Il wireless di Apple diventa portatile

Dal cilindro di Jobs esce un gadget che include in un solo dispositivo le funzionalità di un access point wireless, di un router e di un hub digitale in grado di collegare un computer, senza fili, a dispositivi USB, casse e stereo

Cupertino (USA) - Condividere una connessione ad Internet, stampare, scambiare file e dati con altri dispositivi e ascoltare la musica memorizzata su di un computer in ogni punto della casa. È quanto promette il nuovo gingillo hi-tech di Apple, AirPort Express, una sorta di access point Wi-Fi portatile che può essere collegato direttamente, e senza cavi, ad una normale presa di corrente a muro.

Oltre a servire da access point e router 802.11b/g con cui creare una piccola rete locale wireless e condividere una connessione ad Internet a larga banda, AirPort Express è dotato di una porta USB che lo rende adatto a mettere in comunicazione un dispositivo USB, come una stampante, con un computer dotato di scheda di rete Wi-Fi.

AirPort ExpressLa candida "scatoletta" di Apple dispone anche di uscite audio analogiche e digitali che ne fanno un piccolo digital hub attraverso cui trasmettere ad un impianto stereo o a degli altoparlanti autoalimentati la musica riprodotta su computer. Ciò è possibile grazie ad un software, chiamato AirTunes, che si interfaccia alle versioni per Mac e Windows di iTunes e si occupa di fare lo streaming in modalità wireless dell'audio.
AirTunes rileva automaticamente gli speaker connessi ad una stazione base e li mostra in una lista pop-up da cui l'utente può selezionarli e inviare lo streaming wireless della musica riprodotta con iTunes. Apple ha spiegato che la musica trasmessa via onde radio viene compressa con un proprio algoritmo lossless (senza perdita di qualità) e protetta attraverso un meccanismo anticopia.

Per funzionare, AirTunes richiede una nuova versione di iTunes, la 4.6, che verrà rilasciata da Apple come download gratuito entro la fine di questa settimana.

AirPort Express fornisce una copertura massima di 45 metri, ma diverse base station possono essere collegate fra loro per estendere il raggio d'azione della rete wireless. L'apparecchio, che pesa circa 190 grammi e costa 149 euro, può anche essere utilizzato per estendere il campo di una rete AirPort preesistente.
TAG: apple
113 Commenti alla Notizia Il wireless di Apple diventa portatile
Ordina
  • chiedo scusa,non ci capisco tanto.con questo dispositivo si crea una connessione internet???senza più l'uso di pennette varie con prezzi assurdi e che raramente funzionano in modo veloce.quindi alla fine il costo sarebbe di 150 euro,senza pagare una connessione (visto che la crea il dispositivo)è giusto o non c'ho capito nulla?
    non+autenticato
  • Beh, come sempre Apple insegna e gli altri dietro a correre...
    Un ottimo motivo per affiancare la mia "vecchia" base Airport acquistata nel 2000. Direi che è ora di fare un salto sullo StoreSorride
    Ciao
    Ivan Fan Apple
    Ivi
    102
  • Perchè non ti offri di pagarlo il doppio del prezzo saranno contenti di te!!!! brava pecorella
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perchè non ti offri di pagarlo il
    > doppio del prezzo saranno contenti di te!!!!
    > brava pecorella

    beh il prezzo non è cosi caro... 149 euro per questa base airport (802.11g) portatile!
    http://www.apple.com/airportexpress/

    quante inutili polemiche...

    chissà quanti di voi hanno l'ultimo modello di cellulare con bluetooth ed altro....

    non+autenticato
  • Non lo pagherò il doppio, lo pagherò il prezzo che costa e che vale mentre tu continui a rosicare e a maledire la natura che si è accanita su di te..Ora torna nel tuo angolo e non disturbare per piacere
    ciao
    Ivi
    102

  • - Scritto da: Ivi
    > Non lo pagherò il doppio, lo
    > pagherò il prezzo che costa e che
    > vale mentre tu continui a rosicare e a
    > maledire la natura che si è accanita
    > su di te.

    Allora è vero che i mac user sentono che il loro mac è un dono divino (riferimento a madre natura).
    Ti volevo far notare che il prezzo dei mac e dei vari accessori apple oramai sono alla portata dei più, ed in ogni caso il tuo discorso su madre natura e l'impossibilità di permettersi un mac fa girare le scatoline.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Ivi
    > > Non lo pagherò il doppio, lo
    > > pagherò il prezzo che costa e che
    > > vale mentre tu continui a rosicare e a
    > > maledire la natura che si è
    > accanita
    > > su di te.
    >
    > Allora è vero che i mac user sentono
    > che il loro mac è un dono divino
    > (riferimento a madre natura).
    > Ti volevo far notare che il prezzo dei mac e
    > dei vari accessori apple oramai sono alla
    > portata dei più, ed in ogni caso il
    > tuo discorso su madre natura e
    > l'impossibilità di permettersi un mac
    > fa girare le scatoline.

    anche sentirsi dare dei "fighetti rincoglioniti brand-oriented" fa girare le OO ad un Professionista con "P" maiuscola che ha scelto questa piattaforma per i suoi pregi ed i suoi vantaggi rispetto al mondo Wintel, quindi...?

    facciamo che la smettete di insultare i MacUser e noi la finiamo di rispondere a tono? io ci sto...

    Fan Apple
    non+autenticato
  • Se Airport Express funziona bene come le basi Airport Extreme (802.11g) sicuramente sarà un successo!

    Ottima idea...
    non+autenticato
  • Perché a 149 euro può essere una soluzione interessante per sostituire la mia vecchia base station. Però voglio capire meglio le limitazioni della Express. A parte le porte (e a parte il mini jack che ha in più), cos'ha in meno?
    FDG
    11001


  • - Scritto da: FDG
    > Perché a 149 euro può essere
    > una soluzione interessante per sostituire la
    > mia vecchia base station. Però voglio
    > capire meglio le limitazioni della Express.
    > A parte le porte (e a parte il mini jack che
    > ha in più), cos'ha in meno?

    aspetta...
    http://www.apple.com/airportexpress/specs.html

    utenti da 50 a 10
    niente modem 56k
    non puoi mettere l'antenna esterna
    hai la porta WAN ma non anche quella LAN
    hai uscita ottica/analogica per l'audio...
    presa USB...presente anche in questa base portatile.



    non+autenticato

  • - Scritto da: FDG
    > Perché a 149 euro può essere
    > una soluzione interessante per sostituire la
    > mia vecchia base station. Però voglio
    > capire meglio le limitazioni della Express.
    > A parte le porte (e a parte il mini jack che
    > ha in più), cos'ha in meno?

    è una base concepita per uso casalingo o mobile,
    allora partiamo da cosa ha in comune :

    - standard airport B/G quindidi a 11 mbit e a 54 mbit, stessa la distanza coperta,
    - compatibile con le altre basi esistenti e altri apparecchi conformi allo standard 802.11b/g.
    - porta usb per le stampanti condivise,
    - porta ethernet per collegarsi a un modem adsl o a una rete locale
    - possibilità di fare da ponte radio tra più basi

    cosa ha in meno :
    - la seconda porta ethernet per collegamenti più complessi ( tipo sia modem adsl che un router insieme)
    - modem 56 k per collegamento analogico
    - uscita per antenna esterna
    - 10 computer in contemporanea a fronte di 50 della extreme

    cosa ha in più:

    - pesa solo 190 grammi
    - uscita analogica/digitale audio per collegare stereo o impianti audio per streaming di itunes ( la trasmissione è codificata)


    non+autenticato
  • Ogni volta che si recensisce un prodotto apple sembra di leggere paro paro un depliant aziendale....Deluso
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Ogni volta che si recensisce un prodotto
    > apple sembra di leggere paro paro un
    > depliant aziendale....Deluso

    veramente è la presentazione di un nuovo prodotto...

    Troll
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Ogni volta che si recensisce un prodotto
    > apple sembra di leggere paro paro un
    > depliant aziendale....Deluso

    invece quando si parla di M$ è meglio vero eh?
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=48465

    ma per favore...
    non+autenticato

  • > ma per favore...

    m$ non ha mai prodotto nulla di innovativo da quando esiste, l'ultimo prodotto hadrware che mi ricordi e' xbox, presentato 2 anni prima come l'ottava meraviglia del mondo si e' rivelato un banale pc e ha venduto talmente poco che sono stati costretti a venderlo a meno della ps2

    non+autenticato
  • naaaaaaaaaaaa...hanno anche fatto il mio mouse cordless ottico......
    ihihihih
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > naaaaaaaaaaaa...hanno anche fatto il mio
    > mouse cordless ottico......
    > ihihihih

    e funziona ?

    :|
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)