Firefox prossimo alla maturità

Il browserino della Mozilla Foundation giunge alla versione 0.9, ultima tappa verso il raggiungimento di quella pietra miliare, la release 1.0, che ne sancirà la piena maturità. Le novità della nuova versione

Roma - A quattro mesi di distanza dal rilascio dell'ultima release, la Mozilla Foundation ha reso disponibile una nuova versione di Firefox, la 0.9, che dovrebbe ormai includere quasi tutto ciò che gli sviluppatori hanno pianificato di inserire nell'ormai vicina release "full featured", la 1.0.

Il nuovo Firefox promette ancor più velocità, sicurezza e facilità d'uso, ma ciò che balza subito agli occhi degli utenti è il nuovo tema grafico, chiamato WinStripe, che va a sostituire il precedente Qute: rispetto alle icone della vecchia veste grafica, quelle nuove appaiono più sobrie e "piatte". A quanto pare il motivo di questo cambiamento è da ricondurre ad alcuni contrasti fra il team di Mozilla e l'autore di Qute: quest'ultimo tema rimane comunque scaricabile da qui. Il look di WinStripe, che si basa sul tema Pinstripe utilizzato dalla versione di Firefox per Mac OS X, è ora unificato per tutte le piattaforme.

Il gestore di temi e quello di estensioni, che permettono di installare direttamente dal Web nuovi temi grafici e nuove funzionalità, sono stati ulteriormente migliorati e prevedono ora la possibilità di aggiornare gli add-on con un solo clic del mouse. Del tutto nuova la funzionalità SmartUpdate che, similmente al Windows Update di Microsoft, consente di scaricare e applicare in automatico gli aggiornamenti di Firefox.
Per agevolare la migrazione degli utenti da altri browser, gli sviluppatori hanno potenziato anche le funzionalità di importazione di favoriti, cronologia, impostazioni, cookies e password da Internet Explorer, Netscape, Mozilla e Opera. Tale funzionalità riveste una particolare importanza per un browser che, come Firefox, si rivolge anche e soprattutto agli utenti consumer.

La Mozilla Foundation fa poi notare come le dimensioni del setup di Firefox per Windows siano ora di circa 4,5 MB, dunque sensibilmente inferiori rispetto agli oltre 6 MB che caratterizzavano la release 0.8: questo è stato ottenuto sia eliminando alcuni vecchi retaggi di Mozilla, sia comprimendo il pacchetto d'installazione con il più efficiente algoritmo 7-zip.

Screenshot di Firefox 0.9

Fra le altre novità c'è un rinnovato sistema di help in linea, miglioramenti alla gestione dei preferiti e alla funzionalità di ricerca (ora in grado di cercare parole anche all'interno di un form), un più efficiente e personalizzabile pop-up blocker, l'aggiunta della voce "Copia immagine" nel menù contestuale, la possibilità di cancellare ogni singola voce dell'elenco di indirizzi della funzione Autocomplete e, limitatamente alla versione per Linux, un installer GTK2 e un'interfaccia più aderente ai temi e alle linee guida di GNOME. Proprio di recente Mozilla Foundation si è mostrata particolarmente interessata a fare di Firefox il browser predefinito di GNOME.

Anche in questa release sono stati corretti tutti i bug più recenti, buona parte dei quali sottoposti al vaglio degli sviluppatori grazie alla utility Talkback.

Firefox 0.9 può essere scaricato da qui per Windows, Linux, Mac OS X e altre piattaforme Unix. La versione in italiano, insieme al pacchetto di traduzione da applicare eventualmente alla versione inglese, è già disponibile sul sito Mozillaitalia.org.

Entro questa settimana, Mozilla Foundation prevede anche di rilasciare la versione stabile di Mozilla 1.7 e la versione 0.7 di Thunderbird, il client di e-mail stand-alone progettato per affiancare Firefox.

La versione 1.0 di Firefox dovrebbe essere rilasciata, salvo ritardi, a settembre. Rispetto all'attuale release le novità dovrebbero essere minime: in questi mesi, infatti, il team di sviluppo focalizzerà le proprie energie nel rivedere gli aspetti più importanti del browser, quali le opzioni per la sicurezza e la privacy, rifinire le localizzazioni e ultimare l'integrazione con GNOME.
102 Commenti alla Notizia Firefox prossimo alla maturità
Ordina
  • Per tutti quelli che ancora non lo conoscono o che non hanno capito cosa può fare realmente (e che usano Firefox o Mozilla, ovviamenteOcchiolino ), un po' di link interessanti:

    http://games.mozdev.org/

    http://www.infodraft.com/~faser/mab/content/mab.xu...
    http://mab.mozdev.org/

    http://mozdev.org/

    non+autenticato
  • Fantastico. Peccato che tutti quelli che non hanno firefox o mozilla non sapranno mai quello che si perdono, perché IE non è in grado di leggere XUL.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Fantastico. Peccato che tutti quelli che non
    > hanno firefox o mozilla non sapranno mai
    > quello che si perdono, perché IE non
    > è in grado di leggere XUL.
    Verissimo, ma è solo colpa sua. XUL è un formato aperto e documentato, se Microsoft volesse potrebbe implementarlo in poco tempo. Purtroppo a Microsoft non interessa la compatibilità e la portabilità e ha già la soluzione pronta.
    Con Longhorn (prossima versione di Windows) verrà integrato XAML che è come XUL, ma diverso, ovvero si interfaccerà direttamente al motore grafico di MS, potrà usare tutte le facilities del sistema operativo e di .NET, le DirectX etc. e ovviamente non sarà compatibile con nessun altro sistema operativo.
    E ovviamente nel giro di un paio di anni tutti gli sviluppatori web e altro useranno solo quello.
    Ora io non vorrei aprire un flame su tutto questo, MS ha ragione ... non ha ragione ... può fare quello che vuole ... no, non può ...
    Dico solo che secondo me sarà così (spero tanto di no) e io sono molto tristeTriste
    non+autenticato
  • sicuramente meglio delle versioni precedenti, ma ancora utilizza troppe risorse; ricordiamoci che è solo un browser.

    Purtroppo gli sviluppatori seguono le novità, new features e bug ma non affrontano la spinosa questione della pulizia e ottimizzazione del codice sorgente; stesso problema che trovo con Mozilla Thunderbird e Openoffice.org

    Fortunatamente i pc più economici di oggi non fanno una piega, ma per i computer non recentissimi sembra che sia opera l'unica soluzione.

    Chissà se qualche guru si prende questa briga.
    non+autenticato
  • a me non sembra.... ho sempre detestato il mozzillone proprio per quello (e non l'ho mai più provato, da un'annetto a questa parte).

    Firefox invece lo sto usando abbastanza regolarmente da 3 o 4 mesi e devo dire che non lo trovo assolutamente pesante.
    4751
  • - Scritto da: Anonimo
    > sicuramente meglio delle versioni
    > precedenti, ma ancora utilizza troppe
    > risorse; ricordiamoci che è solo un
    > browser.

    Si`, e` ancora troppo pesante.
    E Opera pure.
    Io son sempre qui ad aspettare qualcuno che si dimentichi le ridondanze della disgustosa programmazione moderna (OOP "alla C++", duplicazione di librerie "tanto chissenefrega, e comunque chissenericordava che quella cosa li` la facevano gia` un altro centinaio di sotto-librerie", installshields da 700K solo per decomprimere, mettere il programma nella sua cartellina e infilare un paio di voci nel registro...) e metta su un browser completo di gestione frames, javascript & forms exchange, in non piu` di 1 megabyte. E` piu` che possibile...

    > Purtroppo gli sviluppatori seguono le
    > novità, new features e bug ma non
    > affrontano la spinosa questione della
    > pulizia e ottimizzazione del codice
    > sorgente; stesso problema che trovo con
    > Mozilla Thunderbird e Openoffice.org

    Concordo in pieno. Troppe facili novita` anche sul fronte del "come bisogna programmare per essere capiti dai gruppi di lavoro". Cavolate. Da vent'anni sono cavolate, e i risultati si vedono. Ma la speranza e` che prima o poi se ne renderanno conto e tornino ai bei vecchi tempi quando pensare di mettere una bitmap monocromatica in un formato con 1 bit per pixel e spendere un po' piu' di tempo con operazioni logiche sui bit, invece di ficcare un pixel in un byte perche` cosi` e` piu` facile e` piu` chiaro e` piu` veloce e tanto se prende 8 volte tanto chiseenefrega... ah, era un esempio generico, niente a che vedere con firefox. Che comunque, per quanto bello, come del resto Opera (un po' malfunzionante, come sempre, Opera), resta per me un pastrocchio di pezzi messi insieme senza ovviamente necessita` di sapere cosa ci sia in quei pezzi, perche` oggi la programmazione questo e`: prendi il pezzo scritto da qualcun altro e fidati. Integrare solo le cose che servono dai vari "pezzi", e capire attualmente come funzionano, porterebbe alla riduzione da 5 a 100 e passa volte di parti di codice... ma chissenefrega, oggi non si puo` mica stare attenti a come funziona tutto... tanto c'e` il sistema con-diz-ambien, perche` dovrei sapere come aprire la finestra?

    Ad IE non accenno nemmeno... facciano quello che gli pare, tanto se non sanno programmare loro, figuriamoci i loro utenti... e magari hanno anche ragione... non essere nostalgico, ormai funziona cosi`.

    > Chissà se qualche guru si prende
    > questa briga.

    E` un lavoro molto lungo, anche piu` lungo di quello che hanno fatto in quel team, se uno vuole ottimizzare davvero e programmare davvero invece di giocare con le LEGO...
    pero` sperare non e` proibito.
    non+autenticato
  • aspettiamo con ansia il tuo nuovo browserSorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > aspettiamo con ansia il tuo nuovo browserSorride

    infatti! si capisce al volo che sa cosa siano C++ e OOP, lui ha capito tutto!

    NB sarcasmo a parte, è vero che moltissime applicazioni sono scritte male, ridondanti e pesanti, ma quelle closed source di solito sono le peggiori in questo senso, mozzilla è pesante, ma è una piuma confronto alla concorrenza! ed IMHO è il migliore compromesso che ci sia, poi ognuno ha le sue esigenze

    comunque resto in attesa del superbrowser del nostro utente...Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > sicuramente meglio delle versioni
    > > precedenti, ma ancora utilizza troppe
    > > risorse; ricordiamoci che è solo
    > un
    > > browser.
    >
    > Si`, e` ancora troppo pesante.
    > E Opera pure.
    > Io son sempre qui ad aspettare qualcuno che
    > si dimentichi le ridondanze della disgustosa
    > programmazione moderna (OOP "alla C++",
    > duplicazione di librerie "tanto
    > chissenefrega, e comunque chissenericordava
    > che quella cosa li` la facevano gia` un
    > altro centinaio di sotto-librerie",
    > installshields da 700K solo per
    > decomprimere, mettere il programma nella sua
    > cartellina e infilare un paio di voci nel
    > registro...) e metta su un browser completo
    > di gestione frames, javascript & forms
    > exchange, in non piu` di 1 megabyte. E` piu`
    > che possibile...
    >
    > > Purtroppo gli sviluppatori seguono le
    > > novità, new features e bug ma non
    > > affrontano la spinosa questione della
    > > pulizia e ottimizzazione del codice
    > > sorgente; stesso problema che trovo con
    > > Mozilla Thunderbird e Openoffice.org
    >
    > Concordo in pieno. Troppe facili novita`
    > anche sul fronte del "come bisogna
    > programmare per essere capiti dai gruppi di
    > lavoro". Cavolate. Da vent'anni sono
    > cavolate, e i risultati si vedono. Ma la
    > speranza e` che prima o poi se ne renderanno
    > conto e tornino ai bei vecchi tempi quando
    > pensare di mettere una bitmap monocromatica
    > in un formato con 1 bit per pixel e spendere
    > un po' piu' di tempo con operazioni logiche
    > sui bit, invece di ficcare un pixel in un
    > byte perche` cosi` e` piu` facile e` piu`
    > chiaro e` piu` veloce e tanto se prende 8
    > volte tanto chiseenefrega... ah, era un
    > esempio generico, niente a che vedere con
    > firefox. Che comunque, per quanto bello,
    > come del resto Opera (un po' malfunzionante,
    > come sempre, Opera), resta per me un
    > pastrocchio di pezzi messi insieme senza
    > ovviamente necessita` di sapere cosa ci sia
    > in quei pezzi, perche` oggi la
    > programmazione questo e`: prendi il pezzo
    > scritto da qualcun altro e fidati. Integrare
    > solo le cose che servono dai vari "pezzi", e
    > capire attualmente come funzionano,
    > porterebbe alla riduzione da 5 a 100 e passa
    > volte di parti di codice... ma
    > chissenefrega, oggi non si puo` mica stare
    > attenti a come funziona tutto... tanto c'e`
    > il sistema con-diz-ambien, perche` dovrei
    > sapere come aprire la finestra?
    >
    > Ad IE non accenno nemmeno... facciano quello
    > che gli pare, tanto se non sanno programmare
    > loro, figuriamoci i loro utenti... e magari
    > hanno anche ragione... non essere
    > nostalgico, ormai funziona cosi`.
    >
    > > Chissà se qualche guru si prende
    > > questa briga.
    >
    > E` un lavoro molto lungo, anche piu` lungo
    > di quello che hanno fatto in quel team, se
    > uno vuole ottimizzare davvero e programmare
    > davvero invece di giocare con le LEGO...
    > pero` sperare non e` proibito.



    Perchè allora non dai una mano al progetto? Guarda che a Mozilla.org non aspettano altro!!

    Io la mia parte l'ho fatta, se potete leggere l'help in linea su Mozillaitalia.org un po' è anche merito mio. Visto però che di C++ non ci capisco un'acca, a te l'onore..
    non+autenticato
  • IE è semplicemente penoso in quanto a stabilità ed affidabilità.. basti dire che proprio ieri sul mio IE6 non si aggiornava più la cronologia e non c'è stato verso di rimediare nè con una "correzione degli errori di installazione" da pannello di controllo nè reinstallando l'ultimo Service Pack, provato anche un defrag e una reintallazione (senza formattaz) di Win... alla fine ho dovuto cancellare tutto l'elenco!!! Ed è solo l'ultimo in ordine di tempo di una serie di problemi assurdi, non il più grave (tra parentesi- mi hanno dato persino più problemi la vers 5.5 e la 6 che le vecchia 5.0)
    Purtroppo per quanto possano essere perfetti o migliori i Browser alternativi sono "inkiodato" a IE perchè non si trovano alternative a una serie di Pug in e add on che mi sono indispensabili e che non esistono- che io sappia- su altre piattaforme (al max solo per vecchie versioni di Netscape)...Perplesso

    MA COMUNQUE PROVO A CHIEDERVELO: Nessuno sa se esistono dei programmi di archiviazione di pag web con funzione di ricerca dei termini tipo SurfSaver, Content Saver o il vecchio iHarvestOne per browser Mozilla/ Opera/ Firefox etc?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > IE è semplicemente penoso in quanto a
    > stabilità ed affidabilità..
    > basti dire che proprio ieri sul mio IE6 non
    > si aggiornava più la cronologia e non
    > c'è stato verso di rimediare
    > nè con una "correzione degli errori
    > di installazione" da pannello di controllo
    > nè reinstallando l'ultimo Service
    > Pack, provato anche un defrag e una
    > reintallazione (senza formattaz) di Win...
    > alla fine ho dovuto cancellare tutto
    > l'elenco!!! Ed è solo l'ultimo in
    > ordine di tempo di una serie di problemi
    > assurdi, non il più grave (tra
    > parentesi- mi hanno dato persino più
    > problemi la vers 5.5 e la 6 che le vecchia
    > 5.0)
    > Purtroppo per quanto possano essere perfetti
    > o migliori i Browser alternativi sono
    > "inkiodato" a IE perchè non si
    > trovano alternative a una serie di Pug in e
    > add on che mi sono indispensabili e che non
    > esistono- che io sappia- su altre
    > piattaforme (al max solo per vecchie
    > versioni di Netscape)...Perplesso
    >
    > MA COMUNQUE PROVO A CHIEDERVELO: Nessuno sa
    > se esistono dei programmi di archiviazione
    > di pag web con funzione di ricerca dei
    > termini tipo SurfSaver, Content Saver o il
    > vecchio iHarvestOne per browser Mozilla/
    > Opera/ Firefox etc?


    Francamente non so di cosa parli, cmq a livello di plugin ho configuato a dovere il mio Firefoxino, e per rendermi felice (e indipendente da IE in maniera TOTALE) mi bastano flashplayer 7 e la Java VM...

    ripeto: sono indipendente da IE in maniera TOTALE.
    non+autenticato
  • .. così oltre a funzionare meglio, è anche molto più bello di IE.
    non+autenticato
  • Veramente bello!!! un bel salto rispetto allo 0.8 per qualche modifica al pannello di gestione temi(decisamente migliorato! come finezza indica pure lo stato del download del tema Sorride e alle preferenze, tornate nel menu edit come in mozilla (magari stavano meglio in tools, ma de gustibus) bellino anche il tema di default, anche se continuo a preferire quelli di Aaron Spuler:

    http://www.cs.txstate.edu/~as1130/themes/ (ps sono aggiornati gìà alla 0.9)

    in particolar modo iCandy Junior, associato allo stesso tema in thunderbird.
    Che dire, ormai è il mio browser definitivo(sia sotto linux che sotto win, anzi ora aggiorno anche quello per windows!)
  • ma se lo scarico dal sitoche riporti te funziona anche su xp
    oppure va bene solo con linux?
    non e che se lo installo mi crasha il pc?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma se lo scarico dal sitoche riporti te
    > funziona anche su xp
    > oppure va bene solo con linux?
    > non e che se lo installo mi crasha il pc?
    Che intendi scusa? firefox scaricalo dal sito di mozilla, sul sito che ho detto io ci sono soltanto dei temi parecchio belli....che cmq funzionano anche con firefox per windows

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma se lo scarico dal sitoche riporti te
    > funziona anche su xp
    > oppure va bene solo con linux?
    > non e che se lo installo mi crasha il pc?

    Si fai attenzione, potrebbe esploderti il tubo catodico del monitor in faccia...

    A parte gli scherzi, scaricalo da qui:
    http://www.mozillaitalia.org/files/firefox/0.9/Fir...
    Che è in italiano (cortesia di Mozillaitalia.org).

    Saluti!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)