Quella mia flat con Aruba

Troppi i problemi di connessione con la flat Aruba? Lo sostiene un lettore che elenca tutti i disservizi riscontrati: molti ne parlano anche sui forum di Aruba. Un'altra flat nei guai?

Roma - Certo di avere a suo tempo fornito informazioni utili a chi doveva scegliere a quale service provider abbonarsi, dopo essere stato vittima del fallimento di Edi&Sons torno a scrivere a proposito di Aruba, presso il quale ho sottoscritto fortunatamente solo un mese di abbonamento Flat Pro ISDN.

Ebbene, nei primi 15 giorni di utilizzo del servizio ho potuto tristemente constatare la gravità dei problemi che affliggono anche questo ISP, problemi di natura molto simile a quelli riscontrati a suo tempo presso Edi&Sons.

Evidentemente il futuro della fornitura di accesso internet risiede esclusivamente nelle grandi strutture facenti parte degli stessi carrier nazionali, perché le piccole strutture private soffrono di inconvenienti gravi la cui natura e ripetitività da un provider all'altro è un indicatore dello stato in cui versano queste aziende.
Ecco quanto succede ai malcapitati utenti della Flat Pro ISDN di Aruba ormai da due settimane, nonostante nel loro forum di assistenza piovano centinaia di messaggi al giorno tutti inerenti alle stesse tipologie di inconveniente, messaggi ai quali vengono date risposte evasive sul genere "da noi va tutto bene" oppure "provvederemo quanto prima alla risoluzione".

Impossibilità nell'eseguire il login di accesso, per mancata risposta (timeout) del server di autenticazione. Frequenti e ripetute disconnessioni, che aggravano ulteriormente il problema di cui sopra. Mancato funzionamento del server POP3 di ricezione posta. Mancato funzionamento del server smtp di invio posta. Gravi problemi di routing e dns, con altissima percentuale di packet loss, indirizzi irraggiungibili per moltissimi siti (peraltro visibilissimi da qualsiasi altro provider) e frequenti interruzioni totali nel flusso di dati.

A testimonianza di ciò potete leggere qualcuno dei numerosi messaggi inviati dagli utenti sul forum assistenza del sito Aruba, dove vengono spiegati sempre gli stessi problemi, ma nessuna soluzione pratica pare venga messa in atto se non quella della censura ai messaggi più espliciti.

Spero che questa mia segnalazione possa essere utile ad eventuali futuri clienti di Aruba come a suo tempo credo lo sia stata per i potenziali clienti di Edi&Sons.

Cordiali saluti

Flex
TAG: italia
18 Commenti alla Notizia Quella mia flat con Aruba
Ordina
  • Evviva!Ecco un altro furbo che incassa e non ti da' il servizio.

    Mi sono abbonato il 14 Marzo 2001 ho pagato in anticipo un'anno di abbonamento ma e' come aver buttato dei soldi al vento

    I furbi in'Italia trovano terreno fertile perche' nessuno se ne occupa.

    In America questi signori avrebbero perso il vizio di intascarsi i soldi e non fornire il servizio.

    Onofrio Marchese
    non+autenticato
  • Io utilizzo il servizio analogico flat di Aruba da già un po di tempo e finora non ho riscontrato veri problemi. Anzi a parte il fatto che il mio US Robotics si connette a 33.6 (reali) è perfetto.

    PS Probabilmente la velocità di connessione è da attribuirsi alla linea, dato che riesco a navigare ad una velocità maggiore e più costante di Libero.
    non+autenticato
  • ...ci deve essere molta gente sfigata.
    Ho letto addirittura di chi non e' riuscito dopo 15 volte a fare arrivare il fax del bollettino.
    Io adesso sono utente (contento) di Teleconomy-ADSL, ma fino ad 1 mese fa ero utente Aruba ISDN di notte e PSTN di giorno (ufficio), e questo sin dalla nascita di Aruba Flat; ho anche registrato il mio dominio presso Aruba.
    In ufficio attacchiamo la connessione di mattina alle 8 e la stacchiamo la sera quando andiamo via. Decisamente rari sono stati i casi in cui ci siano state difficoltà per avere la connessione o che ci fossero delle disconnessioni. Ancora meglio poi con l'ISDN.
    Aruba contonuiamo ad averla di giorno e sinceramente per quel prezzo non potremmo pretendere di meglio.
    Molto ma molto piu' seccante si e' rivelato il problema della posta con nome a dominio che saltuariamente va in blocco totale con conseguente perdita di dati; questo si che e' davvero antipatico.
    Continuo a chiedermi: sono fortunato io, e' sfortunato qualcun altro o c'e' anche una buona dose di malafede?
    Ciao!
    Paolo
    non+autenticato
  • Sono un utente Aruba e, sinceramente, non credo ci siano valide alternative in giro. I problemi ci sono, certo. Ma niente di così grave... o almeno non credo esista un altro provider in grado di offrire una flat competitiva con questa.
    In molti si tranquillizzano dicendo "tanto tra poco arriva ADSL e mi faccio quella". Giustissimo... ma cosa devono fare i milioni di abitanti (COME ME) in zone che non saranno MAI e poi MAI coperte dalla ADSL? I piccoli comuni non attrarranno mai l'interesse dei provider per l'installazione della ADSL...e allora? come faccio? Arriveremo per caso ad un punto in cui in Italia ci saranno utenti di serie A e di serie B?
    Del resto già ci siamo arrivati: fast web, per sua natura, non riuscirà mai a coprire l'intero territorio nazionale.
    Che ne pensate?
    non+autenticato
  • Premetto che sono uno dei tartassati Edi&Sons, stipulai il contratto ad agosto 2000 ed adesso sto andando avanti 1 mese alla volta con la Aruba Pro Flat. La mia zona non e' ancora operativa per quanto riguarda l'adsl, ma e' di prossima copertura, quindi la mia sofferenza e' giusto "temporanea".
    Leggo molte lamentele su Aruba, eppure al di la' dei problemi di autenticazione (che capitano si e no 1 ora al giorno), vorrei far presente che con Edi&Sons il dramma era prendere la linea negli ultimi mesi... con Netpal (programmino che si occupa di ripetere all'infinito il tentativo di connessione) a volte prendevo la linea al 650esimo tentativo!
    Inoltre gli ultimi lavori di Aruba hanno reso eccellente, almeno nella mia zona, la velocita', tranne in alcune ore di punta dove ho riscontrato blocchi per 1-2 minuti.
    La disconnessione inoltre e' puntata automatica dopo 8 ore, e questo dovrebbe garantire di trovare le linee libere. E non cominciamo con la storia "la disconnessione non e' giusta", tanto oramai e' chiara a tutti la differenza tra CDN e flat, ed 8 ore sono piu' che sufficienti, tantopiu' che se proprio ti serve ancora il collegamento, puoi riconnetterti senza problemi. Ricordiamo le mirabili 2 e 4 ore di disconnect di Edi&Sons a tal riguardo...
    Non sara' la flat migliore del mondo, ma per i tartassati di Gala, Edi&Stronz e via dicendo, puo' essere un tappabuchi discreto.

    P.S. Non lavoro per nessun provider, sto semplicemente aspettando come la fame l'adsl.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)