Convegno/ A 50 anni dal primo computer

A Varenna

Varenna - Il 16 giugno dalle 15,30 si terrà il convegno storico-scientifico dal titolo "1954 - 2004: 50 ANNI DALLA PRIMA MACCHINA DA CALCOLO" presso la Villa Monastero di Varenna.

L'incontro sui primi 50 anni dell'informatica italiana è promosso dalla Camera di Commercio di Lecco e dalla sua Azienda speciale Lariodesk Informazioni, con il patrocinio del Politecnico di Milano - Polo regionale di Lecco e in collaborazione con il quotidiano di Confindustria.

"L'appuntamento - si legge in una nota - nasce dalla volontà di celebrare una ricorrenza storica: infatti, durante un suo soggiorno presso la Scuola Internazionale di Fisica di Varenna, nell'estate del 1954, il Nobel per la fisica Enrico Fermi suggerì ad un gruppo di ricercatori italiani di impiegare una somma resasi disponibile per la realizzazione della prima macchina da calcolo interamente italiana, poi costruita presso l'Università di Pisa".
Tra gli ospiti relatori interverranno, Franco Denoth, Direttore dell'Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa, e Luigi Dadda, Professore Emerito del Politecnico di Milano. Dopo di loro interverranno anche Ivo De Lotto, Presidente dell'AICA e Giovanni Bellomi, Ph.D. dell'Università della California - Santa Barbara. La chiusura dei lavori sarà affidata ad Adriano De Maio, nella sua veste di Commissario del CNR, mentre a fare gli onori di casa saranno Vico Valassi, Presidente della Camera di Commercio di Lecco, e Cesare Fumagalli, Presidente di Lariodesk Informazioni.

L@riodesk è qui
TAG: italia