Chip grafici più veloci e con meno watt

La Silicon Motion ha annunciato un nuovo metodo di progettazione dei chip in grado di renderli più prestanti e meno esosi in termini di watt consumati

Las Vegas (USA) - Silicon Motion, un fornitore di chip grafici, ha annunciato al Comdex di aver sviluppato un nuovo metodo di progettazione dei chip per aumentarne la velocità diminuendone al contempo il consumo di energia.

La tecnologia, che per ora verrà applicata al chip grafico Cougar 3DM, si basa sulla gerarchizzazione dei percorsi che un segnale può percorrere nell'attraversare un chip in modo che il segnale stesso possa sfruttare sempre il tragitto più breve. In questo modo si riesce a mantenere il ritardo medio del segnale nell'attraversamento del chip sull'ordine del mezzo nanosecondo.

Tutto ciò non solo aumenta le prestazioni dei chip ma consente anche un notevole risparmio di energia elettrica: basti pensare che un chip grafico per PC dell'ultima generazione può arrivare a consumare fino a 30 watt di elettricità. E infatti Silicon Motion punta molto, per il prossimo futuro, sul mercato dei notebook.