Errori streaming Rai? La banda c'è

Nell'articolo del settimanale Stand By c'era un errore: non è vero che ci sono problemi con il server Real, ci possono essere problemi soltanto quando i link mandano a file che non esistono

Roma - E ' giunta ieri a Punto Informatico una precisazione per un articolo apparso su Stand By, un articolo nel quale si approfondivano le funzionalità e i problemi dei server che gestiscono il nuovo sito RAI.

Giunta dalla Rai di Torino, dove ha sede da qualche decennio il Centro Elaborazione Dati che gestisce tutti gli aspetti informatici dell'azienda, l'email sostiene che il server utilizzato per i servizi di streaming con sistemi Real fa bene il suo lavoro: "è un SUN E3500 con 2 CPU UltraSparc II da 400Mhz/4MB cache e 1280 MB di RAM (sufficiente, secondo le metriche Realnetworks, ad erogare circa 500 stream contemporanei a 28 Kbps.)"

Nel pezzo si affermava che talvolta, richiedendo dei file in streaming sul sito Rai, il server dà errore. Ciò però non si deve, come sostenuto nell'articolo, ad un server insufficiente, quanto invece alla non raggiungibilità del file richiesto. In altre parole, dunque, può capitare che un file linkato dalla homepage del sito rai.it non si trovi sul server?
TAG: italia