Il player che fa Yahoo!

Anche Yahoo! entra nel campo dei software per la riproduzione di file multimediali scontrandosi con colossi del calibro di Real Networks e Microsoft. Una sfida che mira al lucroso mercato dei contenuti on-line

Web - Dopo gli instant messenger la battaglia dei tool per Internet sposta il suo fuoco sui player multimediali, quei piccoli software che tutti i giorni milioni di persone utilizzano non più soltanto per ascoltare o vedere contenuti off-line - già presenti sul proprio hard disk - ma sempre più spesso anche per ascoltare musica, radio, audio-book, per vedere filmati o telegiornali, ed il tutto direttamente via Internet.
In poche parole, il mercato in ballo è l'ambitissima prossima generazione di servizi di streaming on-line, un settore che in un futuro non troppo lontano potrebbe seriamente minacciare la tradizionale TV.

Sebbene non abbia ancora fatto nessun annuncio ufficiale,Yahoo! al momento sta portando avanti dei test su di un nuovo player in grado di connettersi a stazioni radio su Internet e riprodurre i più comuni formati audio e video.

Lo sviluppo di questo Yahoo Player è un chiaro segnale di come uno dei portali più amati dagli internauti stia prendendo in considerazione la nascita di nuovi servizi on-line, fra i quali la distribuzione di musica e di canali tematici. Del resto, la stessa cosa hanno già fatto AOL con l'acquisto di WinAMP e Lycos con l'acquisto di Sonique Player.
Con un piccolissimo investimento nel software ed un grosso investimento nella tecnologia di broadcasting, questi portali nel giro di pochi anni potrebbero divenire le nuove Mediaset del futuro, tanto per fare un esempio "casalingo".

Le funzionalità aggiuntive del nuovo player di Yahoo! comprendono cose già viste in tutti i principali antagonisti: riproduzione di CD audio con possibilità di ricerca dei brani sul database CDDB, possibilità di cambiare le skin, equalizzatore grafico, plug-in e ampia scelta di canali. Inoltre, al pari del nuovo RealPlayer 8, anche il player di Yahoo! integra un piccolo browser Web e alcune capacità simili a quelle offerte dal RealJukebox.
TAG: mercato