Informatica giuridica e libertà digitali

Convegno

Firenze - Si terrà a Firenze il 3 giugno a partire dalle 9,30 il Convegno di Studi "La Rete per il cittadino: l'informatica giuridica a tutela della libertà dell'accesso", un evento organizzato dall'Osservatorio del Centro Studi di Informatica Giuridica di Firenze in collaborazione con il Centro Studi di Informatica Giuridica, Regione Toscana, Firenze Tecnologia, Aiga - Sez. Firenze e con il patrocinio di: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per l' innovazione e tecnologia, Comune di Firenze, Provincia di Firenze, Indire e Altalex.it.

Due le sessioni previste, nella mattinata si parlerà di "La Pubblica Amministrazione per l'accessibilità dei cittadini, dei professionisti e delle aziende alle risorse telematiche" mentre nel pomeriggio si terrà la sessione su "Formazione ed informazione nell' era digitale".

Molti gli interventi previsti per il Convegno e tra questi quelli di: avv. Massimo Melica (Presidente CSIG, Comitato Progetto Processo Telematico), avv. Barbara Gualtieri (Direttore Osservatorio CSIG Firenze); Enrico Bisenzi (www.infoaccessibile.com), avv. Fulvio Sarzana di S. Ippolito (Consulente Informatico per il Ministero di Giustizia), prof. Tommaso Tozzi (Coordinatore del dipartimento di Arti Multimediali dell' Accademia delle Belle Arti di Carrara).
L'appuntamento è all'Istituto Statale della SS. Annunziata - Villa del Poggio Imperiale

L'accesso al convegno è gratuito previa registrazione presso www.csig.it
TAG: italia