Offerti 61 milioni di dollari per Iridium

L'azienda ancora non ha risposto ufficialmente alla proposta della IR Acquisition Group, azienda pronta a rivitalizzare la telefonia satellitare. Iridium è in bancarotta dallo scorso agosto

Web - Iridium ancora non ha reagito ufficialmente ed è certamente presto per dire cosa accadrà, ma erano in pochi a sperare in una offerta come quella arrivata nelle scorse ore dalla IR Acquisition Group. La società americana ha offerto 61 milioni di dollari per rilevare Iridium. Un'offerta che potrebbe significare sopravvivenza e addirittura rilancio per il servizio di telefonia mobile satellitare.

Come si ricorderà, Iridium già dallo scorso agosto ha chiesto le protezioni per bancarotta previste dal Chapter 11 della legge americana, a seguito del mancato decollo del business ed al ritiro progressivo dei molti investitori di fronte alle perdite sempre più ingenti del gruppo.

Iridium rimane un esperimento generoso, che quelli di IR definiscono "uno dei più ambiziosi progetti ingegneristici del 20esimo secolo". Secondo IR, ci sono margini per risollevare le sorti del progetto, crollato sotto una gestione fallimentare del prodotto e per l'incalzare delle nuove tecnologie di trasmissione dati per le quali il sistema, per il momento, non è preparato.