Spicchi di Windows su Turbolinux

Con una mossa che ha fatto storcere il naso ai puristi dell'open source, Turbolinux ha scelto di acquistare da Microsoft la licenza necessaria per riprodurre sotto la propria distribuzione Linux i formati Windows Media

Tokyo (Giappone) - Saltando la profonda spaccatura che notoriamente frappone la comunità open source e Microsoft, Turbolinux ha intrecciato rapporti col "nemico" per prendere in licenza i codec necessari alla riproduzione, sotto la propria distribuzione di Linux, dei contenuti audio e video in formato Windows Media.

Il noto distributore giapponese di Linux ha integrato i frutti di tale accordo in Turbolinux 10 F, nuova versione del proprio sistema operativo desktop indirizzata in modo specifico agli utenti consumer. Qui è presente un jukebox, chiamato Turbo Media Player, basato sul noto software open source Xine e capace di riprodurre, oltre ai formati di Microsoft, quelli di RealNetworks ed Apple.

"Alla base della nostra scelta c'è la constatazione che la maggior parte dei siti Web giapponesi utilizza il formato Windows Media", ha affermato Michael Jennings, portavoce di Turbolinux. "Abbiamo diversi partner, anche molto importanti, che ci hanno richiesto di portare questa tecnologia all'interno del nostro prodotto".
C'è da dire che anche la versione standard (e gratuita) di Xine, come alcuni altri noti player per Linux (VideoLAN, MPlayer), è in grado di aprire i file WMA e WMV. Il supporto ai formati di Microsoft, in questo caso, avviene attraverso la distribuzione delle librerie di Windows (DLL), una pratica la cui legittimità è però messa in dubbio da più parti: tanto è vero che alcuni distributori di Linux, come SuSE, preferiscono includere nei propri sistemi operativi player privi del supporto a Windows Media.

"Nessuno di questi player dispone dei diritti legali necessari per la distribuzione dei codec RealAudio/RealVideo e WMA/WMV", ha affermato un manager di RealNetworks, Kevin Foreman, in un messaggio apparso sui forum di Slashdot.org. Qualcuno ha tuttavia risposto che "attualmente è possibile riprodurre file WMA/WMV con la libreria libavcodec, che è free e legale".

Lo scorso anno Microsoft, in seno ad una strategia di più ampio respiro volta ad assecondare alcune delle richieste dell'antitrust, ha aperto le specifiche dei codec Windows Media 9 (WM9) sottoponendole al vaglio dell'organismo di standardizzazione Motion Picture and Television Engineers (SMPTE). Questo ha notevolmente semplificato l'implementazione dei codec WM9 all'interno di altri prodotti e piattaforme, tuttavia il loro uso richiede, similmente a quanto avviene per lo standard MPEG4, l'acquisto di una licenza.

La prima società ad aver ottenuto tale licenza per il porting della tecnologia Windows Media su Linux fu, nella prima metà dello scorso anno, InterVideo, che oltre al noto player WinDVD sviluppa componenti multimediali per i dispositivi elettronici di consumo e le set-top box.

A differenza di InterVideo, che ha acquisito in licenza anche il sistema di digital rights management di Microsoft, Turbolinux si è limitata a implementare la sola tecnologia di streaming.

Per rendere il proprio sistema operativo ancor più appetibile per gli utenti desktop, Turbolinux ha incluso in 10 F anche la versione per Linux del noto player PowerDVD di CyberLink, un software che permette di riprodurre i DVD "in modo legale". La società giapponese afferma di essere la prima, nel settore open source, ad aver instaurato rapporti commerciali con CyberLink.

Turbolinux 10 F, che verrà commercializzato in Giappone il 28 maggio e in USA il 30 giugno, supporta poi il player iPod di Apple, i font TrueType giapponesi e le animazioni Flash. Il software proprietario incluso in questa versione verrà offerto da Turbolinux in un pacchetto aggiornamento del costo di 64 dollari: un prezzo in cui è compreso quello della licenza per i codec Windows Media e quello del software Power DVD.
78 Commenti alla Notizia Spicchi di Windows su Turbolinux
Ordina
  • e mi vedo tutto.... che sia o no legale...
    comunque ogni distro fa le sue scelte, preferisco comunque i win32codec, con cui mi vedo anche i sassi messi nel cd player
    non+autenticato
  • con libavcodec e` da un bel po' che i wmv si vedono benissimo, sia che si usi MPlayer o Xine.
    c'era veramente bisogno di questa cosa?

    ciao,
    raist
    non+autenticato
  • Checché se ne dica, se voglio distribuire file WM9 Microsoft non richiede licenze, mentre se voglio distribuire file MPEG-4 devo pagare royalty a MPEG LA o simili, e questo per me piccolo imprenditore che pubblica su CD è una differenza notevole, anche burocratica.

    Se poi si considera che WM9 è anche tecnicamente un codec migliore (considerando o meno H.264)...
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > [...] questo per me piccolo imprenditore che pubblica su CD
    > è una differenza notevole, anche burocratica.

    Puoi sempre usare RealVideo 10, il quale e' open source e ben superiore a VC-9.



    Anonimo also wrote:
    > Se poi si considera che WM9 è anche tecnicamente un
    > codec migliore (considerando o meno H.264)...

    Ahahah!!!

    A parte il fatto ke XviD 1.0 e' praticamente allo stesso livello, esistono formati parecchio migliori di MPEG-4 ("liscio") o VC-9.
    http://forum.doom9.org/showthread.php?threadid=647...

    Certo pero' ke la parte su H.264 e' certamente la piu' spassosa...... ^^''
  • La frase chiave che Stallman ripete fino alla nausea è che si deve poter fare "quello che si vuole"... Se si vietasse l' inserimento nelle distribuzioni Linux di componenti proprietari di terze parti, sarebbe una limitazione di questa libertà.

    E' questo il concetto che racchiude in sé l'essenza del software libero: esso non deve essere simmetrico o speculare al software proprietario, ma deve mantenere il suo spirito asimmetrico e complementare ad esso.

    Il software libero deve essere "l' alternativa", non l' opposto a tutti i costi. Altrimenti si passa dall' essere informatici progressisti a informatici fondamentalisti.
    non+autenticato
  • > La frase chiave che Stallman ripete fino alla nausea è che
    > si deve poter fare "quello che si vuole"... Se si vietasse l'
    > inserimento nelle distribuzioni Linux di componenti
    > proprietari di terze parti, sarebbe una limitazione di questa
    > libertà.


    Hahahaahahahahah beh dai, l'hai rigirata bene.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > La frase chiave che Stallman ripete fino
    > alla nausea è che si deve poter fare
    > "quello che si vuole"... Se si vietasse l'
    > inserimento nelle distribuzioni Linux di
    > componenti proprietari di terze parti,
    > sarebbe una limitazione di questa
    > libertà.

    Il discorso di Stallman e' anche incentrato sui formati.
    Solo i formati liberi non imbrigliano gli utenti legandoli ad un sistema.

    Ok per il discorso della simbiosi tra open e closed, ma se ti rendi conto in questa storia, l'integrazione dei codec e' una forzatura causata da influenze esterne.

    Ossia i formati closed (in particolare quelli Micro$oft) adottati da siti internet e da molti utenti e aziende, hanno forzato questa scelta, perche' obbligano l'utenza a chiedere quei formati.

    Se i formati (anche quelli multimediali) fossero tutti liberi e aperti, piu' software potrebbero utilizzarli sia open che closed, e l'inclusione di software closed in distribuzioni Linux sarebbe solo una libera scelta (reale qualita' di un programma closed o accordi col produttore) e non una forzatura a causa di aziende fornitrici dei contenuti compiacenti ai proprietari dei formati chiusi o che usano strumenti di sviluppo che supportano solo quelli, e quindi l'utenza imbrigliata alla quale non resta che chiedere che questi formati vengano inclusi in un sistema che ne farebbe volentieri a meno.

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
  • che l'open sorcio è alla frutta.

    Voi tutti, che non fate altro che starnazzare sull'open sorcio e dare contro alla Microsoft, ora dovete stare tutti zitti ed incassare.

    La verità è che Linux è una ciofeca e voi linari pinguinazzoli siete più falsi dei denti di mio nonno...

    L'informatica senza Microsoft è inutile, non puo' vivere, non puo' esistere...

    quindi voi open sorci, con il vostro linux, con il vostro solaris, con il vostro apple, siete tutti destinati a perdere il vostro impiego.

    E quel giorno tutti noi ci domanderemo: perchè tutto cio' è avvenuto? Perchè una generazione di trolloni si è fatta ingabbiare dal pinguino, diventando sostenitori dell'open sorcio?

    Perchè, dietro tutto cio', ci sta li comunismo e l'affarismo di gente come Stallman o Torvalds, ecco perchè.

    Bill Gates è un uomo d'affari assolutamente pulito, tutta la sua ricchezza (meritata) è resa pubblica nei suoi bilanci. E i linari pinguinazzoli open sorci che lavorano in nero nelle cantine?

    Bravi, continuate cosi'...
    non+autenticato
  • beh, o il tuo è un intervento molto ironico
    o è un delirio di insulti inutili
    Troll

    - Scritto da: Anonimo
    > che l'open sorcio è alla frutta.
    >
    > Voi tutti, che non fate altro che
    > starnazzare sull'open sorcio e dare contro
    > alla Microsoft, ora dovete stare tutti zitti
    > ed incassare.
    >
    > La verità è che Linux è
    > una ciofeca e voi linari pinguinazzoli siete
    > più falsi dei denti di mio nonno...
    >
    > L'informatica senza Microsoft è
    > inutile, non puo' vivere, non puo'
    > esistere...
    >
    > quindi voi open sorci, con il vostro linux,
    > con il vostro solaris, con il vostro apple,
    > siete tutti destinati a perdere il vostro
    > impiego.
    >
    > E quel giorno tutti noi ci domanderemo:
    > perchè tutto cio' è avvenuto?
    > Perchè una generazione di trolloni si
    > è fatta ingabbiare dal pinguino,
    > diventando sostenitori dell'open sorcio?
    >
    > Perchè, dietro tutto cio', ci sta li
    > comunismo e l'affarismo di gente come
    > Stallman o Torvalds, ecco perchè.
    >
    > Bill Gates è un uomo d'affari
    > assolutamente pulito, tutta la sua ricchezza
    > (meritata) è resa pubblica nei suoi
    > bilanci. E i linari pinguinazzoli open sorci
    > che lavorano in nero nelle cantine?
    >
    > Bravi, continuate cosi'...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > beh, o il tuo è un intervento molto
    > ironico
    > o è un delirio di insulti inutili
    > Troll
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > che l'open sorcio è alla frutta.
    > >
    > > Voi tutti, che non fate altro che
    > > starnazzare sull'open sorcio e dare
    > contro
    > > alla Microsoft, ora dovete stare tutti
    > zitti
    > > ed incassare.
    > >
    > > La verità è che Linux
    > è
    > > una ciofeca e voi linari pinguinazzoli
    > siete
    > > più falsi dei denti di mio
    > nonno...
    > >
    > > L'informatica senza Microsoft è
    > > inutile, non puo' vivere, non puo'
    > > esistere...
    > >
    > > quindi voi open sorci, con il vostro
    > linux,
    > > con il vostro solaris, con il vostro
    > apple,
    > > siete tutti destinati a perdere il
    > vostro
    > > impiego.
    > >
    > > E quel giorno tutti noi ci domanderemo:
    > > perchè tutto cio' è
    > avvenuto?
    > > Perchè una generazione di
    > trolloni si
    > > è fatta ingabbiare dal pinguino,
    > > diventando sostenitori dell'open sorcio?
    > >
    > > Perchè, dietro tutto cio', ci
    > sta li
    > > comunismo e l'affarismo di gente come
    > > Stallman o Torvalds, ecco perchè.
    > >
    > > Bill Gates è un uomo d'affari
    > > assolutamente pulito, tutta la sua
    > ricchezza
    > > (meritata) è resa pubblica nei
    > suoi
    > > bilanci. E i linari pinguinazzoli open
    > sorci
    > > che lavorano in nero nelle cantine?
    > >
    > > Bravi, continuate cosi'...

    Io non sono l'autore del post originale, ma posso definirmi fondamentalmente concorde con i contenuti dello stesso, il quale dimostra essere un post estremamente moderato, di buona qualità critica e soprattutto assolutamente VERO.

    STOP OPEN SORCIO...

  • - Scritto da: trollenstein
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > beh, o il tuo è un intervento
    > molto
    > > ironico
    > > o è un delirio di insulti inutili
    > > Troll
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > che l'open sorcio è alla
    > frutta.
    > > >
    > > > Voi tutti, che non fate altro che
    > > > starnazzare sull'open sorcio e dare
    > > contro
    > > > alla Microsoft, ora dovete stare
    > tutti
    > > zitti
    > > > ed incassare.
    > > >
    > > > La verità è che Linux
    > > è
    > > > una ciofeca e voi linari
    > pinguinazzoli
    > > siete
    > > > più falsi dei denti di mio
    > > nonno...
    > > >
    > > > L'informatica senza Microsoft
    > è
    > > > inutile, non puo' vivere, non puo'
    > > > esistere...
    > > >
    > > > quindi voi open sorci, con il
    > vostro
    > > linux,
    > > > con il vostro solaris, con il
    > vostro
    > > apple,
    > > > siete tutti destinati a perdere il
    > > vostro
    > > > impiego.
    > > >
    > > > E quel giorno tutti noi ci
    > domanderemo:
    > > > perchè tutto cio' è
    > > avvenuto?
    > > > Perchè una generazione di
    > > trolloni si
    > > > è fatta ingabbiare dal
    > pinguino,
    > > > diventando sostenitori dell'open
    > sorcio?
    > > >
    > > > Perchè, dietro tutto cio',
    > ci
    > > sta li
    > > > comunismo e l'affarismo di gente
    > come
    > > > Stallman o Torvalds, ecco
    > perchè.
    > > >
    > > > Bill Gates è un uomo
    > d'affari
    > > > assolutamente pulito, tutta la sua
    > > ricchezza
    > > > (meritata) è resa pubblica
    > nei
    > > suoi
    > > > bilanci. E i linari pinguinazzoli
    > open
    > > sorci
    > > > che lavorano in nero nelle cantine?
    > > >
    > > > Bravi, continuate cosi'...
    >
    > Io non sono l'autore del post originale, ma
    > posso definirmi fondamentalmente concorde
    > con i contenuti dello stesso, il quale
    > dimostra essere un post estremamente
    > moderato, di buona qualità critica e
    > soprattutto assolutamente VERO.
    >
    > STOP OPEN SORCIO...

    almeno avessi messo win2000 nell'immaginetta sopra... ma win95... che strazio...
    non+autenticato

  • > almeno avessi messo win2000
    > nell'immaginetta sopra... ma win95... che
    > strazio...


    Win95 è stato un os rivoluzionario. Dove era Linux in quel momento?
    Dove era apple in quel momento?

    documentarsi, prima di rispondere...
  • erano impegnati a svolgere il loro lavoro di OS, mentre Win95 rimbalzava da un reboot ad una schermata blue.

    Ma fammi il piaere!

    Ciao

  • - Scritto da: trollenstein
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > beh, o il tuo è un intervento
    > molto
    > > ironico
    > > o è un delirio di insulti inutili
    > > Troll
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > che l'open sorcio è alla
    > frutta.
    > > >
    > > > Voi tutti, che non fate altro che
    > > > starnazzare sull'open sorcio e dare
    > > contro
    > > > alla Microsoft, ora dovete stare
    > tutti
    > > zitti
    > > > ed incassare.
    > > >
    > > > La verità è che Linux
    > > è
    > > > una ciofeca e voi linari
    > pinguinazzoli
    > > siete
    > > > più falsi dei denti di mio
    > > nonno...
    > > >
    > > > L'informatica senza Microsoft
    > è
    > > > inutile, non puo' vivere, non puo'
    > > > esistere...
    > > >
    > > > quindi voi open sorci, con il
    > vostro
    > > linux,
    > > > con il vostro solaris, con il
    > vostro
    > > apple,
    > > > siete tutti destinati a perdere il
    > > vostro
    > > > impiego.
    > > >
    > > > E quel giorno tutti noi ci
    > domanderemo:
    > > > perchè tutto cio' è
    > > avvenuto?
    > > > Perchè una generazione di
    > > trolloni si
    > > > è fatta ingabbiare dal
    > pinguino,
    > > > diventando sostenitori dell'open
    > sorcio?
    > > >
    > > > Perchè, dietro tutto cio',
    > ci
    > > sta li
    > > > comunismo e l'affarismo di gente
    > come
    > > > Stallman o Torvalds, ecco
    > perchè.
    > > >
    > > > Bill Gates è un uomo
    > d'affari
    > > > assolutamente pulito, tutta la sua
    > > ricchezza
    > > > (meritata) è resa pubblica
    > nei
    > > suoi
    > > > bilanci. E i linari pinguinazzoli
    > open
    > > sorci
    > > > che lavorano in nero nelle cantine?
    > > >
    > > > Bravi, continuate cosi'...
    >
    > Io non sono l'autore del post originale, ma
    > posso definirmi fondamentalmente concorde
    > con i contenuti dello stesso, il quale
    > dimostra essere un post estremamente
    > moderato, di buona qualità critica e
    > soprattutto assolutamente VERO.
    >
    > STOP OPEN SORCIO...

    spettacolare...

    da uno che come avatar si è messo l'immagine di win95...
    l'os giocattolo per eccellenza nella storia...

    di un pò... col tuo win95, era divertente togliere gli asterischi dalle textbox delle password semplicemente chiamando un'api? (una stupidissima sendmessage come destinatario l'handle della textbox (o addirittura del desktop)., em_setpasswordchar e come lparam e wparam un bel NULL.. risultato -> tutte le password in chiaro... lol)....

    veleggia, e se volete dare realmente il vostro contributo postate cose intelligenti, non un ammasso di baggianate e offese inutili...

    ciao!
    Fan Windows
    non+autenticato

  • >
    > spettacolare...
    >
    > da uno che come avatar si è messo
    > l'immagine di win95...
    > l'os giocattolo per eccellenza nella
    > storia...

    ripeto: dove era apple o linux quando win95 diventava l'os più utilizzato del mondo?

    >
    > di un pò... col tuo win95, era
    > divertente togliere gli asterischi dalle
    > textbox delle password semplicemente
    > chiamando un'api? (una stupidissima
    > sendmessage come destinatario l'handle della
    > textbox (o addirittura del desktop).,
    > em_setpasswordchar e come lparam e wparam un
    > bel NULL.. risultato -> tutte le password
    > in chiaro... lol)....
    >

    Ridicolo, vogliamo parlare del buffer overflow su linux?
    Lo sapevi che su linux puoi diventare root semplicemente utlilizzando un floppy disk vuoto e riavviando il pc?
    Me ll'ha detto un mio collega che se ne intende parecchio di informatica.

    > veleggia, e se volete dare realmente il
    > vostro contributo postate cose intelligenti,
    > non un ammasso di baggianate e offese
    > inutili...
    >

    si, si, bravo, accusa, voi linari fate solo quello...

    > ciao!
    > Fan Windows

  • - Scritto da: trollenstein
    >
    > >
    > > spettacolare...
    > >
    > > da uno che come avatar si è messo
    > > l'immagine di win95...
    > > l'os giocattolo per eccellenza nella
    > > storia...
    >
    > ripeto: dove era apple o linux quando win95
    > diventava l'os più utilizzato del
    > mondo?
    >

    guarda... io apple non l'ho manco toccata... forse qua quello alla frutta sei tu che va fuori tema pur di aver ragione...

    > >
    > > di un pò... col tuo win95, era
    > > divertente togliere gli asterischi dalle
    > > textbox delle password semplicemente
    > > chiamando un'api? (una stupidissima
    > > sendmessage come destinatario l'handle
    > della
    > > textbox (o addirittura del desktop).,
    > > em_setpasswordchar e come lparam e
    > wparam un
    > > bel NULL.. risultato -> tutte le
    > password
    > > in chiaro... lol)....
    > >
    >
    > Ridicolo, vogliamo parlare del buffer
    > overflow su linux?

    si, è di tutti quelli che ancora esistono si Windows in ogni sua versione?

    > Lo sapevi che su linux puoi diventare root
    > semplicemente utlilizzando un floppy disk
    > vuoto e riavviando il pc?

    lo sapevi che la stragrande maggioranza di "sistemisti junior" che pensano che fare il sistemista sia facile grazie alle GUI del buon Win non sanno neppure dell'esistenza dell'account Administrator? Il buon Windows ci sta viziando un pò troppo...
    e cmq ho appena provato nella macchina qua a fianco.. ma proprio i privilegi di root non me li ha dati... sarò sfigato....

    > Me ll'ha detto un mio collega che se ne
    > intende parecchio di informatica.

    si, anche mio cuGGino una volta....

    >
    > > veleggia, e se volete dare realmente il
    > > vostro contributo postate cose
    > intelligenti,
    > > non un ammasso di baggianate e offese
    > > inutili...
    > >
    >
    > si, si, bravo, accusa, voi linari fate solo
    > quello...

    mi spiace deluderti, ma non sono assolutamente un "linaro"...
    apprezzo i pregi e i difetti di ogni os, e trovo Windows ancora buono per applicazioni desktop, e sistemi unix per applicazioni server..

    ah, un'altima cosa...
    se dici che linux è alla frutta perchè ha chiesto aiuto alla concorrenza... mi dici a chi ha chiesto aiuto la microsoft per implementare il protocollo tcp/ip nei suoi sistemi...
    te lo dico io... a nessuno... ha solo fatto un copia e incolla da quella "strana" licenza bsd...
    non+autenticato
  • >
    > guarda... io apple non l'ho manco toccata...
    > forse qua quello alla frutta sei tu che va
    > fuori tema pur di aver ragione...

    Si, ma non mi rispondi. Tu dici che Win95 era una ciofeca immane, io ti chiedo: dove erano i competitor?
    Non puoi giudicare un os con gli occhi di oggi, ma devi vedere cosa c'era al tempo sul mercato. Ovviamente le prime automobili construite da Hanry Ford non sono certo spettacolari ai nostri occhi, ma per l'epoca erano assolutamente rivoluzionari.
    Se il mondo dell'informatica ha visto un grande progresso, lo dobbiamo a Win95.

    >
    > si, è di tutti quelli che ancora
    > esistono si Windows in ogni sua versione?

    Sei sicuro? Links, fatti, prove...

    >
    > lo sapevi che la stragrande maggioranza di
    > "sistemisti junior" che pensano che fare il
    > sistemista sia facile grazie alle GUI del
    > buon Win non sanno neppure dell'esistenza
    > dell'account Administrator? Il buon Windows
    > ci sta viziando un pò troppo...
    > e cmq ho appena provato nella macchina qua a
    > fianco.. ma proprio i privilegi di root non
    > me li ha dati... sarò sfigato....

    io sono un sistemista senior e so dell'esistenza dell'account administrator. La cosa di linux è vera, te lo posso assicurare io...

    >
    > > Me ll'ha detto un mio collega che se ne
    > > intende parecchio di informatica.
    >
    > si, anche mio cuGGino una volta....
    >

    dai, non fare il Troll

    > mi spiace deluderti, ma non sono
    > assolutamente un "linaro"...
    > apprezzo i pregi e i difetti di ogni os, e
    > trovo Windows ancora buono per applicazioni
    > desktop, e sistemi unix per applicazioni
    > server..

    se tui voi mettere le applicazioni mission critical su una piattaforma ridicola e risibile, assolutamente inadatta ed insicura, prego accomodati pure. I believe in Windows2003.

    >
    > ah, un'altima cosa...
    > se dici che linux è alla frutta
    > perchè ha chiesto aiuto alla
    > concorrenza... mi dici a chi ha chiesto
    > aiuto la microsoft per implementare il
    > protocollo tcp/ip nei suoi sistemi...
    > te lo dico io... a nessuno... ha solo fatto
    > un copia e incolla da quella "strana"
    > licenza bsd...

    Questo è un falso rumore che non è mai stato confermato da nessuno, quindi è chiaramente falso.


  • - Scritto da: trollenstein
    > >
    > > guarda... io apple non l'ho manco
    > toccata...
    > > forse qua quello alla frutta sei tu che
    > va
    > > fuori tema pur di aver ragione...
    >
    > Si, ma non mi rispondi. Tu dici che Win95
    > era una ciofeca immane, io ti chiedo: dove
    > erano i competitor?
    > Non puoi giudicare un os con gli occhi di
    > oggi, ma devi vedere cosa c'era al tempo sul
    > mercato. Ovviamente le prime automobili
    > construite da Hanry Ford non sono certo
    > spettacolari ai nostri occhi, ma per l'epoca
    > erano assolutamente rivoluzionari.
    > Se il mondo dell'informatica ha visto un
    > grande progresso, lo dobbiamo a Win95.

    forse il mondo desktop... ma (se dici di essere un sistemista) come saprai non esiste solo quello...

    comunque è vero, alternative non ve ne erano (sempre sul desktop), ma forse è per questo che hanno sfornato un prodotto così di scarsa qualità?
    dai... stamo parlando di sicurezza... non di tanti bei bottoni da cliccare...
    troppe falle e troppa leggerezza nella sicurezza...
    ci lavoro ancora ogni giorno con quel prodotto (scrivo dei driver per quel sistema)...
    però i miei soldi che ebbi sfornato per la licenza non erano bacati o di pessima qualità...

    >
    > >
    > > si, è di tutti quelli che ancora
    > > esistono si Windows in ogni sua
    > versione?
    >
    > Sei sicuro? Links, fatti, prove...

    http://secunia.com/product/1/
    questo è stato il primo link che google mi ha presentato...
    nei primi advisores trovi già la parola "buffer"....

    >
    > >
    > > lo sapevi che la stragrande maggioranza
    > di
    > > "sistemisti junior" che pensano che
    > fare il
    > > sistemista sia facile grazie alle GUI
    > del
    > > buon Win non sanno neppure
    > dell'esistenza
    > > dell'account Administrator? Il buon
    > Windows
    > > ci sta viziando un pò troppo...
    > > e cmq ho appena provato nella macchina
    > qua a
    > > fianco.. ma proprio i privilegi di root
    > non
    > > me li ha dati... sarò sfigato....
    >
    > io sono un sistemista senior e so
    > dell'esistenza dell'account administrator.
    > La cosa di linux è vera, te lo posso
    > assicurare io...

    tu lo sai... ma io giro diverse aziende... dove i sistemisti win pensano di essere i dei in terra... poi ogni due per tre posso loggarmi sui server com Administrator senza password...
    bha... (ah parlo di sistemi WinServer2003)
    Ripeto... i bottoni ci abituano troppo bene...

    la cosa di linux forse per te è vera...
    io sono qui con una gentoo aggiornata e proprio non me lo fa...

    >
    > >
    > > > Me ll'ha detto un mio collega che
    > se ne
    > > > intende parecchio di informatica.
    > >
    > > si, anche mio cuGGino una volta....
    > >
    >
    > dai, non fare il Troll

    ho solo risposto per le rime... la tua frase mi ha fatto venire in mente quella canzone....

    >
    > > mi spiace deluderti, ma non sono
    > > assolutamente un "linaro"...
    > > apprezzo i pregi e i difetti di ogni
    > os, e
    > > trovo Windows ancora buono per
    > applicazioni
    > > desktop, e sistemi unix per applicazioni
    > > server..
    >
    > se tui voi mettere le applicazioni mission
    > critical su una piattaforma ridicola e
    > risibile, assolutamente inadatta ed
    > insicura, prego accomodati pure. I believe
    > in Windows2003.

    sinceramente in ambienti mission critical non ho mai visto un winserverDeluso
    se poi unix è ridicolo e risibile.... bhe torna alle tue colline verdi e ai tuoi "clicca qui per iniziare"....

    >
    > >
    > > ah, un'altima cosa...
    > > se dici che linux è alla frutta
    > > perchè ha chiesto aiuto alla
    > > concorrenza... mi dici a chi ha chiesto
    > > aiuto la microsoft per implementare il
    > > protocollo tcp/ip nei suoi sistemi...
    > > te lo dico io... a nessuno... ha solo
    > fatto
    > > un copia e incolla da quella "strana"
    > > licenza bsd...
    >
    > Questo è un falso rumore che non
    > è mai stato confermato da nessuno,
    > quindi è chiaramente falso.
    >

    ma per cortesia... dai chiedimi un link come prima che te lo posto nel prossimo reply....
    o se vuoi google è tuo amico... e internet è una fonte di informazioni infinita, per chi vuole realmente sapere le cose... per chi invece vuole vedere le cose che vuole lui ci sono i pdf microsoft....

    ciao! (ah scusa se non ti risp più ma ho leto solo ora il tuo profilo... che stupido a non leggerlo primaDeluso)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)