I LUG tentano il balzo europeo

I gruppi di utenti Linux che in questi anni si sono moltiplicati nei paesi europei, Italia compresa, stanno cercando la via ad una collaborazione continentale. Ecco di che si tratta

Roma - Si chiamano Linux User Group (LUG) e sono i gruppi che promuovono Linux e, più in generale, l'open source a livello locale in molti paesi: in Italia la definizione di LUG è ormai molto nota grazie alle numerose iniziative messe in campo dagli aderenti, come il Linux Day. E ora i LUG tentano una via "europea".

I gruppi di utenti Linux, infatti, sono una realtà in molti paesi europei ed ora un primo coordinamento dei LUG ha deciso di mettere in piedi il progetto Euro LUGs, unione dei Linux User Group europei.

In questo senso a metà aprile, in occasione della mobilitazione anti-brevetti, alcuni rappresentanti dei LUG si sono incontrati a Bruxelles e hanno raccolto le idee per realizzare una rete dei LUG e, più in generale, delle associazioni che in Europa promuovono Linux e il software libero.
Sulle pagine dedicate al Progetto si legge che non esiste un manifesto del Progetto, in quanto ciò che si vuole creare non è un "movimento" ma un coordinamento, sebbene non si esclude che in futuro da tutto questo possa derivare dell'altro. Gli obiettivi, dunque, sono la condivisione delle idee e delle iniziative nonché lo scambio di informazioni, consigli e suggerimenti per meglio portare avanti a livello locale la promozione del software libero.

Sono anche elencati una serie di "possibili progetti" di Euro LUGs, per esempio quello di rappresentare gli interessi di Linux a livello europeo e internazionale oppure ottenere l'accreditamento come ONG presso l'UNESCO.

Per sviluppare il progetto è stata lanciata anche una mailing list alla quale possono partecipare i rappresentanti dei LUG europei e delle associazioni legate al software libero.
TAG: mondo
36 Commenti alla Notizia I LUG tentano il balzo europeo
Ordina
  • un minuto dopo.
    il tempo di vedere che gli unici PC funzionanti avevano installato winxp, e tutti i nerd iscritti erano al capezzale di un portatile con una installazione di lino che non aveva nessuna intenzione di partire.
    Che dire dopo aver smascherato decine di linari convinti con il sito votato all'anti bill e win ma comunque realizzato con prodotti win (i meta tag fregano piu di un linaro da lug), questa è l'ennesima prova della completa incapacità dei linari(terza solo ai wintontari).

    ps perche terza semplice in testa ci sono e ci saranno sempre i testa di mela renetta sempre contenti di farsi rodere la carta di credito dal grande vermone.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un minuto dopo.
    > il tempo di vedere che gli unici PC
    > funzionanti avevano installato winxp, e
    > tutti i nerd iscritti erano al capezzale di
    > un portatile con una installazione di lino
    > che non aveva nessuna intenzione di partire.
    > Che dire dopo aver smascherato decine di
    > linari convinti con il sito votato all'anti
    > bill e win ma comunque realizzato con
    > prodotti win (i meta tag fregano piu di un
    > linaro da lug), questa è l'ennesima
    > prova della completa incapacità dei
    > linari(terza solo ai wintontari).
    >
    > ps perche terza semplice in testa ci sono e
    > ci saranno sempre i testa di mela renetta
    > sempre contenti di farsi rodere la carta di
    > credito dal grande vermone.

    Io ho un'esperienza totalmente opposta: ho visto anche come installare sistemi in cluster HA. Mi spiace, almeno c'è gente che si prova: meglio comunque che sparare stronzate su un forum no?
    non+autenticato
  • > Io ho un'esperienza totalmente opposta: ho
    > visto anche come installare sistemi in
    > cluster HA.
    scusa ma non e che ti sei sbagliato e invece della porta del lug hai imboccato la porta della facolta di calcolo numerico.

    ammesso che forse non hai sbagliato ma che ci fanno quattro luggoni di un clistere di vecchi pentium 75 bo forse ci calcolano il numero di neuroni che hanno in testa (1 e che turna tra l'altro)

    > Mi spiace, almeno c'è
    > gente che si prova: meglio comunque che
    > sparare stronzate su un forum no?

    questione di punti di vista, ma ci vuolpoca fantasia per affermare che tu le spari più grosse di me by
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Io ho un'esperienza totalmente opposta:
    > ho
    > > visto anche come installare sistemi in
    > > cluster HA.
    > scusa ma non e che ti sei sbagliato e invece
    > della porta del lug hai imboccato la porta
    > della facolta di calcolo numerico.
    >
    > ammesso che forse non hai sbagliato ma che
    > ci fanno quattro luggoni di un clistere di
    > vecchi pentium 75 bo forse ci calcolano il
    > numero di neuroni che hanno in testa (1 e
    > che turna tra l'altro)
    >
    > > Mi spiace, almeno c'è
    > > gente che si prova: meglio comunque che
    > > sparare stronzate su un forum no?
    >
    > questione di punti di vista, ma ci vuolpoca
    > fantasia per affermare che tu le spari
    > più grosse di me by

    La pochezza delle tue argomentazioni, e le metafore scurrili e fuori luogo che porti a supporto, rendono di fatto il tuo post più inutile del precedente.

    Grazie a te la tristezza ha conosciuto nuove vette.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un minuto dopo.
    > il tempo di vedere che gli unici PC
    > funzionanti avevano installato winxp, e
    > tutti i nerd iscritti erano al capezzale di
    > un portatile con una installazione di lino
    > che non aveva nessuna intenzione di partire.

    Mai frequentato un LUG, ma questa descrizione è davvero un capolavoro di comicità.

    > ps perche terza semplice in testa ci sono e
    > ci saranno sempre i testa di mela renetta
    > sempre contenti di farsi rodere la carta di
    > credito dal grande vermone.

    AAAH, ecco, tutto si spiega...


  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono entrato in un LUG e ne sono uscito un
    > minuto dopo.......
    Bravo!!!
    Non entrare più in un LUG: non è per tutti!!!!!
    non+autenticato


  • > - Scritto da: Anonimo
    > Sono entrato in un LUG e ne sono uscito
    > un
    > minuto dopo.......

    hai fatto + che bene.. linux non è per tutti.... capitene la filosofia.. poi parlate
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > hai fatto + che bene.. linux non è
    > per tutti.... capitene la filosofia.. poi
    > parlate

    Tutti novelli socrate i luggari
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un minuto dopo.

    Evidentemente hai avuto il tempo di assumere allucinogeni.

    > il tempo di vedere che gli unici PC
    > funzionanti avevano installato winxp, e
    > tutti i nerd iscritti erano al capezzale di
    > un portatile con una installazione di lino
    > che non aveva nessuna intenzione di partire.

    Strano perche' tutte le installazioni che ho provato sul mio portatile (mandrake, debian, gentoo) sono sempre partite al primo colpo. Mandrake ha anche autoconfigurato xfree correttamente. Sto parlando di due anni fa, perche' con debian sono due anni che non reinstallo.
    Visto che non sono un genio ne' iscritto a un LUG il tuo resoconto mi sembra ridicolo.

    > Che dire dopo aver smascherato decine di
    > linari convinti con il sito votato all'anti
    > bill e win ma comunque realizzato con
    > prodotti win (i meta tag fregano piu di un
    > linaro da lug), questa è l'ennesima
    > prova della completa incapacità dei
    > linari(terza solo ai wintontari).

    Sputtanali per bene allora, posta qui la url del sito con le meta tarocche. Di vedere il sorgente html sono capace pure io.


    > ps perche terza semplice in testa ci sono e
    > ci saranno sempre i testa di mela renetta
    > sempre contenti di farsi rodere la carta di
    > credito dal grande vermone.

    Installi linux sul powerpc e non sganci piu' una lira.
    non+autenticato
  • Sono stato in un LUG cittadino e con grande rammarico ho constatato che era alla stregua di una setta religiosa.
    Critiche pesanti verso il "closed source" (ovviamente), chiusura totale nei confronti di tutti i prodotti Microsoft. Ho pure notato che buona parte dei membri ragionava come i comunisti (che io detesto).
    Una parte di essi ha fondato la propria vita su questo S.O. open source. Niente hobby, interessi, donne...solo serate a studiarsi kg e kg di manuali e righe di codice. La competenza era molto alta, la disponibilità verso i simpatizzanti dell' Open Source pure...ma il contorno mi ha fatto ribrezzo.Triste
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Sono stato in un LUG cittadino e con grande
    > rammarico ho constatato che era alla stregua
    > di una setta religiosa.
    > ...

    Io ne ho conosciuti tanti dal nord al sud dell'Italia e sinceramente posso dirti che non ho visto nulla di quello che scrivi. E' vero che si fossero individui u po' strani e particolari, qualche estremista, ma tu voi generalizzare (in malafede) attribuendo la carateristica di qualche individuo a tutti i componenti dei LUG d'Italia, Europa o del mondo.

    E poi se si va in un LUG (Linux User Group) perche' si dovrebe avere considerazione di Winzozz e del closed?
    Lo scopo dei LUG e' proprio far conoscere al mondo che c'e' un'alternativa altrettanto valida... Mi pare ovvio che gli argomenti di cui si parla riguardano proprio come liberarsi del closed e dalla sua morsa economica ai nostri portafogli...

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: Mechano
    >
    > Io ne ho conosciuti tanti dal nord al sud
    > dell'Italia e sinceramente posso dirti che
    > non ho visto nulla di quello che scrivi.

    Se sei obiettivo come scrivi, non mi stupirei affatto che dicessi che Stalin era di fede nazi-fascistaOcchiolino

    > E'
    > vero che si fossero individui u po' strani e
    > particolari, qualche estremista, ma tu voi
    > generalizzare (in malafede) attribuendo la
    > carateristica di qualche individuo a tutti i
    > componenti dei LUG d'Italia, Europa o del
    > mondo.

    Più che strani avevano il cervello fritto. Qualcuno dimostrava di essere gentile e competente. Infatti il corso base ad avanzato di Linux (usavamo una Slackware 8.1) l' ho seguito con quelli che sembravano i più lucidi del LUG.

    > E poi se si va in un LUG (Linux User Group)
    > perche' si dovrebe avere considerazione di
    > Winzozz e del closed?

    So benissimo che avete i paraocchi. Per questo non vado molto daccordo con quelli come voi, anche se qualche linaro che che ho conosciuto mi sembrava disposto ad utilizzare software closed ed open a seconda dei sui bisogni.

    > Lo scopo dei LUG e' proprio far conoscere al
    > mondo che c'e' un'alternativa altrettanto
    > valida... Mi pare ovvio che gli argomenti di
    > cui si parla riguardano proprio come
    > liberarsi del closed e dalla sua morsa
    > economica ai nostri portafogli...

    Conoscere non vuol dire escludere.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono stato in un LUG cittadino e con grande
    > rammarico ho constatato che era alla stregua
    > di una setta religiosa.
    > Critiche pesanti verso il "closed source"
    > (ovviamente), chiusura totale nei confronti
    > di tutti i prodotti Microsoft. Ho pure
    > notato che buona parte dei membri ragionava
    > come i comunisti (che io detesto).
    > Una parte di essi ha fondato la propria vita
    > su questo S.O. open source. Niente hobby,
    > interessi, donne...solo serate a studiarsi
    > kg e kg di manuali e righe di codice. La
    > competenza era molto alta, la
    > disponibilità verso i simpatizzanti
    > dell' Open Source pure...ma il contorno mi
    > ha fatto ribrezzo.Triste

    mah, dove sto io le ragazze ci sono (e anche carine) e quasi ogni settimana si fanno incontri (non solo informatici, cazzeggio intendo) e il livello di acidità sulla mailing list è praticamente nullo. sarà che siamo pochini e ci si conosce tutti...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sono stato in un LUG cittadino e con grande
    > rammarico ho constatato che era alla stregua
    > di una setta religiosa.
    > Critiche pesanti verso il "closed source"
    > (ovviamente), chiusura totale nei confronti
    > di tutti i prodotti Microsoft. Ho pure
    > notato che buona parte dei membri ragionava
    > come i comunisti (che io detesto).
    > Una parte di essi ha fondato la propria vita
    > su questo S.O. open source. Niente hobby,
    > interessi, donne...solo serate a studiarsi
    > kg e kg di manuali e righe di codice. La
    > competenza era molto alta, la
    > disponibilità verso i simpatizzanti
    > dell' Open Source pure...ma il contorno mi
    > ha fatto ribrezzo.Triste
    Ottimo LUG!!!
    Ci vado subito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ottimo LUG!!!
    > Ci vado
    > subito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Vai a farti due canne?Occhiolino
    non+autenticato
  • il lug di parma e' praticamente morto (?)
    a parte il linux day dell'anno scorso non ho piu trovato iniziative

    red_owl ( AT ) postino(.)it

    http://www.parma.linux.it/ (e' down)

    l'unica cosa valida che ho trovato e' hackit 2004 genova, li almeno qualcuno che aiuta con linux si trova (anche se non e' il posto adatto)
    devo andare ad THK per capire un po di piu linux ?
    non+autenticato
  • Quanti appartenenti ad un LUG sapevano di questo? Giusto per verificare la coordinazione tra i vari LUG e verificare se effettivamente queste iniziative sono volute dai molti oppure imposte dai pochi ad una comunità intera
    non+autenticato
  • Ciao,

    io lo sapevo, con il nostro LUG (il LUG Rieti) ci siamo incontrati proprio oggi per discutere la nostra adesione al progetto. Il tutto è in fase iniziale, si tratta ora di iniziare a diffondere la notizia e a contattare gli altri LUG europei ancora all'oscuro dell'iniziativa. Noi del LUG Rieti, ad esempio, ci stiamo proponendo per contattare i LUG spagnoli e quelli inglesi.
    non+autenticato
  • Ora i centri sociali li chiamano LUG?
    Mi è nuova questa... alla fine sempre cannaioli sono
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ora i centri sociali li chiamano LUG?
    > Mi è nuova questa... alla fine
    > sempre cannaioli sono

    Il tono provocatorio che usi è ridicolo...
    Non vedo quale potrebbe essere il problema se anche quel che dici fosse vero ... beata ignoranza!

    Dn2K
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Non vedo quale potrebbe essere il problema
    > se anche quel che dici fosse vero ... beata
    > ignoranza!

    ma smettetela
    i LUG non sono centri sociali, e non siamo cannaioli!!!!

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > ma smettetela
    > i LUG non sono centri sociali, e non siamo
    > cannaioli!!!!

    Come mai mi hanno offerto una canna quando sono andato in un noto LUG cittadino?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come mai mi hanno offerto una canna quando
    > sono andato in un noto LUG cittadino?

    Cosa sei un democristiano che nel 2004 ti scandalizzi per una canna? Ohhh mammina ti ha detto che la DDROGGA fa male? però mammina si ingozza di alcool e fuma sigarette a manetta, non ti sei mai chiesto perché abbia quella faccia giallognola?
    Te lo dico io che non fumo nulla ma che non trovo niente di scandaloso in una canna (mi danno più noia le sigarette).

    Dai, sei ridicolo. Resta il fatto che nel LUG non dovevano farti entrare. Vai alle giostre al parco che ti diverti di più. Attento all'altalena perché è pericolosa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > ma smettetela
    > > i LUG non sono centri sociali, e non
    > siamo
    > > cannaioli!!!!
    >
    > Come mai mi hanno offerto una canna quando
    > sono andato in un noto LUG cittadino?

    Forse perche' hai la faccia da cannaiolo e voleva essere un gesto di benvenuto?

    Ciao

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > ma smettetela
    > > i LUG non sono centri sociali, e non
    > siamo
    > > cannaioli!!!!
    >
    > Come mai mi hanno offerto una canna quando
    > sono andato in un noto LUG cittadino?

    perché non la chiedi al signore che ha scrito questo testo?

    http://kwiki.ffii.org/?Ital040517En

    Occhio: questo è un vice-ministro di AN del governo italiano.
    Eppure sta facendo gli interessi anche dei LUG, citando il valore per lo stato Italiano del software Open Source, di cui Linux è paladino.

    linux non è di sinistra, stando al Governo italiano.

    Concludendo: le canne ce le hai nel cervello

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ora i centri sociali li chiamano LUG?
    > Mi è nuova questa... alla fine
    > sempre cannaioli sono

    tornatene in bagno.....
    Federica la mano amica ti attende
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ora i centri sociali li chiamano LUG?
    > > Mi è nuova questa... alla fine
    > > sempre cannaioli sono
    >
    > tornatene in bagno.....
    > Federica la mano amica ti attende
    10 e lode!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ora i centri sociali li chiamano LUG?
    > Mi è nuova questa... alla fine
    > sempre cannaioli sono

    Ehi tu! Si parlo con te?

    Tu hai una combriccola di amici con cui condividere la passione per il computer insieme a quella per la pizza?

    Hai la posibilita' di vederti in un luogo dove potersi scambiare un CD con l'ultima distro o imparare da un amico piu' bravo a configurare un hardware strano? Hai il piacere di aiutare altri a installare e configurare il sistema operativo o dell'hardware?

    Con Winzozz cosa puoi condividere?
    Gli dai una copia pirata di office? Obblighi i tuoi amici a comprarsi anche loro un programma che magari non possono permettersi o non gli serve?
    Cosa fate vi scaricate uno shareware e lo provate? Ma dovete fare di corsa perche' entro 30 giorni scade, e allora tirate fuori la carta di credito a turno per pagarlo. Mi raccomando pero' ne dovete pagare una licenza per ognuno, non vale col software closed comprarlo in societa' e metterlo su piu' computer...

    Immagino anche quale apertura alla collaborazione abbiano dei programmatori Visual Basic.

    Penso che quella di molti Winzozzi per i LUG sia solo invidia.

    --
    Mr. Mechano


    ==================================
    Modificato dall'autore il 18/05/2004 1.40.45

  • - Scritto da: Mechano

    > Penso che quella di molti Winzozzi per i LUG
    > sia solo invidia.

    Gli utenti di windows non hanno bisogno di un lug perché non sono in quattro gatti come quelli linux e soprattutto in genere non sono così fissati da avere necessità di queste associazioni. Molto meglio dedicare il tempo libero a qualche altro hobby e farsi una vita.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)