Record E-commerce a Londra

Gli inglesi spendono e spenderanno una quantità di denaro sulla rete. Comprano di tutto ma ancora comprano poco rispetto al commercio tradizionale

Londra - Sono incontentabili gli osservatori di mercato. Un giro d'affari pari a due miliardi di sterline, generato dall'E-commerce negli ultimi 12 mesi in Gran Bretagna, è una cifra ragguardevole ma ancora poco rispetto ai volumi del commercio tradizionale.

Secondo Continental Research, che ha condotto lo studio per determinare l'effettiva presa dell'E-commerce tra gli utenti britannici, il giro d'affari online non ha raggiunto ancora l'uno per cento del totale. Ma si è saputo che gli inglesi sulla rete comprano soprattutto libri, viaggi e, con una crescita importante, servizi finanziari.

Pare anche che il 40 per cento della popolazione britannica, di riffe o di raffe, ha una qualche forma di accesso alla rete, e il 63 per cento sono uomini.