Senato-Urbani: Cortiana (Verdi)

8 minuti

Roma - Il senatore dei Verdi Fiorello Cortiana, presentatore di quasi 750 emendamenti, utilizzando gli 8 minuti concessi dal Senato per il suo intervento sul provvedimento di conversione del DL Urbani, ha attaccato il provvedimento illustrando la delicatezza e l'importanza di Internet per lo sviluppo della societÓ.

Cortiana ha criticato il tentativo di ridurre la complessitÓ della rete ad un sistema da controllare con misure coercitive, quando invece "occorre prima conoscere la materia e poi cercare di decidere". "E' bene che il diritto d'autore sia riconosciuto - ha spiegato - senza che questo uccida la complessitÓ di questo sistema di comunicazione". "Viviamo in questa rete - ha spiegato - l'unico momento di vero dialogo universale".

Il senatore, che ha anche specificato come il DL Urbani confligga con la direttiva europea sulla proprietÓ intellettuale, ha criticato anche l'introduzione del cosiddetto bollino virtuale sui masterizzatori e i software di masterizzazione. Norme figlie di una concezione ritenuta sbagliata, quella di "riduzione della complessitÓ" del mezzo Internet.
Cortiana si Ŕ augurato che la disponibilitÓ dimostrata da esponenti della maggioranza a rivedere la normativa si possa concretizzare effettivamente in una revisione. Infine ha ricordato l'origine degli emendamenti, frutto di un "lavoro condiviso" con gli utenti Internet che hanno contribuito a realizzarli con processi di partecipazione "condivisi, pubblici e trasparenti".
TAG: italia
18 Commenti alla Notizia Senato-Urbani: Cortiana (Verdi)
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)