In Cina Apple è solo Apple

Lo hanno deciso le autorità di Pechino, secondo cui la Mela di Cupertino non può avere l'esclusiva del logo-mela su ciò che non è informatica. Mela fritta?

Pechino - Curiosa decisione delle autorità cinesi contro una richiesta formulata da Apple. Il celebre costruttore americano di Cupertino aveva infatti richiesto di poter estendere il trademark valevole per i propri prodotti anche su altre aree commerciali non informatiche, come l'abbigliamento. Ma la richiesta è stata respinta.

Per un paese in cui il tasso di contraffazione è elevatissimo e che nel presentarsi come paladino di trademark, brevetti e proprietà intellettuale vede la possibilità di aumentare i propri scambi commerciali, la sentenza anti-Apple fa discutere.

La decisione, riportata nelle scorse ore dalle agenzie di stampa ufficiali, afferma che il logo di Apple qualora appaia su capi di abbigliamento o altri prodotti non informatici non possa essere rivendicato come proprio dall'azienda. Una scelta che va collegata al fatto che un produttore cinese di abiti in pelle, la GuangDong Apple Industrial Company, utilizza come marchio commerciale proprio una mela (sebbene priva del "morso" che caratterizza quella di Cupertino). Situazione evidentemente sgradita alla società di Steve Jobs.
In effetti le autorità di controllo cinesi non hanno emesso un verdetto "contro" Apple, limitandosi invece ad affermare che tra i due trademark vi è sì una somiglianza ma non sufficiente a creare quella confusione che secondo Apple Computer può invece essere ingenerata dal marchio della GuangDong.
TAG: apple
80 Commenti alla Notizia In Cina Apple è solo Apple
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)