Hotmail si prepara alla guerra

Anche le mosse di Microsoft agevoleranno lo scambio di file di grandi dimensioni tra milioni di utenti. Presto a 250 mega le webemail gratuite. Si pagheranno i 2 giga

Redmond (USA) - Cosa ci si può fare con caselle email da 1 o 2 gigabyte oltre a scambiare file da molti megabyte con i propri corrispondenti? Molte le risposte possibili ma quello che ora interessa ai grandi fornitori di webemail gratuite è controbattere l'uno le mosse dell'altro rivedendo in toto i propri servizi. E accade ora anche con Hotmail, il più celebre e longevo servizio di questo tipo che Microsoft si appresta a trasformare.

Dopo aver studiato le novità di Gmail, il servizio di webemail che presto Google renderà operativo in modo definitivo, quelle di Lycos e soprattutto quelle di Yahoo!, Microsoft ha annunciato che, prima della fine dell'estate, le mailbox gratuite su Hotmail godranno di uno spazio di 250 megabyte.

A testimoniare la sempre maggiore diffusione della banda larga e il crescente interesse degli utenti di inviarsi l'un l'altro file di grandi dimensioni, Hotmail consentirà anche di spedire mail con attachment fino a 10 megabyte, una dimensione sufficiente, per esempio, per allegare al messaggio più di un brano musicale.
Va detto che i dirigenti del portale Microsoft hanno dichiarato di non aver ricevuto dai propri utenti alcun feedback che indichi una necessità di aumentare le dimensioni delle caselle di posta elettronica. Ma hanno spiegato di non voler rimanere indietro. "I nostri utenti - ha spiegato Microsoft - non parlano di storage ma noi abbiamo comunque voluto impegnarci in questa direzione".

Assieme alle nuove caselle, Hotmail integrerà anche nuove forme di protezione antivirus e antispam che, secondo l'azienda, rimangono le preoccupazioni principali degli utenti. in particolare si passerà ad una scansione antivirus delle email in arrivo che comporterà la rimozione del virus ma che consentirà agli utenti che lo vorranno di aprire comunque i messaggi "ripuliti". Una opzione fin qui resa disponibile soltanto per i servizi a pagamento.

Con le nuove mailbox, inoltre, chi vorrà 2 gigabyte di spazio da Hotmail dovrà pagare 19,95 dollari all'anno.
25 Commenti alla Notizia Hotmail si prepara alla guerra
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)