Duetti: Adusbef all'attacco di TIM

L'associazione dei consumatori non digerisce quello che considera un messaggio ingannevole, una mossa pubblicitaria che spaccia tariffe che non esistono. Un minuto non costerebbe 30 lire

Duetti: Adusbef all'attacco di TIMRoma - All'associazione dei consumatori Adusbef proprio non vanno giù la pubblicità che TIM sta facendo in queste settimane del suo nuovo servizio Duetto.

Secondo Adusbef, la pubblicità prodotta dall'operatore di telefonia mobile non è accettabile. In una nota, Adusbef afferma che "in nessun caso TIM Duetto costa 30 lire al minuto. La scandalosa pubblicità con cui TIM reclamizza la nuova tariffa, denominata TIM Duetto, afferma che il costo di un minuto di conversazione è di 90 lire più Iva, ma se si utilizza autoricarica 190, un minuto di conversazione con l'autoricarica di 60 lire arriva fino a 30 lire al minuto".

"Con il perverso meccanismo della tariffazione a scatti, sostiene Adusbef nel comunicato, e dello scatto alla risposta, una telefonata di 6 secondi costa ben 600 lire".
Come si ricorderà, Duetto è la risposta di TIM al servizio You&Me. In entrambi i casi si tratta di servizi pensati per consentire dei risparmi a chi chiama spesso uno stesso numero.