Noi, esclusi dall'ADSL

Il problema della copertura rimane centrale in molte aree del paese. Ne parlano alcuni utenti che si chiedono come pagare Telecom per avere broad band. Un modo c'è

Campobasso - Salve. Sono un utente telecom che non rientra nella logica di "ritorno del capitale" per la copertura ADSL. I residenti della mia zona sono principalmente ragazzi come me che fremono per investire i loro soldi su un linea ADSL. Siamo così desiderosi di dare i nostri soldi alla Telecom Italia la quale volta le spalle in maniera plateale ad un bacino d'utenza così allettante.

Io personalmente sono costretto ad usare una misera linea 56k decisamente insufficiente.

Non so se questa logica di "ritorno del capitale" è il frutto di una seria analisi territoriale e residenziale. Se così fosse non vedo proprio per quale motivo la mia zona non è neanche in "prevista attivazione". Se io e tutta la mia zona interessata a sottoscrivere abbonamenti ADSL ci impegnassimo (sotto contratto notarile) ad attivare abbonamenti ADSL non appena coperti è possibile che la Telecom Italia per un attimo poggi il suo sguardo su di noi?
Oltretutto la mia situazione è a dir poco paradossale.
La mia abitazione (il mio è un quartiere di villette - abitanti ad alto reddito) è una delle prime abitazioni non coperte. In pratica, in direzione centro, basta percorrere 100m per imbattersi in abitazioni coperte da linea ADSL.

Questa situazione non fa altro che aumentare la frustrazione di noi esclusi.

Io abito in Campobasso (Molise). La mia residenza è "Campobasso", la mia è una strada comunale. La mia linea telefonica appartiene al distretto telefonico di "Campodipietra" un piccolo paesino qui vicino distante 7/8Km in linea d'aria dal centro di Campobasso.

Francesco M.
Francesco R.
Claudio C.

Ciao
Telecom Italia ha promesso un rapido allargamento della copertura ADSL, sebbene sia sufficiente chiamare il Customer Care per sentirsi spiegare che non c'è modo di sapere come quando e se una data zona sarà coperta (se al di fuori da quelle già programmate).
In passato ci sono stati casi in cui battaglie personali e condivise hanno consentito di ottenere la copertura.
Di recente il ministro Gasparri ha sostenuto che se non si ha l'ADSL si può sempre scegliere il satellite, dove le offerte arrivano a frotte anche firmate Telecom.
Così, parrebbe, nessuno ha più titolo per lamentarsi.
Ciao, Lamberto Assenti
TAG: adsl
131 Commenti alla Notizia Noi, esclusi dall'ADSL
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Successiva
(pagina 1/7 - 32 discussioni)