Mozilla, Opera ed Apple s'alleano sui plug-in

Tre fra i più noti sviluppatori di browser web si alleano per estendere l'anziano standard di Netscape ai plug-in dei browser e uniformare i propri software verso tecnologie più aggiornate

Mountain View (USA) - Insieme ad Opera Software, Apple, Macromedia e Sun, la Mozilla Foundation ha annunciato la creazione di un rinnovato standard per i plug-in dei browser che, basato sulla Netscape Plugin Application Program Interface (NPAPI), possa rispondere alle nuove esigenze di interattività, multimedialità e sicurezza del Web odierno.

La nuova interfaccia verrà implementata dalla Mozilla Foundation in Mozilla e Firefox, da Apple in Safari e da Opera nel suo omonimo browser commerciale. L'interesse di Macromedia e Sun allo sviluppo di una versione estesa e aggiornata di NPAPI è dovuta al fatto che i propri plug-in per Flash e Java sono fra i più diffusi al mondo. Anche Apple del resto sviluppa, oltre al proprio browser open source, un plug-in per il suo noto media player QuickTime.

"I plug-in rivestono un ruolo cruciale nell'interattività con il Web e richiedono costanti aggiornamenti e miglioramenti affinché li si possa integrare con i principali browser in circolazione", ha affermato Mitchell Baker, president della Mozilla Foundation. "Senza questi miglioramenti, l'interattività avanzata potrebbe rimanere legata ad un singolo browser proprietario, un evento che ridurrebbe la scelta e condurrebbe ad una monocultura del Web".
Quando parla di "browser proprietario" Baker si riferisce ad Internet Explorer, un software che da molti anni ormai ha abbandonato lo standard NPAPI per adottare quello ActiveX.

"Per favorire una più ricca esperienza sul Web, dobbiamo far sì che i browser, i plug-in e i contenuti interagiscano in modo più profondo e dinamico: questa è la prima direzione verso questa meta", ha detto Brendan Eich, Chief Architect del progetto Mozilla.

Lo sviluppo di un nuovo standard open source per i plug-in nasce dalla volontà dei maggiori sviluppatori di browser alternativi a IE di allearsi per togliere a Microsoft il lungo dominio acquisito in questo settore. I plug-in sviluppati secondo le nuove specifiche saranno in grado di installarsi indifferentemente su ogni browser compatibile, questo indipendentemente dalla piattaforma su cui girano (Linux, Windows o Mac OS X).

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina del progetto ospitata su Mozilla.org.
65 Commenti alla Notizia Mozilla, Opera ed Apple s'alleano sui plug-in
Ordina
  • scusate il titolo contorto.

    qualcuno ha messo a punto un metodo per far andare gli iexploder (quando è possibile) come fossero standard, non nel senso di un doctype che manda iexploder6 in standard al modo che può, ma che legge anche ciò che normalmente non sa leggere, in pratica si scrive codice standard e gli ie che normalmente non dovrebbero essere in grado di leggerlo lo fanno, quando possono per diverse proprietà css e varia altra roba.

    non è semplicissimo, dipende da javascript e bisogna installare roba (non ho visto esattamente cosa e come) sul server, ci sono inconvenienti e provando ricevo pure avvisi di sicurezza (si sa che danno avvisi o inutili o se utili non li danno e comunque si fanno imbrogliare come babbionazzi quelli) insomma do il link per chi interessa e se risponde alle sue esigenze.

    personalmente ritengo molto limitatante la dipendenza da javascript e in pratica si ottiene attraverso questo quello che non potrebbe ottenersi solo via css e non lo si ottiene solo via css se non nel codice che poi si usa sempre javascript per farlo, quindi ad esempio, menù a tendina solo coi css sarà possibile (immagino) nel codice ma nella pratica dipenderà sempre da javascript, insomma ognuno si guardi il link se gli può interessare.

    alcune cose che si crede non possano ottenersi in browser con poco standard se non con javascript a volte si scopre comunque che hanno inaspettate soluzioni, ne so qualcosa e darei pure il link se incertezze grafiche non mi attardassero.

    il link:

    http://dean.edwards.name/IE7/usage/

  • - Scritto da: Africano
    > scusate il titolo contorto.
    >
    > qualcuno ha messo a punto un metodo per far
    > andare gli iexploder (quando è
    > possibile) come fossero standard, non nel
    > senso di un doctype che manda iexploder6 in
    > standard al modo che può, ma che
    > legge anche ciò che normalmente non
    > sa leggere, in pratica si scrive codice
    > standard e gli ie che normalmente non
    > dovrebbero essere in grado di leggerlo lo
    > fanno, quando possono per diverse
    > proprietà css e varia altra roba.
    >
    > non è semplicissimo, dipende da
    > javascript e bisogna installare roba (non ho
    > visto esattamente cosa e come) sul server,
    > ci sono inconvenienti e provando ricevo pure
    > avvisi di sicurezza (si sa che danno avvisi
    > o inutili o se utili non li danno e comunque
    > si fanno imbrogliare come babbionazzi
    > quelli) insomma do il link per chi interessa
    > e se risponde alle sue esigenze.
    >
    > personalmente ritengo molto limitatante la
    > dipendenza da javascript e in pratica si
    > ottiene attraverso questo quello che non
    > potrebbe ottenersi solo via css e non lo si
    > ottiene solo via css se non nel codice che
    > poi si usa sempre javascript per farlo,
    > quindi ad esempio, menù a tendina
    > solo coi css sarà possibile
    > (immagino) nel codice ma nella pratica
    > dipenderà sempre da javascript,
    > insomma ognuno si guardi il link se gli
    > può interessare.
    >
    > alcune cose che si crede non possano
    > ottenersi in browser con poco standard se
    > non con javascript a volte si scopre
    > comunque che hanno inaspettate soluzioni, ne
    > so qualcosa e darei pure il link se
    > incertezze grafiche non mi attardassero.
    >
    > il link:
    >
    > dean.edwards.name/IE7/usage /
    Ci ho capito poco, pure l'italiano dovrebbe essere standard...A bocca aperta
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Africano
    > > scusate il titolo contorto.
    > >
    > > qualcuno ha messo a punto un metodo per
    > far
    > > andare gli iexploder (quando è
    > > possibile) come fossero standard, non
    > nel
    > > senso di un doctype che manda
    > iexploder6 in
    > > standard al modo che può, ma che
    > > legge anche ciò che normalmente
    > non
    > > sa leggere, in pratica si scrive codice
    > > standard e gli ie che normalmente non
    > > dovrebbero essere in grado di leggerlo
    > lo
    > > fanno, quando possono per diverse
    > > proprietà css e varia altra roba.
    > >
    > > non è semplicissimo, dipende da
    > > javascript e bisogna installare roba
    > (non ho
    > > visto esattamente cosa e come) sul
    > server,
    > > ci sono inconvenienti e provando ricevo
    > pure
    > > avvisi di sicurezza (si sa che danno
    > avvisi
    > > o inutili o se utili non li danno e
    > comunque
    > > si fanno imbrogliare come babbionazzi
    > > quelli) insomma do il link per chi
    > interessa
    > > e se risponde alle sue esigenze.
    > >
    > > personalmente ritengo molto limitatante
    > la
    > > dipendenza da javascript e in pratica si
    > > ottiene attraverso questo quello che non
    > > potrebbe ottenersi solo via css e non
    > lo si
    > > ottiene solo via css se non nel codice
    > che
    > > poi si usa sempre javascript per farlo,
    > > quindi ad esempio, menù a tendina
    > > solo coi css sarà possibile
    > > (immagino) nel codice ma nella pratica
    > > dipenderà sempre da javascript,
    > > insomma ognuno si guardi il link se gli
    > > può interessare.
    > >
    > > alcune cose che si crede non possano
    > > ottenersi in browser con poco standard
    > se
    > > non con javascript a volte si scopre
    > > comunque che hanno inaspettate
    > soluzioni, ne
    > > so qualcosa e darei pure il link se
    > > incertezze grafiche non mi attardassero.
    > >
    > > il link:
    > >
    > > dean.edwards.name/IE7/usage /
    > Ci ho capito poco, pure l'italiano dovrebbe
    > essere standard...A bocca aperta

    passa gli standard ma si rivolge a tecnici per gli altri non è standard perchè non hanno sufficiente know how (magari questo lo capisci meglio no?A bocca aperta , se non sei un tecnico di browser sviluppo web css javascript doctype standard mode quirk mode w3c probabilmente ci capirai poco ma non è grave non ti interessa oltre la tua lecità curiosità che può essere pienamente soddisfatta solo se ti doti delle conoscenze che servono. e non ho parlato del position fixed snobbato da iexploder tuttavia possibile via css senza javascript già ora prima del 7 che verrà se e quando e chissà per quanti.

    ciao
  • > > Ci ho capito poco, pure l'italiano
    > dovrebbe
    > > essere standard...A bocca aperta
    >
    > passa gli standard ma si rivolge a tecnici
    > per gli altri non è standard
    > perchè non hanno sufficiente know how
    > (magari questo lo capisci meglio no?A bocca aperta , se
    > non sei un tecnico di browser sviluppo web
    > css javascript doctype standard mode quirk
    > mode w3c probabilmente ci capirai poco ma
    > non è grave non ti interessa oltre la
    > tua lecità curiosità che
    > può essere pienamente soddisfatta
    > solo se ti doti delle conoscenze che
    > servono. e non ho parlato del position fixed
    > snobbato da iexploder tuttavia possibile via
    > css senza javascript già ora prima
    > del 7 che verrà se e quando e
    > chissà per quanti.
    >
    > ciao

    Sulla tua tastiera hanno tolto punti e virgole per risparmiare spazio?A bocca aperta

    P.S. mi diletto abbastanza da capirci e da scriverci anche delle pagine, ma non mi piace dovermi sforzare quando una semplice punteggiatura renderebbe più agevole e piacevole la lettura.
    Ad ogni modo, spero che le mie battutine non ti offendano!
    non+autenticato
  • Vabbe a parte la pessima ortografia (quanto avevi in italiano a scuola?), ho capito poco se sei daccordo o meno con il nuovo sistema di plugin che a breve i Mozilla e Opera utilizzeranno congiuntamente...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Ci ho capito poco, pure l'italiano
    > > dovrebbe
    > > > essere standard...A bocca aperta
    > >
    > > passa gli standard ma si rivolge a
    > tecnici
    > > per gli altri non è standard
    > > perchè non hanno sufficiente
    > know how
    > > (magari questo lo capisci meglio no?A bocca aperta
    > , se
    > > non sei un tecnico di browser sviluppo
    > web
    > > css javascript doctype standard mode
    > quirk
    > > mode w3c probabilmente ci capirai poco
    > ma
    > > non è grave non ti interessa
    > oltre la
    > > tua lecità curiosità che
    > > può essere pienamente soddisfatta
    > > solo se ti doti delle conoscenze che
    > > servono. e non ho parlato del position
    > fixed
    > > snobbato da iexploder tuttavia
    > possibile via
    > > css senza javascript già ora
    > prima
    > > del 7 che verrà se e quando e
    > > chissà per quanti.
    > >
    > > ciao
    >
    > Sulla tua tastiera hanno tolto punti e
    > virgole per risparmiare spazio?A bocca aperta

    via è solo un modo con cui spontaneamente mi esprimo,
    se mi dici che ti è molto gravoso districarti vedrò di essere meno spontaneo, ogni tanto.

    > P.S. mi diletto abbastanza da capirci e da
    > scriverci anche delle pagine, ma non mi
    > piace dovermi sforzare quando una semplice
    > punteggiatura renderebbe più agevole
    > e piacevole la lettura.
    > Ad ogni modo, spero che le mie battutine non
    > ti offendano!

    ma che offese, tranquillo, te lo spiego per benino visto che ti diletti.

    hai presente i css? facciamo che se ti diletti e non li hai presenti prima ti dilettarai pure con questi e poi potrai capire meglio, se ti diletti dovresti capire quanto siano utili.

    Allora: (hai visto i due punti?Sorride ) con i css e senza ricorrere a javascript è possibile realizzare menù a tendina, quelli classici in cui col cursore su una voce si apre un pannello con molti link, adesso questo tipo di pannello si fa con javascript, di solito, che giusto per i menù non è adattissimo perché i non pochi potrebbero averlo disabilitato, ad esempio.

    Questi menù a tendina con soli css non funzionano sul browser monopolio più diffuso per il suo mancato supporto a certe proprietà standard dei css, uno ha trovato un modo per poter far leggere anche le proprietà css che non supporta a quel tipo di browser, solo che per farlo si ricorre sempre a javascript, che quindi esce dalla porta e rientra dalla finestra, il vantaggio qual è? Si possono usare questi menù e delegare a degli script sul server la traduzione per i browser incapaci, questi menù saranno compatibili poi con la futura versione di quei browser che invece dovrebbe supportare quelle proprietà.
    In ogni caso non volevo essere esaustivo nella spiegazione originale e nemmeno esauriente, ho messo un link era questo il motivo del post, chi ha interesse se lo guarda e vede se gli è utile.


    ciao

  • - Scritto da: Africano
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Ci ho capito poco, pure
    > l'italiano
    > > > dovrebbe
    > > > > essere standard...A bocca aperta
    > > >
    > > > passa gli standard ma si rivolge a
    > > tecnici
    > > > per gli altri non è standard
    > > > perchè non hanno sufficiente
    > > know how
    > > > (magari questo lo capisci meglio
    > no?A bocca aperta
    > > , se
    > > > non sei un tecnico di browser
    > sviluppo
    > > web
    > > > css javascript doctype standard
    > mode
    > > quirk
    > > > mode w3c probabilmente ci capirai
    > poco
    > > ma
    > > > non è grave non ti interessa
    > > oltre la
    > > > tua lecità curiosità
    > che
    > > > può essere pienamente
    > soddisfatta
    > > > solo se ti doti delle conoscenze
    > che
    > > > servono. e non ho parlato del
    > position
    > > fixed
    > > > snobbato da iexploder tuttavia
    > > possibile via
    > > > css senza javascript già ora
    > > prima
    > > > del 7 che verrà se e quando
    > e
    > > > chissà per quanti.
    > > >
    > > > ciao
    > >
    > > Sulla tua tastiera hanno tolto punti e
    > > virgole per risparmiare spazio?A bocca aperta
    >
    > via è solo un modo con cui
    > spontaneamente mi esprimo,
    > se mi dici che ti è molto gravoso
    > districarti vedrò di essere meno
    > spontaneo, ogni tanto.
    >
    > > P.S. mi diletto abbastanza da capirci e
    > da
    > > scriverci anche delle pagine, ma non mi
    > > piace dovermi sforzare quando una
    > semplice
    > > punteggiatura renderebbe più
    > agevole
    > > e piacevole la lettura.
    > > Ad ogni modo, spero che le mie
    > battutine non
    > > ti offendano!
    >
    > ma che offese, tranquillo, te lo spiego per
    > benino visto che ti diletti.
    >
    > hai presente i css? facciamo che se ti
    > diletti e non li hai presenti prima ti
    > dilettarai pure con questi e poi potrai
    > capire meglio, se ti diletti dovresti capire
    > quanto siano utili.
    >
    > Allora: (hai visto i due punti?Sorride ) con i
    > css e senza ricorrere a javascript è
    > possibile realizzare menù a tendina,
    > quelli classici in cui col cursore su una
    > voce si apre un pannello con molti link,
    > adesso questo tipo di pannello si fa con
    > javascript, di solito, che giusto per i
    > menù non è adattissimo
    > perché i non pochi potrebbero averlo
    > disabilitato, ad esempio.
    >
    > Questi menù a tendina con soli css
    > non funzionano sul browser monopolio
    > più diffuso per il suo mancato
    > supporto a certe proprietà standard
    > dei css, uno ha trovato un modo per poter
    > far leggere anche le proprietà css
    > che non supporta a quel tipo di browser,
    > solo che per farlo si ricorre sempre a
    > javascript, che quindi esce dalla porta e
    > rientra dalla finestra, il vantaggio qual
    > è? Si possono usare questi
    > menù e delegare a degli script sul
    > server la traduzione per i browser incapaci,
    > questi menù saranno compatibili poi
    > con la futura versione di quei browser che
    > invece dovrebbe supportare quelle
    > proprietà.
    > In ogni caso non volevo essere esaustivo
    > nella spiegazione originale e nemmeno
    > esauriente, ho messo un link era questo il
    > motivo del post, chi ha interesse se lo
    > guarda e vede se gli è utile.
    >
    >
    > ciao
    Ehm e in buon italiano scritto e facilmente leggibile e comprensibile che vorrebbe dire tutto ciò?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Africano
    > >
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > Ci ho capito poco, pure
    > > l'italiano
    > > > > dovrebbe
    > > > > > essere standard...A bocca aperta
    > > > >
    > > > > passa gli standard ma si
    > rivolge a
    > > > tecnici
    > > > > per gli altri non è
    > standard
    > > > > perchè non hanno
    > sufficiente
    > > > know how
    > > > > (magari questo lo capisci
    > meglio
    > > no?A bocca aperta
    > > > , se
    > > > > non sei un tecnico di browser
    > > sviluppo
    > > > web
    > > > > css javascript doctype
    > standard
    > > mode
    > > > quirk
    > > > > mode w3c probabilmente ci
    > capirai
    > > poco
    > > > ma
    > > > > non è grave non ti
    > interessa
    > > > oltre la
    > > > > tua lecità
    > curiosità
    > > che
    > > > > può essere pienamente
    > > soddisfatta
    > > > > solo se ti doti delle
    > conoscenze
    > > che
    > > > > servono. e non ho parlato del
    > > position
    > > > fixed
    > > > > snobbato da iexploder tuttavia
    > > > possibile via
    > > > > css senza javascript
    > già ora
    > > > prima
    > > > > del 7 che verrà se e
    > quando
    > > e
    > > > > chissà per quanti.
    > > > >
    > > > > ciao
    > > >
    > > > Sulla tua tastiera hanno tolto
    > punti e
    > > > virgole per risparmiare spazio?A bocca aperta
    > >
    > > via è solo un modo con cui
    > > spontaneamente mi esprimo,
    > > se mi dici che ti è molto gravoso
    > > districarti vedrò di essere meno
    > > spontaneo, ogni tanto.
    > >
    > > > P.S. mi diletto abbastanza da
    > capirci e
    > > da
    > > > scriverci anche delle pagine, ma
    > non mi
    > > > piace dovermi sforzare quando una
    > > semplice
    > > > punteggiatura renderebbe più
    > > agevole
    > > > e piacevole la lettura.
    > > > Ad ogni modo, spero che le mie
    > > battutine non
    > > > ti offendano!
    > >
    > > ma che offese, tranquillo, te lo spiego
    > per
    > > benino visto che ti diletti.
    > >
    > > hai presente i css? facciamo che se ti
    > > diletti e non li hai presenti prima ti
    > > dilettarai pure con questi e poi potrai
    > > capire meglio, se ti diletti dovresti
    > capire
    > > quanto siano utili.
    > >
    > > Allora: (hai visto i due punti?Sorride )
    > con i
    > > css e senza ricorrere a javascript
    > è
    > > possibile realizzare menù a
    > tendina,
    > > quelli classici in cui col cursore su
    > una
    > > voce si apre un pannello con molti link,
    > > adesso questo tipo di pannello si fa con
    > > javascript, di solito, che giusto per i
    > > menù non è adattissimo
    > > perché i non pochi potrebbero
    > averlo
    > > disabilitato, ad esempio.
    > >
    > > Questi menù a tendina con soli
    > css
    > > non funzionano sul browser monopolio
    > > più diffuso per il suo mancato
    > > supporto a certe proprietà
    > standard
    > > dei css, uno ha trovato un modo per
    > poter
    > > far leggere anche le proprietà
    > css
    > > che non supporta a quel tipo di browser,
    > > solo che per farlo si ricorre sempre a
    > > javascript, che quindi esce dalla porta
    > e
    > > rientra dalla finestra, il vantaggio
    > qual
    > > è? Si possono usare questi
    > > menù e delegare a degli script
    > sul
    > > server la traduzione per i browser
    > incapaci,
    > > questi menù saranno compatibili
    > poi
    > > con la futura versione di quei browser
    > che
    > > invece dovrebbe supportare quelle
    > > proprietà.
    > > In ogni caso non volevo essere esaustivo
    > > nella spiegazione originale e nemmeno
    > > esauriente, ho messo un link era questo
    > il
    > > motivo del post, chi ha interesse se lo
    > > guarda e vede se gli è utile.
    > >
    > >
    > > ciao
    > Ehm e in buon italiano scritto e facilmente
    > leggibile e comprensibile che vorrebbe dire
    > tutto ciò?


    cosa non hai capito? hai capito che ho postato un link? hai almeno capito se ti può interessare? l'hai visto il link? cosa vorresti spiegato ulteriormente in italiano? sei sicuro che lo vuoi in italiano o ti serve in turco?

    se sei un troll e non sai andare oltre questioni linguistiche non posso farti molte coccole, mi spiace, sono abituato a troll un po' più fantasiosi.

    ciao

  • - Scritto da: Africano

    > cosa non hai capito? hai capito che ho
    > postato un link? hai almeno capito se ti
    > può interessare? l'hai visto il link?
    > cosa vorresti spiegato ulteriormente in
    > italiano? sei sicuro che lo vuoi in italiano
    > o ti serve in turco?
    >
    > se sei un troll e non sai andare oltre
    > questioni linguistiche non posso farti molte
    > coccole, mi spiace, sono abituato a troll un
    > po' più fantasiosi.
    >
    > ciao

    Non ho scritto io il commento a cui ti riferisci nel testo che ho riportato e non sono un troll...
    o almeno non credo!
    :p

    P.S. appena avro' il tempo di aggiornare i miei siti forse IE sarà un po' più aderente ai nuovi e vecchi standard... in caso contrario terro' presente il link che hai segnalato (messo nei Segnalibri).

    Ciao!Sorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Africano
    >
    > > cosa non hai capito? hai capito che ho
    > > postato un link? hai almeno capito se ti
    > > può interessare? l'hai visto il
    > link?
    > > cosa vorresti spiegato ulteriormente in
    > > italiano? sei sicuro che lo vuoi in
    > italiano
    > > o ti serve in turco?
    > >
    > > se sei un troll e non sai andare oltre
    > > questioni linguistiche non posso farti
    > molte
    > > coccole, mi spiace, sono abituato a
    > troll un
    > > po' più fantasiosi.
    > >
    > > ciao
    >
    > Non ho scritto io il commento a cui ti
    > riferisci nel testo che ho riportato e non
    > sono un troll...
    > o almeno non credo!
    >Con la lingua fuori

    non ne sei sicuro?Sorride o ti stuzzicano le coccole?Sorride

    > P.S. appena avro' il tempo di aggiornare i
    > miei siti forse IE sarà un po'
    > più aderente ai nuovi e vecchi
    > standard... in caso contrario terro'
    > presente il link che hai segnalato (messo
    > nei Segnalibri).
    >
    > Ciao!Sorride

    finalmente qualcuno capisce che tutto si riduce ad aggiungere un link nei segnalibri se serve.
    tienilo presente lo stesso il link perchè il nuovo non sarà disponibile lo stesso per chi non si doterà pure del nuovo os.

    ciao
  • Grammatica a parte, mi sfugge il senso del tuo messaggio.
    Mi spiego:
    l'informazione che fornisci è utile, questo è fuori discussione... ma cosa c'entra con il tema dell'articolo (ovvero l'alleanza di Mozilla, Opera ed Apple sulla questione plugin)?

    Lieutenant
    non+autenticato
  • Non è che in realtà tutta sta manovra è un modo per aggirare il brevetto Eolas che tenta di tritare le palle a microsoft?

    Ragioniamo: il brevetto sui plugin vale un universo di $. Microsoft può pagare. Nessun altro può. Unica soluzione: reinventare il plugin.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ragioniamo: il brevetto sui plugin vale un
    > universo di $. Microsoft può pagare.
    > Nessun altro può. Unica soluzione:
    > reinventare il plugin.

    Non vorrei sbagliare, ma il brevetto di Eolas riguarda il concetto di plugin di per sé stesso, non il fatto che sfrutti una particolare tecnologia o un'altra, che è invece quello che hanno più o meno cambiato con l'accordo sul nuovo "standard".
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ragioniamo: il brevetto sui plugin vale
    > un
    > > universo di $. Microsoft può
    > pagare.
    > > Nessun altro può. Unica
    > soluzione:
    > > reinventare il plugin.
    >
    > Non vorrei sbagliare, ma il brevetto di
    > Eolas riguarda il concetto di plugin di per
    > sé stesso, non il fatto che sfrutti
    > una particolare tecnologia o un'altra, che
    > è invece quello che hanno più
    > o meno cambiato con l'accordo sul nuovo
    > "standard".

    mi pare sia proprio così, cioé non rivendicano un codice particolare ma un concetto, con polemiche annesse di padri del web (sembra come i padri della chiesa) che imho hanno molta ma molta più autorità e autorevolezza e diritti da rivendicare e non meri interessi commerciali rispetto a un eofurbetta qualsiasi, già una grossa società telefonica aveva pretese sul link!!! pensa te che facce di tolla in cravatta a pallini idiotini.
  • Scusate...
    non vorrei sbagliarmi, ma il brevetto non era per gli ActiveX?
    Il brevetto riguarda il modo con cui il browser dialoga con oggetti binari (e viceversa) che vengono scaricati dalla rete (e che mostrano il proprio output nel browser).

    Non ho letto con attenzione l'articolo, ma se non sbaglio i plug-in, invece, riguardano programmi che aggiungono funzionalità al browser (vedi Extensions di Firefox).

    E' così?

    Ciao
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Scusate...
    > non vorrei sbagliarmi, ma il brevetto non
    > era per gli ActiveX?
    > Il brevetto riguarda il modo con cui il
    > browser dialoga con oggetti binari (e
    > viceversa) che vengono scaricati dalla rete
    > (e che mostrano il proprio output nel
    > browser).
    >
    > Non ho letto con attenzione l'articolo, ma
    > se non sbaglio i plug-in, invece, riguardano
    > programmi che aggiungono funzionalità
    > al browser (vedi Extensions di Firefox).
    >
    > E' così?
    >
    > Ciao

    sinceramente non sono aggiornatissimo sulla vicenda, di sicuro quella sh che rivendica brevetti e royalties per ora chiede dindi solo al browser maggiore, mi pare si tratti di plug-in che devono scaricarsi e interagiscono col browser per fargli eseguire particolare codice terzo di già non visualizzabile o eseguibile dal browser di suo (magari sbaglio qualche termine) non credo che le extension, almeno non tutte, rientrino in questa categoria che invece si aggiungo al browser come moduli e che si scaricano come comuni plug-in di programmi comuni.

    di sicuro padri del web (non so se l'ho già detto) con molti più titoli di una sh qualunque titolare di brevetti non del tutto certi se non è rivendicato codice particolare affossano queste pretese generiche su operazioni di concetto che implicano derive non prevedibili. tipo il brevetto sul link, aberrazione palese, insomma brevetti aleatori su questioni molto incerte.

  • finalmente stanno iniziando a capire che e' inutile fare 150+ browser diversi con specifiche diverse

    La massa, che A RAGIONE NON VUOLE SAPERNE DI PC, deve avere a diposizione 2 max 3 alternative diffuse
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > La massa, che A RAGIONE NON VUOLE SAPERNE DI
    > PC, deve avere a diposizione 2 max 3
    > alternative diffuse

    No, la massa deve poter avere a disposizione un sacco di alternative MA che condividono i medesimi standard. A te piacerebbe un mondo dove ci sono solo 2 o 3 automobili? A me no. Voglio poter scegliere. Così anche nei browser.
    non+autenticato
  • puo' cambiare l'interfaccia.. ma non il motore di browsing, altrimento le incompatibilita' ci saranno per forza
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > puo' cambiare l'interfaccia.. ma non il
    > motore di browsing, altrimento le
    > incompatibilita' ci saranno per forza

    Basta che siano basati sui medesimi standard, e che questi siano chiari e abbiano un'interpretazione univoca.
    Esistono centinaia di compilatori ANSI C, implementati diversamente l'uno dall'altro, eppure compilando il medesimo codice ottieni con questi compilatori ottieni dei programmi che si comportano sempre nello stesso modo. Qua è la stessa cosa. L'implememtazione è ininfluente, basta che la medesima sequenza di tag venga interpretata nel identico modo da tutti questi "motori di browsing" (qualunque cosa tu voglia intendere con queste parole).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > puo' cambiare l'interfaccia.. ma non il
    > > motore di browsing, altrimento le
    > > incompatibilita' ci saranno per forza
    >
    > Basta che siano basati sui medesimi
    > standard, e che questi siano chiari e
    > abbiano un'interpretazione univoca.
    > Esistono centinaia di compilatori ANSI C,
    > implementati diversamente l'uno dall'altro,
    > eppure compilando il medesimo codice ottieni
    > con questi compilatori ottieni dei programmi
    > che si comportano sempre nello stesso modo.
    > Qua è la stessa cosa.
    > L'implememtazione è ininfluente,
    > basta che la medesima sequenza di tag venga
    > interpretata nel identico modo da tutti
    > questi "motori di browsing" (qualunque cosa
    > tu voglia intendere con queste parole).
    traduco:
    se l'ente uniformatore ha deciso che un metro lineare corrisponde a 100cm (in realtà corrisponde ad una lunghezza d'onda del Cesiovattelapesca ma non stiamo a cercare il pelo nell'uovo) vorrei sapere perchè alcuni si ostinino a farlo corrispondere a 99,5cm oppure 100,5cmTriste
    IE è così, non è mai 100cm: o poco di più o poco di meno:(

    ciao

    igor

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Basta che siano basati sui medesimi
    > standard, e che questi siano chiari e
    > abbiano un'interpretazione univoca.
    > Esistono centinaia di compilatori ANSI C,
    > implementati diversamente l'uno dall'altro,
    > eppure compilando il medesimo codice ottieni
    > con questi compilatori ottieni dei programmi
    > che si comportano sempre nello stesso modo.
    > Qua è la stessa cosa.
    > L'implememtazione è ininfluente,
    > basta che la medesima sequenza di tag venga
    > interpretata nel identico modo da tutti
    > questi "motori di browsing" (qualunque cosa
    > tu voglia intendere con queste parole).

    bravo! tra parentesi il browser A potrebbe prediligere la velocità, B la gestione della grafica, etc


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > puo' cambiare l'interfaccia.. ma non il
    > > motore di browsing, altrimento le
    > > incompatibilita' ci saranno per forza
    >
    > Basta che siano basati sui medesimi
    > standard, e che questi siano chiari e
    > abbiano un'interpretazione univoca.
    > Esistono centinaia di compilatori ANSI C,
    > implementati diversamente l'uno dall'altro,
    > eppure compilando il medesimo codice ottieni
    > con questi compilatori ottieni dei programmi
    > che si comportano sempre nello stesso modo.
    > Qua è la stessa cosa.
    > L'implememtazione è ininfluente,
    > basta che la medesima sequenza di tag venga
    > interpretata nel identico modo da tutti
    > questi "motori di browsing" (qualunque cosa
    > tu voglia intendere con queste parole).


    parli giusto, altro che, il problema non è quale browser sconosciuto particolare in copia unica con funzioni personalizzate tu stia usando ma che quando trova una pagina a regola di standard la visualizza come lo standard dice che va visualizzata, senza mettersi a fare l'artista naif.

  • > No, la massa deve poter avere a disposizione
    > un sacco di alternative MA che condividono i
    > medesimi standard. A te piacerebbe un mondo
    > dove ci sono solo 2 o 3 automobili? A me no.
    > Voglio poter scegliere. Così anche
    > nei browser.

    Ah tu vuoi l'ampia scelta eh?
    Ma lo sai che il software non cresce sui rami degli alberi?
    Realizzare un browser costa fatica e non poca, e si tratta di fatica freeware, che non nutre il portafoglio.

    Secondo me, invece, se tutti i progetti browser piu' di nicchia convogliassero i propri sforzi in quelli piu' affermati avremmo un'esplosione di nuove funzionalita' sul nostro browser preferito (Mozilla) ed explorer sarebbe da buttare.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > No, la massa deve poter avere a
    > disposizione
    > > un sacco di alternative MA che
    > condividono i
    > > medesimi standard. A te piacerebbe un
    > mondo
    > > dove ci sono solo 2 o 3 automobili? A
    > me no.
    > > Voglio poter scegliere. Così
    > anche
    > > nei browser.
    >
    > Ah tu vuoi l'ampia scelta eh?
    > Ma lo sai che il software non cresce sui
    > rami degli alberi?
    > Realizzare un browser costa fatica e non
    > poca, e si tratta di fatica freeware, che
    > non nutre il portafoglio.
    >
    > Secondo me, invece, se tutti i progetti
    > browser piu' di nicchia convogliassero i
    > propri sforzi in quelli piu' affermati
    > avremmo un'esplosione di nuove funzionalita'
    > sul nostro browser preferito (Mozilla) ed
    > explorer sarebbe da buttare.
    >
    ie è già da buttare ma pultroppo è la, e l'80% delle persone non sanno neanke cosa è Mozilla pultroppo.
    ci vorrebbe un pò di publicità e magari inserire nei propi siti ottimizato per Mozilla o Mozilla Firefox ecc...
    magari linkando il tutto a (101 cose che mozilla sa fare e ie no ) http://www.mozillaitalia.org/leggi.php?idart=19&st...



  • - Scritto da: LordBison
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > No, la massa deve poter avere a
    > > disposizione
    > > > un sacco di alternative MA che
    > > condividono i
    > > > medesimi standard. A te piacerebbe
    > un
    > > mondo
    > > > dove ci sono solo 2 o 3
    > automobili? A
    > > me no.
    > > > Voglio poter scegliere. Così
    > > anche
    > > > nei browser.
    > >
    > > Ah tu vuoi l'ampia scelta eh?
    > > Ma lo sai che il software non cresce sui
    > > rami degli alberi?
    > > Realizzare un browser costa fatica e non
    > > poca, e si tratta di fatica freeware,
    > che
    > > non nutre il portafoglio.
    > >
    > > Secondo me, invece, se tutti i progetti
    > > browser piu' di nicchia convogliassero i
    > > propri sforzi in quelli piu' affermati
    > > avremmo un'esplosione di nuove
    > funzionalita'
    > > sul nostro browser preferito (Mozilla)
    > ed
    > > explorer sarebbe da buttare.
    > >
    > ie è già da buttare ma
    > pultroppo è la, e l'80% delle persone
    > non sanno neanke cosa è Mozilla
    > pultroppo.
    > ci vorrebbe un pò di publicità
    > e magari inserire nei propi siti ottimizato
    > per Mozilla o Mozilla Firefox ecc...

    ottimizzato per qualcosa in particolare non è il massimo, semmai alcune funzioni comunque non essenziali potrebbero essere standard ma non iexploder compatibili per i suoi limiti, limiti che non si vogliono imporre anche ai browser più dotati, esempio: trasparenza alfa dei png, iexploder e solo i più recenti vogliono un escamotage, i vecchi manco con quello, ciò pone dei limiti grafici mica da ridere.

    > magari linkando il tutto a (101 cose che
    > mozilla sa fare e ie no )
    > www.mozillaitalia.org/leggi.php?idart=19&star
    >

    io lo lascerei proprio stare ogni riferimento a quello, basterebbero solo indicazioni che si tratta di standard ufficiali e link ai maggiori browser standard che supportano quelle funzioni standard se non c'è il link a iexploder non c'è bisogno di specificarlo, non c'è, ci sarà un motivo valido.

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ah tu vuoi l'ampia scelta eh?
    > Ma lo sai che il software non cresce sui
    > rami degli alberi?

    Neanche le automobili

    > Realizzare un browser costa fatica e non
    > poca, e si tratta di fatica freeware, che
    > non nutre il portafoglio.
    >

    Vuoi dirmi che opera fa beneficienza? Omniweb? Inoltre guarda che non costringo nessuno a produrre browser a gratis e controvoglia


    > Secondo me, invece, se tutti i progetti
    > browser piu' di nicchia convogliassero i
    > propri sforzi in quelli piu' affermati
    > avremmo un'esplosione di nuove funzionalita'
    > sul nostro browser preferito (Mozilla) ed
    > explorer sarebbe da buttare.

    Non mi piace mozilla. In realtà sei solo un altro piccolo bill gates, visto come ragioni
    non+autenticato
  • Purtroppo (per tutti) la Microsoft rimane (vuole rimanere?) sempre più isolata nell'ambito web. IE ha fatto il suo tempo, la Microsoft sembra non avere più interessi a migliorarlo, sarebbe ora che la gente cominciasse a cambiarlo con altri browser dotati di maggiori funzionalità, più sicuri, più rispettosi degli standard.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo (per tutti) la Microsoft rimane
    > (vuole rimanere?) sempre più isolata
    > nell'ambito web. IE ha fatto il suo tempo,
    > la Microsoft sembra non avere più
    > interessi a migliorarlo, sarebbe ora che la
    > gente cominciasse a cambiarlo con altri
    > browser dotati di maggiori
    > funzionalità, più sicuri,
    > più rispettosi degli standard.

    Perché dici "purtroppo per tutti?" Se qualcuno ha da rammaricarsi per il mancato rinnovamento è solo microsoft. Noi tutti possiamo beneficiare di altri browser, personalmente ho abbandonato IE dal 2000, dai tempi di Opera 5, e da quando sono passato a linux (2 anni ad oggi) ho usato Mozilla prima, Firefox ora.

    Che credi, che Microsoft sia il sole?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Purtroppo (per tutti) la Microsoft
    > rimane
    > > (vuole rimanere?) sempre più
    > isolata
    > > nell'ambito web. IE ha fatto il suo
    > tempo,
    > > la Microsoft sembra non avere più
    > > interessi a migliorarlo, sarebbe ora
    > che la
    > > gente cominciasse a cambiarlo con altri
    > > browser dotati di maggiori
    > > funzionalità, più sicuri,
    > > più rispettosi degli standard.
    >
    > Perché dici "purtroppo per tutti?"

    Perché se progettassi per il web sapresti che devi sempre tenere conto anche di quel 90 e passa percento di utenti IE. Se sei solamente un navigatore, allora devi fare i conti con un tot di siti progettati solo per quel 90 e passa percento di utenti IE. Inoltre se Microsoft finalmente si decidesse di cooperare con le aziende che sviluppano gli altri browser il web potrebbe fare passi da gigante. Pensa ad esempio se XUL divenisse uno standard supportato da tutti come cambierebbe il web.

    > Che credi, che Microsoft sia il sole?

    Non sarà il sole, ma le sue decisioni (o le sue non decisioni) influiscono molto su tutti coloro che hanno a che fare con internet
    non+autenticato
  • > ...Pensa ad esempio se
    > XUL divenisse uno standard supportato da
    > tutti come cambierebbe il web.

    Come cambierebbe?
    Mi sono spesso chiesto cosa fosse sto XUL. Non hai un link dove vedere XUL in azione? io uso Mozilla, quindi ,,,,

    Ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ...Pensa ad esempio se
    > > XUL divenisse uno standard supportato da
    > > tutti come cambierebbe il web.
    >
    > Come cambierebbe?
    > Mi sono spesso chiesto cosa fosse sto XUL.
    > Non hai un link dove vedere XUL in azione?
    > io uso Mozilla, quindi ,,,,
    >
    > Ciao
    linterfaccia di mozilla è programmata in xul e anche tutte le estenzioni di mozilla sono programmate in XUL, in pratica un vero e propio linguaggio di programmazione basato su XML/html/javascript


  • - Scritto da: LordBison
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > > ...Pensa ad esempio se
    > > > XUL divenisse uno standard
    > supportato da
    > > > tutti come cambierebbe il web.
    > >
    > > Come cambierebbe?
    > > Mi sono spesso chiesto cosa fosse sto
    > XUL.
    > > Non hai un link dove vedere XUL in
    > azione?
    > > io uso Mozilla, quindi ,,,,
    > >
    > > Ciao
    > linterfaccia di mozilla è programmata
    > in xul e anche tutte le estenzioni di
    > mozilla sono programmate in XUL, in pratica
    > un vero e propio linguaggio di
    > programmazione basato su XML/html/javascript
    >

    lol, ho scoperto che in fondo programmo in xul anche se non so programmare e non so che sia xul esattamente, alla faccia della consapevolezza. manco so il significato dell'acronimo.

    come terminie fa un po' sospetto però, xul? fa più figo xhtml, potenza della x, dom css javascript cross browser standard w3c dhtml strict sto xul non mi convince ancora, mi ricorda un po' zulù, ma zulù mi suona meglio.

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ...Pensa ad esempio se
    > > XUL divenisse uno standard supportato da
    > > tutti come cambierebbe il web.
    >
    > Come cambierebbe?
    > Mi sono spesso chiesto cosa fosse sto XUL.
    > Non hai un link dove vedere XUL in azione?
    > io uso Mozilla, quindi ,,,,

    http://xulplanet.com/tutorials/xultu/examples/alle...
    non+autenticato
  • > > Non hai un link dove vedere XUL in
    > azione?


    > xulplanet.com/tutorials/xultu/examples/allele

    Grazie del link.
    Si, carino XUL (a parte che mi da 2 errori JS Permission denied to get property UnnamedClass.classes).
    Ma e' una form e nulla piu', con i soliti widget, in una veste grafica un po' sorpassata.
    Ho guardato il sorgente, e' XML quindi molto pulito e molto prolisso.

    Pero' mi sembra che le potenzialita' non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelle di Flash che con la 2004 PRO ti permettere veramente di progettare interfacce (anche DB-bound) che sono delle vere opere d'arte.

    non+autenticato

  • > Pero' mi sembra che le potenzialita' non
    > sono nemmeno lontanamente paragonabili a
    > quelle di Flash che con la 2004 PRO ti
    > permettere veramente di progettare
    > interfacce (anche DB-bound) che sono delle
    > vere opere d'arte.
    qualche link di esempio? Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Non hai un link dove vedere XUL in
    > > azione?
    >
    >
    > >
    > xulplanet.com/tutorials/xultu/examples/allele
    >

    > Pero' mi sembra che le potenzialita' non
    > sono nemmeno lontanamente paragonabili a
    > quelle di Flash

    - Flash è proprietario
    - Come fai a giudicare le potenzialità di xul da un esempio in cui ti mostrano un po' di widgets lo sai solo tu. Mozilla è xul, il programma di posta di mozilla è xul, le applicazioni della suite mozilla sono xul. Fai un po' tu le potenzialità di xul.... avresti finalmente delle vere possibilità di fare vere applicazioni web
    non+autenticato
  • miei coglioni! potente!!!!!!!!!!!Sorpresa
  • sempre pronta a porgere una mano alle società più piccole come opera e all'open source!
    Fossero tutte così il mondo informatico sarebbe molto più libero e sano.
    non+autenticato
  • Gia....speriamo che Opera e Mozilla diventano più tosti che maiA bocca aperta
    non+autenticato
  • Sì, tanto di cappello.... che poi dovrebbe essere la norma..... purtroppo Zio Bill ci ha abituati ad altri modi
    non+autenticato

  • > Fossero tutte così il mondo
    > informatico sarebbe molto più libero
    > e sano.

    già, obbligandoti ad usare i loro software sulle "loro" piattaforme hardware
    ah che bella libertà di sceltaSorride

    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo

    > già, obbligandoti ad usare i loro
    > software sulle "loro" piattaforme hardware
    > ah che bella libertà di sceltaSorride

    tu ti senti obbligato ad utilizzare i Mac e OSX?
    No...puoi usare il tuo pc...
    dov'è il problema?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > già, obbligandoti ad usare i loro
    > > software sulle "loro" piattaforme
    > hardware
    > > ah che bella libertà di sceltaSorride
    >
    > tu ti senti obbligato ad utilizzare i Mac e
    > OSX?
    > No...puoi usare il tuo pc...
    > dov'è il problema?

    Infatti, le melemarce le lasciamo a voi Fan Linux
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Infatti, le melemarce le lasciamo a voi
    > Fan Linux

    mamma mia quanto odio...per fortuna che "di solito" gli utenti Linux non sono così ottusi come te.

    che tristezza...voglio ma non posso!!!
    ma non il mac... il cervello!!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Infatti, le melemarce le lasciamo a voi
    > > Fan Linux
    >
    > mamma mia quanto odio...per fortuna che "di
    > solito" gli utenti Linux non sono
    > così ottusi come te.

    Ehi amico, se costui è un utente Linux, allora io sono Steve Jobs. Dalla risposta è probabilmente il classico utente windows frustrato (se gli tolgono il predominio del famoso "standard di fatto" cosa gli resta?)
    Saluti
    Prospero
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > Infatti, le melemarce le lasciamo
    > a voi
    > > > Fan Linux
    > >
    > > mamma mia quanto odio...per fortuna che
    > "di
    > > solito" gli utenti Linux non sono
    > > così ottusi come te.
    >
    No pagliaccio, uso linux dal 1997, altro che winfrustrato.... odio il monopolio dello zio bill da sempre e allo stesso modo odio quel cialtrone del vostro amico Jobs, che è solo il burattino del primo.
    Teneteveli voi i 'sti buffoni!!!
    > Ehi amico, se costui è un utente
    > Linux, allora io sono Steve Jobs. Dalla
    > risposta è probabilmente il classico
    > utente windows frustrato (se gli tolgono il
    > predominio del famoso "standard di fatto"
    > cosa gli resta?)
    > Saluti
    > Prospero
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Infatti, le melemarce le lasciamo a voi
    > > Fan Linux
    >
    > mamma mia quanto odio...per fortuna che "di
    > solito" gli utenti Linux non sono
    > così ottusi come te.
    >

    quello e' il solito utente windows sfigato.. ma quale linux LOL , non lo vedi che ha la gobba a forza di genuflettersi?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Fossi un utente linux sapresti che linux gira anche su PPC quindi nessuno ti obbliga a usare osx y o z
    non+autenticato