Java video on demand anche via e-mail

Grazie ad una tecnologia tutta basata su Java, d'ora in poi lo streaming video potrà essere effettuato direttamente all'interno di una pagina HTML, anche per e-mail

Vancouver (USA) - Se fino ad oggi per visualizzare filmati via Web era necessario scaricare plug-in di terze parti, oggi con la tecnologia sviluppata da Destiny Media Technologies, sarà possibile incorporare lo streaming video direttamente all'interno di una pagina Web.

Questo può avvenire grazie al fatto che il prodotto di Destiny, chiamato Video Clipstream, è scritto totalmente in Java e può quindi essere inserito nel codice HTML di una pagina Web o addirittura in quello di una e-mail.

Paul Andreola, portavoce di Destiny, spiega che la loro tecnologia non solo pone fine a tutte le limitazioni insite nell'utilizzo dei plug-in - talvolta non supportati da certi browser o troppo onerosi da scaricare - ma riesce ad adattarsi straordinariamente bene anche a connessioni lente, tipicamente quelle di un modem analogico, riducendo automaticamente il frame rate.
Per spiegare le potenzialità del loro prodotto, quelli di Destiny hanno sottolineato il fatto che attualmente solo un terzo degli utenti consumer possiede il RealPlayer, e sono ancora di meno quelli che hanno installato il Media Player od il Quick Time, mentre il 95% di loro possiede un browser capace di eseguire applet Java.

La possibilità poi di inserire con facilità video compressi all'interno di e-mail HTML rende questa tecnologia adatta anche per la comunicazione intra-aziendale o per la promozione di prodotti.
TAG: sw