Nel 2005 dischi olografici da 300 GB

Lo promette una start-up giapponese che ha giÓ mostrato un prototipo di drive olografico in grado di leggere e scrivere dischi con capacitÓ compresa fra i 200 e i 300 GB

Monterey (USA) - Fra i produttori ad aver annunciato lo sviluppo di memorie di massa olografiche si aggiunge la societÓ giapponese Optware, che ha promesso la commercializzazione, nel giro di un anno, di dischi ottici da 300 GB della stessa dimensione di un tradizionale CD.

Durante una conferenza in California, l'azienda ha mostrato un prototipo di masterizzatore capace di scrivere dischi olografici con capacitÓ compresa fra i 200 e i 300 GB utilizzando, al contrario delle tecnologie olografiche tradizionali, un solo fascio laser: questo, secondo Optware, taglia i costi di produzione e semplifica il progetto delle unitÓ per la lettura e la registrazione dei dischi.

Il produttore conta di immettere sul mercato i primi dischi e i primi drive olografici entro l'estate del 2005, un periodo in cui i DVD a laser blu dovrebbero raggiungere la capacitÓ di 50 GB, dunque dalle 4 alle 6 volte inferiore a quella promessa dai supporti di Optware. Resta da vedere se e quando la tecnologia di quest'ultima potrÓ rivaleggiare, in termini di costi e flessibilitÓ, con i DVD di nuova generazione.
Il grande vantaggio delle memorie olografiche rispetto ai supporti ottici di memorizzazione tradizionali Ŕ dato dall'elevata velocitÓ di accesso alle informazioni e dall'elevato transfer rate dei dati, pari a centinaia di megabyte al secondo (che nel caso delle memorie in formato "compact disc" Ŕ per˛ limitato dalla velocitÓ di rotazione del disco). Oltre a questo, tali memorie promettono di portare la densitÓ di memorizzazione dei dati a nuovi traguardi, ridurre drasticamente i consumi energetici e aprire la strada alla produzione di memorie a sola lettura pi¨ economiche e molto difficili da copiare.
TAG: hw
24 Commenti alla Notizia Nel 2005 dischi olografici da 300 GB
Ordina
  • Solo di tassa SIAE sul supporto.
    non+autenticato
  • SIGH...e pensare che per il Commodore 64 avevano fatto un intero sistema operativo a finestre e icone da usare col mouse...e il tutto che stava comodamente nin 64 KBYTE..
    coi suoi floppy da 5" 1/4 su cui stavano..incredibile...170 KBYTE di roba!!!! che giochi.. e pensare che alcuni giochi stavano su...2 o anche 3-4 floppy!!!! e con l'Amiga??? SIGH...Indiana Jones and the fate of atlantis su 9 dischi da 880 KBYTE...aaaaahhhh che bei ricordi con lo swapping continuo dei dischi....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > SIGH...e pensare che per il Commodore 64
    > avevano fatto un intero sistema operativo a
    > finestre e icone da usare col mouse...e il
    > tutto che stava comodamente nin 64 KBYTE..
    > coi suoi floppy da 5" 1/4 su cui
    > stavano..incredibile...170 KBYTE di roba!!!!
    > che giochi.. e pensare che alcuni giochi
    > stavano su...2 o anche 3-4 floppy!!!! e con
    > l'Amiga??? SIGH...Indiana Jones and the fate
    > of atlantis su 9 dischi da 880
    > KBYTE...aaaaahhhh che bei ricordi con lo
    > swapping continuo dei dischi....

    Direi che il bello erano i giochi, non certo la tecnologia che utilizzavano...Ricordi quando, durante l'installazione di Wing Commander, il 12░ ed ultimo dischetto ti sputava perché era rovinato?
    Se tra un (1!!!) anno avremo sul mercato DVD da 300Gb, sarò sicuramente contento, perché forse anche la PS3 li utilizzerà.
    :D
    non+autenticato
  • 11958GB...
    distribuito su quattro comodi IperUltraCD da 300 GBSorride)

    Fantastico!

    Fan Apple
    Terra2
    2332
  • che io sappia, alla suite di Office 2003 si sono aggiunti altri 4 programmi nuovi, mentre quelli vecchi si sono perfezionati alla grande diventando totalmente compatibili tra di loro, il tutto sta dentro un CD, non vedo questo umorismo come se office fosse un programma "grosso" in proporzione lo è molto di più Corel Draw!

    Boh.. punti di vista!

    :)
  • Guarda ciccio che office sono 4 cd. Corel draw 2.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Guarda ciccio che office sono 4 cd. Corel
    > draw 2.
    la suite centrale (w+e+pp) sta su un cd, comprese clipart, fonts e cavolatine varie, gli altri sono prodotti aggiuntivi, non sono cd pieni fino all'orlo e hanno un sacco di multimedia aggiunto.
    il peso di un programma non si giudica da quanto sono grandi gli installer, posso farti un pack di "hallo word" con un dvi per ogni passo dell'installazione e riempirci un dvd...
    mediamente tutti i produttori attuali zeppano un sacco di cavolate su n cd, che dire ad es di drivers di qualche decina di KB per cui viene dato un cd a periferica (con manuali in 5000 lingue, videoguida, tonn di grafica, installer strafighi (che scazz4n0 comunque a scrivere nel registro...)...)?
    Il problema è che molti utenti (e dirigenti d'azioenda) vanno un tanto al kg e "fa figo" per questa gente vedere tot cd colorati al posto di uno, e d'altra parte non costano quasi niente a chi fa i pack, come le cavolate rigorosamente accopirighted che ci schiaffano su.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Guarda ciccio che office sono 4 cd.
    > Corel
    > > draw 2.
    > la suite centrale (w+e+pp) sta su un cd,
    > comprese clipart, fonts e cavolatine varie,
    > gli altri sono prodotti aggiuntivi, non sono
    > cd pieni fino all'orlo e hanno un sacco di
    > multimedia aggiunto.
    > il peso di un programma non si giudica da
    > quanto sono grandi gli installer, posso
    > farti un pack di "hallo word" con un dvi per
    > ogni passo dell'installazione e riempirci un
    > dvd...
    > mediamente tutti i produttori attuali
    > zeppano un sacco di cavolate su n cd, che
    > dire ad es di drivers di qualche decina di
    > KB per cui viene dato un cd a periferica
    > (con manuali in 5000 lingue, videoguida,
    > tonn di grafica, installer strafighi (che
    > scazz4n0 comunque a scrivere nel
    > registro...)...)?
    > Il problema è che molti utenti (e
    > dirigenti d'azioenda) vanno un tanto al kg e
    > "fa figo" per questa gente vedere tot cd
    > colorati al posto di uno, e d'altra parte
    > non costano quasi niente a chi fa i pack,
    > come le cavolate rigorosamente accopirighted
    > che ci schiaffano su.

    Appunto, il senso era questo, non hai colto?
  • Se sono vere le dimensioni e se sarà possibile scriverci sopra un numero x di volte, vista anche la velocità, credo che in futuro faremo a meno degli HD.
    Il problema è che non credo che arriveranno nei tempi previsti. Ci saranno sicuramente problemi anche di ordine commerciale. Da ammirare è anche il transfer rate, come dice anche l'articolo.
    CMQ sono sempre ben disposto alle novità. Aspettiamo e vediamo.

    Ciao a tutti.

    Mirko.
    non+autenticato
  • tutto molto bello, ma alla fine dei conti...
    con tutta la buona volonta', ma che ci devo mettere in un cd da 300 Gb??
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tutto molto bello, ma alla fine dei conti...
    > con tutta la buona volonta', ma che ci devo
    > mettere in un cd da 300 Gb??

    640 kb basteranno per tutti....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > tutto molto bello, ma alla fine dei
    > conti...
    > > con tutta la buona volonta', ma che ci
    > devo
    > > mettere in un cd da 300 Gb??
    >
    > 640 kb basteranno per tutti....

    ROTFLMAO....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tutto molto bello, ma alla fine dei conti...
    > con tutta la buona volonta', ma che ci devo
    > mettere in un cd da 300 Gb??

    in uno ci metteranno winzozz 2008 e ne useranno almeno 3 per distribuire office 2010
    :D:D:D:D:D
    non+autenticato
  • ci metti una sbrancata di porno no ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > tutto molto bello, ma alla fine dei conti...
    > con tutta la buona volonta', ma che ci devo
    > mettere in un cd da 300 Gb??

    beh tutti i DivX che scarichi ad esempio...Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > tutto molto bello, ma alla fine dei
    > conti...
    > > con tutta la buona volonta', ma che ci
    > devo
    > > mettere in un cd da 300 Gb??
    >

    Una volta avevo un mini-disc dell'OLIVETTI da 8 KB, dico OTTO pari a 8192 bites...
    Poi passai al floppy da 256 KB, da 8 pollici, poi 512 e infini 1MB sempre da 8 pollici, sembrava ENORME !!!!!
    Poco dopo trovai i "floppettini" da 5,25 da 360 KB e 1,2 GB (Grande !!)
    Nella mia azienda comprarono un computer Honeweel con un hard da ben 5 GB, pensai che era anche troppo easegerato.
    Adesso invece ?
    Pensa ad un'azienda come la RAI, se avesse la necessità di mettere on-line tutti i suoi archivi ?
    Altro che disco da 300 GB, servirebbero da 300 miliardi di TB !!
    Saluti
    Alex
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)