Il transistor più piccolo del mondo

L'Università di Berkeley ha annunciato di aver messo a punto un transistor di dimensioni così piccole da consentire agli attuali chip di contenerne 400 volte di più

Berkeley (USA) - Si chiama FinFET ed è, al momento, il transistor più piccolo mai progettato: le sue dimensioni sono circa 10 volte inferiori a quelle dei transistor tradizionali ed una sua "porta" (il dispositivo che regola l'afflusso della corrente elettrica all'interno del transistor) misura 18 nanometri, ovvero un centinaio di atomi appena.

Il progetto dell'Università di Berkeley, finanziato dall'U.S. Defense Advanced Research Project Agency, si prefigge per il futuro di migliorare ulteriormente questa nuova tecnologia e portare la dimensione delle porte addirittura alla metà di quella appena raggiunta.

Di questo nuovo passo in avanti nella miniaturizzazione dei semiconduttori ne beneficeranno un po ' tutti i produttori di chip, ma soprattutto quelli di microprocessori, i quali potranno ridurre ulteriormente le dimensioni del wafer di silicio o, a pari superficie, includere molta più logica e cache.
TAG: ricerca