gli altrii browser perchè
    > sono una minoranza

    Certo che questa è proprio una considerazione da pirla...

    Cmq sia, se dai un'occhiata alle statistiche globali di Google, noterai che negli ultimi mesi ci sono stati degli incrementi anomali nell'uso di Firefox e Opera a danno di Internet Explorer. E con l'avvento dell'XHTML sono sempre meno i siti creati ad hoc per quella cagata di IE...
    non+autenticato
  • e' simile (quasi identica) su tutte le piattaforme e velocissima su tutte e 3.. nonostante sia shareware questa versione visualizza 2 testi pubblicitari di 15 pixel in tutto che non danno alcun fastidio.. di opera se ne e' parlato molto e non sto qui a tessere ulteriori lodi, l'unica cosa che mi ha sconvolto oltre al mailer e' il client IRC.. funziona benissimo e supporta i tab, la DCC chat e DCC sendOcchiolino) In pratica su un tab avete una query con un utente e se un altro navigate su punto informatico ;D Su mac e' una favola.. addirittura se inserite un bookmark su un utente IRC questo vi finisce nella rubrica indirizzi standard e centralizzata di OSX , il tutto in 4 mega scarsi!! Inutile dire che e' velocissimo, ho fatto dei bench dhtml e su alcuni test risulta il 400% piu' veloce di safari su mac ed exploder su win.
    La cosa fantastica di Opera e poi tolgo il disturbo e' che e' Europeo, intendo che se andate sul sito e postate una critica sul forum, in genere dopo 3 o 4 ore uno dei programmatori dell'operateam vi risponde e se il problema e' riproducibile ve lo corregge e fa uscire una nuova versione..e OperaSW non e' una societa' da 2 soldi, vende Navigatori a Symbian che ha l'OS installato su 40.000.000 di cell... l'attitude e' prettamente europea, non so se mi capite.. in US non vi ca**erebbero di striscio e se lo fanno avrete sempre l'impressione che sono infastiditi dalle critiche , questa e' l'attitude US A bocca aperta

    OPERA&Fan Apple

  • - Scritto da: corto maltese

    > l'attitude e' prettamente europea, non so se
    > mi capite.. in US non vi ca**erebbero di
    > striscio e se lo fanno avrete sempre
    > l'impressione che sono infastiditi dalle
    > critiche , questa e' l'attitude US A bocca aperta

    Confermo, e' cosi' che si fa software e che ogni azienda anche non di software dovrebbe lavorare!

    Anche con l'hardware mi sono trovato meglio con prodotti europei ed anche italiani.
    Una volta ho comprato un monitor di una ditta Belga od Olandese, credo Viewpoint, mi e' capitato un po' sfocato. Ho mandato una mail alla ditta dicendo che ero in grado di aprirlo ed eventualmente regolarlo da me avendo un passato di radiotecnico, mi hanno mandato informazioni sui trimmer e loro posizioni e descrizione del procedimento e di conservare la loro mail in modo che non mi invalidasse la garanzia.
    La Olidata invece mi ha detto che e' possibile avere portatili senza Win preinstallato, preordinandolo cosi' da un loro rivenditore della mia citta', e lo avrei avuto testato con una Suse Linux (a richiesta e gratuitamente) e consegnato in 3-4 giorni.

    E poi che Opera non sia Opensource non e' comunque un male. L'idea del banner pubblicitario per la versione free e' ideale, sicuramente meglio del try&buy che dopo 30 giorni smette di funzionare!

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: corto maltese

    .. in US non vi ca**erebbero di
    > striscio e se lo fanno avrete sempre
    > l'impressione che sono infastiditi dalle
    > critiche , questa e' l'attitude US A bocca aperta
    >
    > OPERA&Fan Apple

    Anche in Italia l'attitudine è quella.
    non+autenticato
  • meglio Mozilla.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)