Virus: Dell riprende la produzione

Dopo alcuni giorni di fermo macchine negli impianti iralndesi colpiti dal virus FunLove, le fabbriche Dell hanno ricominciato a sfornare computer

Dublino - La brutta avventura di Dell con il virus FunLove è durata alcuni giorni e pare che si sia finalmente conclusa. Un'avventura che ha costretto alla chiusura degli impianti di produzione irlandesi dell'azienda per più di due giorni e ha portato al ritiro temporaneo dal commercio numerosi computer già in distribuzione.

A colpire l'impianto era stato il virus FunLove che con le sue abilità trasformistiche si era infilato praticamente in tutti i software precaricati che l'azienda installa sui computer in distribuzione. Dell afferma comunque che i danni sono stati contenuti, che la produzione è ripresa a pieno ritmo e che ogni codice sospetto è stato disintegrato... FunLove è un virus che attacca Windows seguendo nuove dinamiche, anche per questo pare sia sfuggito allo scanning di routine effettuato da Dell.