Netscape: l'addio al browser

L'azienda si sta trasformando in una media company al servizio delle esigenze di AOL Time Warner per la distribuzione di contenuti via Internet. E per il buon vecchio browser, mito di una generazione di internauti, gli spazi si restringono

Netscape: l'addio al browserNew York (USA) - C'Ŕ un futuro per i browser di Netscape? Se c'Ŕ, Ŕ ben nascosto. Nelle parole che il presidente dell'azienda, Jim Bankoff, ha consegnato a Reuters, il futuro Ŕ altrove: "Il nostro browser Ŕ il nostro gioiello. Ma, sei mesi da oggi, non si penserÓ pi¨ a Netscape come ad un'azienda che produce browser".

Bankoff non ha inteso dire che Netscape abbandona il mondo dei browser ma ha sottolineato che la sua direzione di sviluppo, sia come media company dotata di uno dei portali pi¨ gettonati, netscape.com, che come softwarehouse, va ormai in un'altra direzione, quella del supporto alle esigenze di distribuzione online dei contenuti di Time Warner, la divisione di AOL Time Warner da cui Netscape Ŕ controllata.

Va detto che questo virtuale "lasciare il campo" nella guerra dei browser che si Ŕ conclusa ormai da qualche tempo con una chiara vittoria di Microsoft Internet Explorer, che ora domina incontrastato il settore, era in qualche modo nell'aria. Netscape ha infatti prodotto una claudicante versione 6.0 e ha aggiornato la vecchia versione 4 a quota 4.77. Il tutto mentre AOL tirava fuori la nuova versione del browser-software che offre ai propri abbonati. Tutti sintomi chiarissimi di una strategia che Ŕ andata cambiando, seppure lentamente.
La nuova Netscape, gestita da un'azienda che sta cercando in questi giorni nuovi accordi proprio con Microsoft per l'instant messaging e la distribuzione di Internet Explorer agli utenti AOL, consentirÓ ad AOL di focalizzare il proprio investimento sui settori pi¨ interessanti del proprio business, ovvero il trasporto dei contenuti prodotti da Time Warner via Internet su qualsiasi device, fisso o mobile.

Stando a quanto riportato da fonti vicine all'azienda, Netscape entro la fine dell'anno sarÓ al centro di una nuova campagna promozionale che la porterÓ al centro delle "properties" del gruppo come "media hub". Il suo software e la sua capacitÓ di sviluppo saranno dunque al servizio dei sistemi di veicolazione dei contenuti che AOL intende sviluppare per le aziende grandi e piccole, per i professionisti o gli utenti Web pi¨ esigenti. Il mondo "consumer", quello che a suo tempo rese grande la Netscape di Marc Andreessen (che oggi non fa pi¨ parte dell'azienda), sembra destinato a finire nei ricordi di famiglia.

Efficacissima la sintesi con cui una analista di Jupiter Media Metrix, Lydia Loizides, ha descritto il cambiamento di Netscape: "Non sarÓ pi¨ Netscape, sarÓ Netscape.com". Efficacissimo, perchÚ il portale dell'azienda, da sempre tra i pi¨ "cliccati" del Web, Ŕ destinato ad essere il cuore dell'offensiva Internet di AOL.

Secondo Bankoff, la strategia di Netscape non dipenderÓ in alcun modo dagli accordi che verranno stretti o meno tra AOL e Microsoft. Il futuro del browser Ŕ negli accordi che Netscape sta stringendo con Sony, per l'implementazione del browser nella Playstation2, o con Gateway, per finire "dentro" il touchpad dell'azienda. La presenza di Netscape in questi device consentirÓ ad AOL di veicolare al meglio i propri contenuti, da cui la "centralitÓ strategica" della ex rivale di Microsoft.
TAG: mercato
194 Commenti alla Notizia Netscape: l'addio al browser
Ordina
  • recentemente ho dovuto stampare un documneto che si caricava su frame da 0px, con explorer fargli capire cosa doveva stampare e' stata un'avventura...
    secondo me per alcune cose Netscape e' comunque migliore
    non+autenticato
  • Utilizzo Netscape sia con WinMe/98 che con Linux. Con WinMe/98 si impianta (non sempre) quando apro tante fienstre o quando carica Applet Java; con Linux NON SI ╚ MAI IMPIANTATO nenche se apro 50 finestre contemporaneamente. La versione è la stessa ma il sistema operativo no. Allora mi sorge un bubbio: forse è il sistema operativo a fare carshare Netscape dato che IE è integrato con Win?!?!
    Ma, se IE è integrato con Win, e si riuscisse (e si riesce, si riesce, fidatevi) a crakkare IE si entra in Win!Che culo!
    Ho iniziato ad utilizzare Netscape da quando sono entrato in un sito, con MSIE, che come pagina iniziale mi faceva vedere il contenuto del MIO desktop!!!! Ma siamo impazziti!!! Sono ritornato nel sito con Netscape e il MIO desktop non veniva visualizzato. Ora se il prezzo della compatibiltà deve essere la sicurezza, NO GRAZIE! Preferisco un macchina che può andare solo su terra che una che può anche volare ma che si schianta ogni due per tre!!!
    Infine, ribadisco il concetto: MSIE non è sicuro!
    Leggete questo recente articolo di PI http://punto-informatico.it/p.asp?i=35839
    non+autenticato


  • - Scritto da: Silkworm
    > ........
    > Ma, se IE è integrato con Win, e si
    > riuscisse (e si riesce, si riesce, fidatevi)
    > a crakkare IE si entra in Win!Che culo!
    > Ho iniziato ad utilizzare Netscape da quando
    > sono entrato in un sito, con MSIE, che come
    > pagina iniziale mi faceva vedere il
    > contenuto del MIO desktop!!!! Ma siamo
    > .......

    Ahahahah ...

    Puoi mica postare un link ?

    non+autenticato

  • Mettete questo nell'URL:

    file:///c|/

    E' un semplice trucchetto giusto x trarre in inganno i tanti pecoroni che usano un browser,
    ma non hanno molto chiare alcune delle conoscenze che sarebbe bene avere....

    Quello che ho scritto è un semplice link al proprio disco fisso...
    Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...

    Solo una cosa:
    Tutto quello che vedete, è lato client...

    Come si fa a pensare che esista un baco simile e alla conoscenza di molti?

    Saluti...
    non+autenticato


  • - Scritto da: :-x
    >
    > Mettete questo nell'URL:
    >
    > file:///c|/

    ROTFL!!! Grande!

    Eh, già un trucchetto semplice semplice

    > ma non hanno molto chiare alcune delle
    > conoscenze che sarebbe bene avere....

    Magari messo in frame, così non si vede in chiaro l'indirizzo...


    > Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...

    sai cosa? bisognerebbe provare con un NNav4.5 o precedente con QUESTO link:

    file:///c|\

    e forse non funziona.
    Sarebbe un bel modo di trarre in inganno i niubbi ^__^

    (purtroppo non ho un vecchio NNav sottomano X provare)

    BTW.. per il test, al limete posso farlo stasera. Non ho Opera su questo PC


    non+autenticato
  • > > ma non hanno molto chiare alcune delle
    > > conoscenze che sarebbe bene avere....
    >
    > Magari messo in frame, così non si vede in
    > chiaro l'indirizzo...

    Infatti per stupire lo uso in un IFRAME....
    ;)

    > > Fra l'altro funziona anche con NS e
    > Opera...
    >
    > sai cosa? bisognerebbe provare con un
    > NNav4.5 o precedente con QUESTO link:

    Cavoli!
    Non l'ho mai provato....
    E dire che a caso uso solo NS 3.1!
    (Sì, lo so, sono un pazzo! Occhiolino )


    > file:///c|\
    >
    > e forse non funziona.
    > Sarebbe un bel modo di trarre in inganno i
    > niubbi ^__^
    >
    > (purtroppo non ho un vecchio NNav sottomano
    > X provare)

    Ti farò sapere Lunedì con NS 3.1 .....


    > BTW.. per il test, al limete posso farlo
    > stasera. Non ho Opera su questo PC

    Se mi sai una mail ti faccio avere l'indirizzo...

    non+autenticato


  • - Scritto da: :-x
    > Se mi sai una mail ti faccio avere
    > l'indirizzo...
    >

    disponibile sul sito

    http://ltsn.fly.to

    non+autenticato
  • - Scritto da: :-x
    ]zac[
    > Quello che ho scritto è un semplice link al
    > proprio disco fisso...
    > Fra l'altro funziona anche con NS e Opera...
    >
    > Solo una cosa:
    > Tutto quello che vedete, è lato client...
    ]zac[

    E' OT rispetto all'argomento, pero' questa cosa mi fa' incavolare come due iene.

    Sai che cmq non mi piace per niente che qualcuno da remoto possa mandare il navigatore a vedere il contenuto del disco il locale?
    Questa mania dell'integrazione fa' diventare gli eventuali piccoli bug dei navigatori delle bombe esplosive.

    Ormai si e' perso completamente il concetto di prudenza per una illusoria facilita' di utilizzo.

    Salve
         Dbg
    non+autenticato
  • > E' OT rispetto all'argomento, pero' questa
    > cosa mi fa' incavolare come due iene.
    >
    > Sai che cmq non mi piace per niente che
    > qualcuno da remoto possa mandare il
    > navigatore a vedere il contenuto del disco
    > il locale?
    > Questa mania dell'integrazione fa' diventare
    > gli eventuali piccoli bug dei navigatori
    > delle bombe esplosive.
    >
    > Ormai si e' perso completamente il concetto
    > di prudenza per una illusoria facilita' di
    > utilizzo.

    Guarda che sono a conoscenza di un'attenzione SPAVENTOSA da parte di chi fa/testa i browser
    a impedire che si possano fare cose simili da remoto...

    Per il resto vedere il proprio HD con Esplora Risorse o con IE non mi sembra tanto diverso...
    Pensa che con IE puoi mettere le tue cartelle + usate nei preferiti!
    A bocca aperta
    > Salve
    >        Dbg
    non+autenticato
  • - Scritto da: :-x
    > Guarda che sono a conoscenza di
    > un'attenzione SPAVENTOSA da parte di chi
    > fa/testa i browser
    > a impedire che si possano fare cose simili
    > da remoto...

    Per fortuna, pensa se fosse il contrario.

    > Per il resto vedere il proprio HD con
    > Esplora Risorse o con IE non mi sembra tanto
    > diverso...

    E si che e' diverso, uno e' accessibile dall'esterno, direttamente o attraverso qualche bug.
    Magari la libreria che gestisce le due cose e' unica, aghhhhhhhhhhhhhhhh.

    La prudenza dice di tenere la nitro e la glicerina in 2 depositi diversi, e' scandalosament imprudente dire la metto nello stesso deposito pero' sto attento che non si mischi.

    > Pensa che con IE puoi mettere le tue
    > cartelle + usate nei preferiti!

    Di questo passo si potra' metterle anche in piazza.

    Salve
           Dbg
    non+autenticato
  • > > Per il resto vedere il proprio HD con
    > > Esplora Risorse o con IE non mi sembra
    > tanto
    > > diverso...
    >
    > E si che e' diverso, uno e' accessibile
    > dall'esterno, direttamente o attraverso
    > qualche bug.
    > Magari la libreria che gestisce le due cose
    > e' unica, aghhhhhhhhhhhhhhhh.

    Ma è questo il punto!
    Al momento non risulta che con IE si possa fare qualcosa sul client da remoto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: :-x
    > Ma è questo il punto!
    > Al momento non risulta che con IE si possa
    > fare qualcosa sul client da remoto.

    No? a me risultano che ci siano dei service pack a causa di bug che consentono l'accesso ai file in locale.

    -------
    Poi mi ricordo 2 anni fa' quando scaricai un SDK dalla MS e con un ActiveX (scaricato in locale) il sito della MS controllo' cosa avevo installato di quel SDK.
    Tutto corretto, ma se poi qualcuno usa quell'activex per usi diversi?? ecco pronto il buco che sommato alle continue sovrapposizioni fra i programmi diventa una bomba.

    La prudenza dice di evitare le condizioni pericolose, e dice che chi costruisce sistemi pensando solo all'uso normale e non '''all'imprevisto prevedibile''' e' incoscente e pericoloso .

    Salve
            Dbg

    P.S. anche sotto linux c'e' la tendenza all'integrazione e mi piace poco, solo che almeno sotto linux stanno molto attenti alla sicurezza, non e' molto ma gia' meglio di ms.
    non+autenticato

  • Potreste scrivere un articolo x illustrarci che browser usano i visitatori del vostro sito?
    Magari dicendoci anche il SO e il num. medio di utenti al giorno?

    Grazie.
    non+autenticato
  • Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474

    E' relativo a dicembre e fornisce solo il numero dei lettori...

    - Scritto da: :-x
    >
    > Potreste scrivere un articolo x illustrarci
    > che browser usano i visitatori del vostro
    > sito?
    > Magari dicendoci anche il SO e il num. medio
    > di utenti al giorno?
    >
    > Grazie.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Michele
    > Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:
    > http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474
    >
    > E' relativo a dicembre e fornisce solo il
    > numero dei lettori...

    Grazie...
    Da quel che vedo ha un bel numero di utenti...
    Sorride

    Dati attendibili quindi, se ce li dicono.
    A patto che siano aggiornati:
    Dicembre 2000 è una data un pò vecchiotta...
    Almeno con la velocità di evuluzione del mondo informatico...

    non+autenticato
  • Sinceramente non mi meraviglia... comunque sono d'accordo con te: la redazione potrebbe fare un "aggiornamento" e fornire anche i dati su SO e browser. Sarebbe interessante anche perché visto il numero di utenti dovrebbe essere un dato abbastanza buono...
    Sperem!
    Ciao


    - Scritto da: :-x
    >
    >
    > - Scritto da: Michele
    > > Ho fatto una ricerca e ho trovato questo:
    > > http://punto-informatico.it/p.asp?i=34474
    > >
    > > E' relativo a dicembre e fornisce solo il
    > > numero dei lettori...
    >
    > Grazie...
    > Da quel che vedo ha un bel numero di
    > utenti...
    > Sorride
    >
    > Dati attendibili quindi, se ce li dicono.
    > A patto che siano aggiornati:
    > Dicembre 2000 è una data un pò vecchiotta...
    > Almeno con la velocità di evuluzione del
    > mondo informatico...
    >
    non+autenticato
  • Quale release (versione) di Netscape Navigator /Communicator dalla 3 alle 4.77 secondo voi crasha di meno sotto Win 98 ? Non mi importa delle falle di sicurezza, della codifica a meno bit o di altri bug. Io ho un P120, 64 mb di ram, win 98 prima edizione , IE 5.01 ed il 4.76 mi va spesso in crash, specie quando uso Composer.
    A tal proposito, non è che qualcuno potrebbe mandarmi per posta il piccolo file comp.htm (50 k credo) dell'help italiano di composer
    (situato credo nella directory nethelp/composer) ? Sarei molto grato.
    Vorrei sapere inoltre se esiste un newsgroup in inglese solo sugli offline browsers (in italiano tradotti di volta in volta come browser offline, succhiasiti, aspirasiti ecc). Intendo quei programmi come Teleport Pro, Websnake, Offline Explorer, Webzip, WebWhacker, WebReaper ecc (sono una cinquantina !!), in grado di prelevare in parte o del tutto uno o più siti web, da non confondere con i client FTP (come CuteFTP o WS-FTP) o i download manager (come Getright o Go!zilla). Ho ottenuto migliaia di ricorrenze con i motori web principali riferite solo ai siti delle case produttrici o ai grossi archivi software (Tucows, ZDNet ecc). Io invece cerco delle prove comparative serie come fecero PCMAGAZINE USA e la sua versione italiana PC Professionale nel 1997. Da 3 anni cerco disperatamente nuove prove di questo tipo di programmi !! Se qualcuno fosse a conoscenza di prove recenti (dal 99 in poi) mi potrebbe dare URL ?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Claudric
    > Quale release (versione) di Netscape
    > Navigator /Communicator dalla 3 alle 4.77
    > secondo voi crasha di meno sotto Win 98 ?


    Sotto Win98 non lo so. Ma sotto Win95 OSR0 (probabilmente il meno instabile dei S.O M$ serie 9x) la versione che si mantiene + stabile credo sia la 4.73
    Diciamo che il crash e' un evento raro.


    non+autenticato

  • - Scritto da: Salkaner

    > Ma sotto Win95 OSR0 (probabilmente il meno
    > instabile dei S.O M$ serie 9x) la versione che > si mantiene + stabile credo sia la 4.73
    > Diciamo che il crash e' un evento raro.

    Per OSR0 intendi la prima versione di Win95, vero ?   Ma ha la FAT a 16 bit.....(sigh)
    Internet Explorer 4 mi dava molti problemi con Win95. Comunque mi consigli NS in inglese o in italiano quanto a stabilità ai crash (la ultima credo sia la 4.51) ?
    non+autenticato
  • Potete dire che si impianta, che crasha il sistema, che non è compatibile con alcune pagine, potete dire tutto quello che volete ma Netscape rimane comunque un milione di volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa PI pubblicò un alrticolo che definiva MSIE il broswer più INSICURO in circolazione. E allora!!! Basta prenderci in giro! MSIE è un sistema per tenere sotto controllo chiunque si colleghi alla Rete!!! Chiunque con un po' di conoscenze informatiche sa che ricavare informazioni contenute in un computer con MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene, allora continuate a usare tranquillamente MSIE a vostro rischio e pericolo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Silkworm
    > Potete dire che si impianta, che crasha il
    > sistema, che non è compatibile con alcune
    > pagine, potete dire tutto quello che volete
    > ma Netscape rimane comunque un milione di
    > volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa
    > PI pubblicò un alrticolo che definiva MSIE
    > il broswer più INSICURO in circolazione. E
    > allora!!! Basta prenderci in giro! MSIE è un
    > sistema per tenere sotto controllo chiunque
    > si colleghi alla Rete!!! Chiunque con un po'
    > di conoscenze informatiche sa che ricavare
    > informazioni contenute in un computer con
    > MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,
    > allora continuate a usare tranquillamente
    > MSIE a vostro rischio e pericolo.
    BIENVENIDO GUERRIERO!
    non+autenticato


  • - Scritto da: Silkworm
    > Potete dire che si impianta, che crasha il
    > sistema, che non è compatibile con alcune
    > pagine, potete dire tutto quello che volete
    > ma Netscape rimane comunque un milione di
    > volte più sicuro di MSIE. Non molto tempo fa
    > PI

    WOW. Una fonte sicuramente autorevole e non schierata. La Repubblica dice che Cofferati cammina sull'acqua.

    pubblicò un alrticolo che definiva MSIE
    > il broswer più INSICURO in circolazione.


    Basta arrivare secondi. E poi basta con 'ste balle. Io uso IE da sempre e non ho mai beccato né virus né hanno mai cercato di inserirsi nel mio PC.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Basta arrivare secondi. E poi basta con 'ste
    > balle. Io uso IE da sempre e non ho mai
    > beccato né virus né hanno mai cercato di
    > inserirsi nel mio PC.

    che c'entra? Anche io lascio sempre l'autoradio in macchina quando parcheggio davanti a casa eppure nessuno ha mai tentato di rubarmela. Cio' non toglie che se qualcuno volesse provarci avrebbe sicuramente buon gioco.
    Di fatto ad un mio cugino lo scorso mese hanno crakkato il codice di accesso on line alla banca e ha dovuto bloccare tutto telefonando alla banca in questione.
    Altrove.... si sono beccati un' OCX (tramite IE perche' in quel periodo nessun floppy e nessuna mail erano infetti) che ha infettato tutti i PC della rete, fortunatamente hanno risolto ma e' successo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Silkworm
    >Chiunque con un po'
    > di conoscenze informatiche sa che ricavare
    > informazioni contenute in un computer con
    > MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,
    > allora continuate a usare tranquillamente
    > MSIE a vostro rischio e pericolo.

    Ma e' giusto che sia cosi', la maggiorparte della gente sara' Felice e incurante della propria sicurezza. Molti poi si lamenterano, si impauriranno maledicendo Microsoft senza sapere che la colpa e' solo LORO. Beata ignoranza. Ma vuoi mettere l'effettino DHTML? Il tag Figo? Naaaaa....
    non+autenticato
  • Certo vuoi mettere il support per XML, XSLT e i vari DOM....No, non ce lo mettere perche' tanto tutto si giudica in base alla sicurezza.

    Lo sa tuo cugino e la sua azienda che esistono sistemi per proteggersi...un po' come il preservativo aiuta a tenere lontano le malattie indesiderate. O te per evitare le malattie ti amputi il membro Sorride

    Il problema di Netscape non era solo la maggiore sicurezza ma anche un altro: incompatibilita' con puro e semplice HTML.
    Hai mai provato a fare una paginettina complicata con 7 tabelle una dentro l'altra e poi a vederla renderizzata in Netscape 4.x? Provaci e fammi sapere....IE e' l'unico browser che si, ti permette un sacco di errori, ma non ti si pianta se hai dell'HTML non validato correttamente.

    Sta a te giudicare se questo e' un pregio o un difetto, ma qui poi dopo entriamo in un'altro discorso: se IE fosse stato piu' restrittivo di Netscape nel visualizzare le pagine con HTML incorretto, credi che cosi' tanta gente si fosse avvicinata ad Internet oppure le difficolta' intrinsiche nel creare anche una stupida paginetta avrebbero allontanato i non esperti?

    Ripeto, se non vuoi gli ActiveX ti puoi premunire, pero' devi anche ammettere che ti dimentichi un sacco dell'interattivita' a disposizione.

    Saluti


    - Scritto da: žože
    >
    >
    > - Scritto da: Silkworm
    > >Chiunque con un po'
    > > di conoscenze informatiche sa che ricavare
    > > informazioni contenute in un computer con
    > > MSIE è una cavolata. Non ci credete? Bene,
    > > allora continuate a usare tranquillamente
    > > MSIE a vostro rischio e pericolo.
    >
    > Ma e' giusto che sia cosi', la maggiorparte
    > della gente sara' Felice e incurante della
    > propria sicurezza. Molti poi si lamenterano,
    > si impauriranno maledicendo Microsoft senza
    > sapere che la colpa e' solo LORO. Beata
    > ignoranza. Ma vuoi mettere l'effettino
    > DHTML? Il tag Figo? Naaaaa....
    non+autenticato
  • - Scritto da: XP
    > Certo vuoi mettere il support per XML, XSLT
    > e i vari DOM....No, non ce lo mettere
    > perche' tanto tutto si giudica in base alla
    > sicurezza.

    Non e' il supporto a quelle cose il problema (anzi, sono cose molto utili soprattutto XML) ma come viene implementato.

    > Lo sa tuo cugino e la sua azienda che
    > esistono sistemi per proteggersi...un po'
    > come il preservativo aiuta a tenere lontano
    > le malattie indesiderate. O te per evitare
    > le malattie ti amputi il membro Sorride

    Non certo... pero' essendo il sistema intrinsecamente insicuro mi devo pure infarcire ed appesantire il sistema di ulteriori software che controllino la sicurezza... sono TOPPE.
    E i sistemi con le TOPPE possono andar bene @HOME non nelle aziende serie.

    > Il problema di Netscape non era solo la
    > maggiore sicurezza ma anche un altro:
    > incompatibilita' con puro e semplice HTML.
    > Hai mai provato a fare una paginettina
    > complicata con 7 tabelle una dentro l'altra
    > e poi a vederla renderizzata in Netscape
    > 4.x? Provaci e fammi sapere....IE e' l'unico
    > browser che si, ti permette un sacco di
    > errori, ma non ti si pianta se hai dell'HTML
    > non validato correttamente.

    E' vero che Netscape e' piu' rigido e stretto nell'interpretazione dell' HTML pero' io navigo benissimo e gli unici siti che non riesco a vedere sono appunto quelli ottimizzati per IE (ver.5 e successive per il vero) quindi non e' questione di meglio o peggio: IE non segue gli standard ed ha comunque successo perche' a parte questo ha un ottimo motore di rendering, ottime funzionalita' e viene dato in Bundle con il S.O.

    > Sta a te giudicare se questo e' un pregio o
    > un difetto, ma qui poi dopo entriamo in
    > un'altro discorso: se IE fosse stato piu'
    > restrittivo di Netscape nel visualizzare le
    > pagine con HTML incorretto, credi che cosi'
    > tanta gente si fosse avvicinata ad Internet
    > oppure le difficolta' intrinsiche nel creare
    > anche una stupida paginetta avrebbero
    > allontanato i non esperti?

    Certo! Ma ti pare... anzi avrebbe imparato a comporre in HTML meglio, senza infarcire il WEB di codice inutile e abbellimenti senza senso.

    > Ripeto, se non vuoi gli ActiveX ti puoi
    > premunire, pero' devi anche ammettere che ti
    > dimentichi un sacco dell'interattivita' a
    > disposizione.

    Come se per avere l'interattivita' occorra per forza avere gli ActiveX....

    Con Java, HTML semplice e Javascript (NON il Jscript di M$) si fanno cose mirabolanti.
    Per non parlare di PHP e Perl...
    non+autenticato
  • > E' vero che Netscape e' piu' rigido e
    > stretto nell'interpretazione dell' HTML
    > pero' io navigo benissimo e gli unici siti
    > che non riesco a vedere sono appunto quelli
    > ottimizzati per IE (ver.5 e successive per
    > il vero) quindi non e' questione di meglio o
    > peggio: IE non segue gli standard ed ha
    > comunque successo perche' a parte questo ha
    > un ottimo motore di rendering, ottime
    > funzionalita' e viene dato in Bundle con il
    > S.O.

    Non x contraddirti, ma fra IE5 e NS4.x agli standart si avvicina di più IE... e di molto....

    Hanno poi provato ad avvicinarsi agli standard con NS6, peccato per il risultato finale...


    > Certo! Ma ti pare... anzi avrebbe imparato a
    > comporre in HTML meglio, senza infarcire il
    > WEB di codice inutile e abbellimenti senza
    > senso.

    Ma non eri tu contro il monopolio M$?
    Ma essere contro il monopolio significa avere + scelte...
    Avere + scelte significa dare la possibilità di mettere o non mettere gli infarcimenti (che anch'io odio...).
    non+autenticato
  • - Scritto da: :-x
    ]zac[
    > Ma non eri tu contro il monopolio M$?
    > Ma essere contro il monopolio significa
    > avere + scelte...
    > Avere + scelte significa dare la possibilità
    > di mettere o non mettere gli infarcimenti
    > (che anch'io odio...).

    Questa e' una riflessione estremamente interessante.

    Io ho notato che ogni volta che qualcuno ha avuto la forza per imporre uno standard di fatto l'ha sempre usato per soffocare la concorrenza e la possibilita' di scelta.

    Secondo me gli standard di uscita dei programmi (file, protocolli, ecc.) dovrebbero essere strettamente controllati da organismi esterni, liberamente disponibili, e decisi per maggioranza (magari solo relativa, per non avere blocchi nello sviluppo).

    Immagina se qualche casa di pneumatici potesse imporre un suo tipo di asfalto e cambiarlo a piacimento, che macelli ... brrrrrrrr .....

    Salve
            Dbg
    non+autenticato


  • - Scritto da: Dbg
    > - Scritto da: :-x
    > ]zac[
    > > Ma non eri tu contro il monopolio M$?
    > > Ma essere contro il monopolio significa
    > > avere + scelte...
    > > Avere + scelte significa dare la
    > possibilità
    > > di mettere o non mettere gli infarcimenti
    > > (che anch'io odio...).
    >
    > Questa e' una riflessione estremamente
    > interessante.
    >
    > Io ho notato che ogni volta che qualcuno ha
    > avuto la forza per imporre uno standard di
    > fatto l'ha sempre usato per soffocare la
    > concorrenza e la possibilita' di scelta.

    In teoria un organismo predisposto far rispettare gli standard esiste ed è riconosciuto....
    Solo che i suoi dipendenti passano il tempo a cazzeggiare...

    Comunque IE si avvicina di + ai suoi standard rispetto a NS4.x

    non+autenticato
  • - Scritto da: :-x
    > In teoria un organismo predisposto far
    > rispettare gli standard esiste ed è
    > riconosciuto....
    > Solo che i suoi dipendenti passano il tempo
    > a cazzeggiare...

    < divagazione accesa

    Se permetti, passo a un ragionamento piu' generale.

    Ogni soluzione ha pronti i suoi difetti, privati no perche' fanno casini, pubblico no perche' sono dei dinosauri ....

    Che facciamo?? un bel referendum mondiale per ogni cambio di standard?? .... mmmm quasi quasi ......

    O magari gruppi di ditte che si occupano di uno standard a cui ogni ditta del settore si puo' iscrivere e votare le decisioni.
    Una specie di votazione-forum per le ditte di un certo settore per un certo standard.

    In fondo organismi come il WTO e soci non sono altro che dei forum mondiali a libera iscrizione (naturalmente bisogna accettare alcune regole) che si occupano di mantenere aperti gli 'standard di circolazione delle merci' (gli standard di circolazione delle merci sono i file, i protocolli, ecc., il modo di produrre le merci sono i programmi).

    E' interessante, almeno per me, notare come nel campo informatico ci siano in alcuni punti fondamentali in netto contrasto con la 'globalizzazione' e 'libera circolazione' che impera in molti altri settori.

    divagazione spenta >

    > Comunque IE si avvicina di + ai suoi
    > standard rispetto a NS4.x

    Rientro in argomento.

    Be si adesso si, NS4x e' un prodotto vecchio e superato, ma se non fosse stato soffocato dalle tecniche fud della ms a quest'ora e' molto probabile che sarebbe un temibile concorrente.

    Salve
           Dbg
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)