Un chip nelle braccia dei discotecari

Succede in Spagna dove martedì prossimo è il Giorno dell'Impianto sottopelle: i frequentatori di una discoteca potranno integrare nel proprio organismo un coso elettronico che sostituirà drink card e bancomat

Roma - Arriva dalla Spagna una notizietta destinata a far balzare verso l'alto le azioni della società americana Applied Digital Solution: i suoi chippetti che si impiantano sottopelle sono infatti al centro della clamorosa e persino trendy iniziativa di un locale notturno spagnolo.

I frequentatori più assidui della discoteca Baja Beach Club di Barcellona, che ha avuto questa pensata, potranno partecipare martedì prossimo a quello che il locale ha già definito il Giorno dell'Impianto: sarà infatti possibile far installare il VeriChip di Applied Digital su qualsiasi parte del corpo che possa poi essere passata accanto ad uno speciale scanner. È questo il dispositivo che consente alla discoteca di identificare il proprio cliente e addebitare così a suo nome i drink, il guardaroba o altri servizi.

Il funzionamento del sistema è particolarmente comodo, secondo la discoteca, in quanto consentirà a chi si ritrova spesso nel locale di vedersi addebitate le spese direttamente sul proprio conto bancario. In futuro, questa la speranza di Applied Digital e di coloro che sceglieranno di dotarsi di VeriChip, il chippotto potrebbe sostituire integralmente i documenti, oltre al denaro, costituendo un sistema di identificazione e pagamento veramente al portatore.
Un'altra comodità offerta dal chippetto, evidentemente, è il consentire a chi lo integra nel proprio corpo di non attendere fuori dal locale nelle lunghe code che tradizionalmente si formano all'ingresso: sarà d'ora in poi sufficiente passare allo scanner avvicinando la parte del corpo che contiene VeriChip per avere identificazione e accesso pressoché immediati.

I chippotti di Applied Digital, come si ricorderà, sono stati autorizzati negli USA ma soltanto se non vengono usati per applicazioni mediche. Sono peraltro già stati impianti in una famiglia-cavia. Ma con il VeriChip, annunciato a novembre 2003 Applied ha compiuto un salto in avanti, arrivando direttamente sul mercato e destando l'attenzione di molti, come il Garante italiano per la privacy.
81 Commenti alla Notizia Un chip nelle braccia dei discotecari
Ordina
  • La fine e` vicina, cio` che e` stato preannunciato 2 millennii fa sista per avverare. Cio` che prima era inconprensibile ora diventa chiaro e limpido

    "Inoltre obbligò tutti, piccoli e grandi, ricchi e poveri, liberi e schiavi, a farsi mettere un marchio sulla mano destra o sulla fronte. Nessuno poteva comprare o vendere se non portava il marchio, cioè il nome della bestia o il numero che corrisponde al suo nome. Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei"
    (Apocalisse 13:16-18)

    ...Chiunque adora la bestia e la sua immagine, e ne prende il marchio
    sulla fronte o sulla mano, egli pure berrà il vino dell'ira
    di Dio versato puro nel calice della Sua ira; e sarà
    tormentato con fuoco e zolfo davanti ai
    santi angeli e davanti all'Agnello
    Il fumo del loro tormento sale nei
    secoli dei secoli. Chiunque
    adora la bestia e la sua
    immagine e prende il
    marchio del suo
    nome, non ha
    riposo né
    giorno né
    notte.
    Apocalisse14:9-11
    non+autenticato
  • per tua informazione dio e' morto e il papa gira vestito come un re babilonese mentre la loggia dei banchieri domina il mondo quindi fai due conti
    non+autenticato
  • No, eh?

    Che senso abbia farsi forellare come gli schiavi del 700, per mettersi piercing, per farsi tatuare, per farsi marchiare come le bestie e, più in generale, per ostentare altri simboli di schivitù, lo sa veramente solo Dio........
    non+autenticato

  • .........ecco il Chip sottopelleSorride

    Madonniddio............
    non+autenticato
  • Ma perche' ogni volta che si inventano una qualche tecnologia
    "intelligente" c'e' sempre l'applicazione pratica che definirla "stupida" e' davvero un eufemismo............

    ....e tutti quelli che si fanno inserire sta cazzata sottopelle
    li aspetterei fuori dalla discoteca: uno scopellotto con lo schiocco sulla coppa del collo -bemmmmmmm!!!- "....a lavorare devi andare fessacchiotto MA IN MINIERA!!!!!!" robe da non credere.......

    :|DelusoDelusoDelusoDelusoDelusoDeluso

  • - Scritto da: mr_setter
    > Ma perche' ogni volta che si inventano una
    > qualche tecnologia
    > "intelligente" c'e' sempre l'applicazione
    > pratica che definirla "stupida" e' davvero
    > un eufemismo............
    >
    > ....e tutti quelli che si fanno inserire sta
    > cazzata sottopelle
    > li aspetterei fuori dalla discoteca: uno
    > scopellotto con lo schiocco sulla coppa del
    > collo -bemmmmmmm!!!- "....a lavorare devi
    > andare fessacchiotto MA IN MINIERA!!!!!!"
    > robe da non credere.......
    >
    >DelusoDelusoDelusoDelusoDelusoDelusoDeluso

    Roba da non credere quella che scrivi tu!!
    Ma dico, in qual modo vieni leso dal fatto che qualcuno possa volerselo mettere? saranno fatti suoi o no?
    Roba da non credere!!!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 26 discussioni)