Legge Urbani, le proposte delle major

L'industria italiana, anche quella indipendente, si mobilita perché le modifiche alla norma anti-pirateria non danneggino il settore rendendo lecite certe violazioni del diritto d'autore. Le ragioni degli operatori, con qualche sorpresa

Legge Urbani, le proposte delle majorRoma - Tutti i rappresentanti italiani dell'editoria, del cinema, della musica e degli autori, comprese realtà discografiche ed editoriali indipendenti, hanno firmato una imponente e preoccupata missiva trasmessa nelle scorse ore al Senato, dove come noto sono in esame le modifiche alla Legge Urbani.

Nella lettera di cui Punto Informatico ha ottenuto una copia, si parla di "forte preoccupazione" per le modifiche proposte alla normativa anti-pirateria che, secondo l'industria, "rappresenta il miglior compromesso possibile tra i variegati interessi contrapposti" nei tempi ristretti che sono stati concessi dal dibattito parlamentare sulla conversione in legge del Decreto Urbani.

Le associazioni firmatarie, tra cui quella dei Fonografici, degli Editori, degli Esercenti cinematografici, sottolineano la propria contrarietà alla proposta di modificare il termine "profitto" in "lucro". Come noto si tratta di una mutazione normativa che avrebbe effetti importanti, eliminando la possibilità di sanzioni penali fino a 4 anni di carcere, per l'uso di file protetti da diritto d'autore sui sistemi di file sharing. Si tratta infatti, secondo l'industria, dell'unica misura capace di colpire violazioni su larga scala che si ritengono talvolta "più rilevanti del traffico illecito di prodotti contraffatti".
"Consideriamo invece - continua la missiva - meramente strumentali e prive di reale fondamento le polemiche che alcuni esponenti del mondo politico, supportati dal cosiddetto popolo della rete, stanno accendendo, in merito alle conseguenze derivanti dall'applicazione della nuova normativa".

Secondo l'industria, la locuzione "per trarne profitto" colpisce soltanto l'uso non personale dell'opera tutelata e, dunque, le sanzioni penali non colpirebbero infrazioni che "saranno punite con le sanzioni amministrative già previste dall'art. 174-ter della legge n. 633 del 1941". Un'affermazione sulla quale, come noto, si è già aperto un dibattito tra giuristi e che, evidentemente, potrebbe essere rafforzata da ulteriori specifiche nella legge di modifica.
258 Commenti alla Notizia Legge Urbani, le proposte delle major
Ordina
  • Sul forum FIMI del popolodellarete c'è una risposta alle argomentazioni all'articolo "Legge Urbani, le proposte delle major"

    http://www.popolodellarete.it/showthread.php?posti...

    beh, credo sia molto istruttivo sulle fandonie che questi loschi figuri, ormai una vera e propria zavorra per l'intera società, che dovremmo rendere inoffensivi al più presto

    sì, penso anch'io che l'unico modo per farglielo capire è colpirlin quello che hanno di più caro al mondo: il portafoglio; non compriamo più cd, dvd ed evitiamo il più possibile di andare a cinema; basterebbe farlo per 5/6 mesi per farli scomparire

    non+autenticato
  • > Sul forum FIMI

    eheheh
    fa paura venirlo a dire qui eh?
    non+autenticato
  • alla fine ragazzi,quando è che finirà sta odissea?
    Non avevano forse detto entro Luglio?
    siamo al 6 luglio oggi!
    non+autenticato
  • Signori, all'università mi hanno imbrogliato.
    A diritto pubblico mi hanno fatto studiare quelli che sono gli organi dello Stato, ma non mi hanno detto tutto. Apprendo solo ora che oltre agli altri organi ci sono le case musico-cinematografiche, che a quanto pare hanno un ruolo importantissimo. Ah maledetti professori, mi avete celato la verità!

    Prospero
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Signori, all'università mi hanno
    > imbrogliato.
    un po' a tutti
    > A diritto pubblico mi hanno fatto studiare
    > quelli che sono gli organi dello Stato, ma
    > non mi hanno detto tutto.
    reticenti
    > Apprendo solo ora
    > che oltre agli altri organi ci sono le case
    > musico-cinematografiche, che a quanto pare
    > hanno un ruolo importantissimo.
    certo che hanno un ruolo importantissimo; chi è capo del governo lavorava proprio in quel settore!
    > Ah maledetti
    > professori, mi avete celato la
    > verità!
    forse erano in buona fede.

    pensa un attimo che nelle aule di tribunale viene stravolto il terzo articolo della costituzione: anzichè scrivere "tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge" è scritto "la legge è uguale per tutti" e questo ti fa capire che tutto si basa su qualcosa che è stato scritto da qualche autore, piuttosto che basarsi sulle persone
    > Prospero
    beato te che prosperi!
    non+autenticato
  • Basta sono stufo ! TV-Tg Tutti si disinteressano di cos'è+ giusto o meglio per i giovani che crescono a suon di Playstation ipnotizatti da nuove mode e tendenze e non vedono oltre. Senza meta vagano in questo mondo fatto ad arte da gente senza scrupoli che pur di guadagnare illude illude e illude. Ma chi ci tutela? E saremmo noi liberi?Di ke?basta cambiare canale dicono. E poi sempre le stesse cose (Vedi Grande Fratello, La fattoria, saranno famosi)no comment. Ti fanno pagare giustamente il canone e cosa hai a disposizione?Basta fare un pò di zapping e ti sembrerà di rimanere sempre sullo stesso canale! E pensare che nel mondo ci sono una miriade di programmi TV, Film, etc che non sono accessibili per il semplice fatto che se mandati in onda non fanno odiens. Ma se posso scelgo IO. INTERNET e il P2P è l' unico modo pratico ed economico ( non devo andare a cercare in qualche angolo sperduto del mondo) per poter trovare ciò che interessa (ad esempio una vecchia serie Tv introvabile).
    Io lo considerei come un metodo ALTERNATIVO, oltretutto la linea ADSL LA PAGO, I CD LI PAGO, IL PC mica è gratis lo devi pure comprare,e poi la stampante?le cartucce costano una cifra, e la masterizzazione? ora bruci un cd, ora si rompe il masterizzatore etc. etc. etc. MA   KE CREDONO QUELLI DELLE MAJOR che per farsi un CD basta spingere un fantomatico pulsate del PC? Da ricordare inoltre ke un prodotto tarokko E' nettamente inferiore a un prodotto originale (se non si fà attenzione dopo 6mesi lo butti)sia come supporto che come qualità;ad esempio un DIVX cinerip lo hanno mai visto quelli? FA letteralmente schifo.
    Di Certo preferisco adare a farmi una pizza ke vedermi uno di quei tanti film orrendi che ti pubblicizzano alla grande molti giornalisti.

    E Cmq carissime MAJOR Io soldi non ne ho nè per voi nè per me, e se li avessi non starei qui a scrivere tutte ste porcherie ma su una bella spiaggia circondato da donne a prendere il sole.

    Limitare la libertà limitando il peer non sarà mai una soluzione punterei sopratutto sulla QUALITA' del prodotto offerto e sui costi contenuti.Purtroppo difficilmente potrò esservi di aiuto nella riconquista del mercato con il mio piccolo budget di 40 euro mensili.

    Sfogo di un utente deluso.
    non+autenticato
  • > Senza meta
    > vagano in questo mondo fatto ad arte da
    > gente senza scrupoli che pur di guadagnare
    > illude illude e illude. Ma chi ci tutela?

    Mio caro, la tua tutela sei tu stesso!Sorride Dopo che mamma e papà non ti cullano più, sei tu che devi sbrigarti a fare muso duro con chi tenta di prevaricarti: dal primo che passa ai colleghi di lavoro e via discorrendo... Quindi è inutile che invochi un'entità superiore di tutela, che è giusto non ci sia.

    > E
    > saremmo noi liberi?Di ke?

    Molto probabilmente sei decisamente più libero di una prostituta africana schiavizzata in un bordello in Olanda, che a malapena sa scrivere il suo nome, e chiunque se la inc*la, sia in senso fisico che metaforico. Ma probabilmente vivi anche in una società più arretrata di altre dei paesi nordici, per esempio, dove ci sono - per alcune cose - meno balzelli, costrizioni, cavolate ingombranti. Ognuno cerca di stare sempre meglio, ma è utile ricordarsi che potrebbe andare peggio: questo non vuole dire adagiarsi sugli allori.
    (miseria, ma è il mio giorno di filosofia da 4 soldi, oggi ?:PPSorride

    > Basta fare un pò di
    > zapping e ti sembrerà di rimanere
    > sempre sullo stesso canale!

    Butta la televisione e disdici il canone! Chiami il call center RAI, ti dicono come fare (non sempre giusto) e mandi qualche raccomandata. Io l'ho fatto, e ci ho guadagnato - non solo perchè non pago.

    > E pensare che
    > nel mondo ci sono una miriade di programmi
    > TV, Film, etc che non sono accessibili per
    > il semplice fatto che se mandati in onda non
    > fanno odiens.

    Questo perchè il 90% della gente mangia merda! Non sono cinico io, è proprio cosìSorride)

    > Limitare la libertà limitando il peer
    > non sarà mai una soluzione punterei
    > sopratutto sulla QUALITA' del prodotto
    > offerto e sui costi contenuti

    Ho letto qui sun PI un commento di non ricodo chi, che diceva che vogliono mantenere nella testa della gente l'idea che devi pagare come uno stupido il diritto d'autore, ma in realtà il P2P gli arreca un danno economico minimo. Sarà ?Sorride
    JK
  • >Quindi è inutile che >invochi un'entità superiore di tutela, che >è giusto non ci sia.

    Io che sono consapevole riesco a tutelarmi ma gli altri che non ne sono capaci che fanno?

    >Molto probabilmente sei decisamente più libero di una >prostituta africana schiavizzata in un bordello in Olanda, che >a malapena sa scrivere il suo nome, e chiunque se la inc*la, >sia in senso fisico che metaforico

    vabbè va potevi anke evitare...

    ----------------------
    >(miseria, ma è il mio giorno di filosofia da 4 soldi, oggi ?

    mi sa di siSorride
    ----------------------

    >Butta la televisione e disdici il canone! Chiami il call center >RAI, ti dicono come fare (non sempre giusto) e mandi >qualche raccomandata. Io l'ho fatto, e ci ho guadagnato - non >solo perchè non pago.

    E se voglio vedere Canale 5 che faccio?
    Mi sa che se disdico il canone non posso avere la Tv, neanche per giocare alla PsX

    -------

    >Questo perchè il 90% della gente mangia merda! Non sono >cinico io, è proprio così )

    Questo è il problema, quel 90% che mangia melma(io direi un po d-), potrebbe favorire l'approvazione di leggi del cavolo. E generalmente è li ke si fa presa.
    (Tipo casco obbligatorio se chiedi in giro tutti favorevoli, il problema è un altro, sono io a decidere se rischiare o no di crepare xkè non avevo il casco. E dicerto non reco danno a nessuno se non a me stesso non mettendolo.)

    ________

    >Ho letto qui sun PI un commento di non ricodo chi, che >diceva che vogliono mantenere nella testa della gente l'idea >che devi pagare come uno stupido il diritto d'autore,

    Mi sa ke su supporti CD e forse masterizzatori vengono già pagati diritti d'autore. Pesa che se mi devo fare un CD con le MIE foto del mare devo pagare i diritti d'autore! Ma se sono io l'autore delle foto komè possibile??? ASSURDO......

    Certo è illegale scaricarsi "l'ultimo samurai" dal peer ma questo non vuol dire ke bisogna bandire tutti i prog di P2P. E se decido di mettere in condivisione tutte le mie foto del mare?
    Certo appena qualcuno le scarica le elimina immediatamente, ma non si può e si deve vietare questo.


    Ultimo sfogo(spero) di utente deluso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > >Quindi è inutile che >invochi
    > un'entità superiore di tutela, che
    > >è giusto non ci sia.
    >
    > Io che sono consapevole riesco a tutelarmi
    > ma gli altri che non ne sono capaci che
    > fanno?

    La vita è uguale per tutti, in questo: che te ne rendi conto o no, prima o poi per evitare guai devi svegliarti. Se non ti svegli, sò azzi tuoi.

    > >Molto probabilmente sei decisamente
    > più libero di una >prostituta
    > africana schiavizzata in un bordello in
    > Olanda, che >a malapena sa scrivere il
    > suo nome, e chiunque se la inc*la, >sia
    > in senso fisico che metaforico
    >
    > vabbè va potevi anke evitare...

    Perché ?Sorride Sono andato terra-terra perchè era più immediato farmi capire. Comunque è tutto vero, non ho detto cose surreali, quindi sono valideSorride

    > ----------------------
    > >(miseria, ma è il mio giorno di
    > filosofia da 4 soldi, oggi ?

    Filosofia da 4 soldi in senso di concetti di base sulla vita che chiunque abbia un minimo di cervello è in grado di capire. Non in senso di vaccate senza senso.

    > E se voglio vedere Canale 5 che faccio?
    > Mi sa che se disdico il canone non posso
    > avere la Tv, neanche per giocare alla PsX

    Anche io ho la PS2: ho dovuto scegliere. E comunque, per canale 5, ma vuoi davvero farti rimpinzare di troiate la testa ? Qualunque canale tv - tranne pochissime eccezzioni in orari da lupi - trasmette pappetta pronta per un confortevole sonno della cervice.

    > Questo è il problema, quel 90% che
    > mangia melma(io direi un po d-), potrebbe
    > favorire l'approvazione di leggi del cavolo.

    Veramente la situazione che prospetti non è futuribile, c'è già. Sennò perchè il Divo Silvio sarebbe riuscito a salire al potere ? Anche grazie al siparietto di canale 5...

    JK
  • **Perché ? Sono andato terra-terra perchè era più immediato farmi capire. Comunque è tutto vero, non ho detto cose surreali, quindi sono valide**

    Si non dico che siano cavolate, ma il mio riferimento alla libertà era più orientato al fatto che in una socetà che si etichetta libera democratica etc etc vengono poi approvate leggi che non lo sono assolutamente o veramente del c_ _ _ o seguendo una logica opportunistica [rimanendo in campo di motori, l'italia è l'unico paese,mi sa, in cui possono togliere i punti non al guidatore ma al proprietario della macchina. - Sicuro che non la presterò mai a quel bidone di mio cugino, potrebbero togliermi i punti !!?!?!?!?!](vedi anke ponte sullo stretto di messina, li potevano spendere meglio quei soldi)

    ____

    **Filosofia da 4 soldi in senso di concetti di base sulla vita che chiunque abbia un minimo di cervello è in grado di capire. Non in senso di vaccate senza senso.

    Certo,sono daccordo il problema e che la filosofia facile è pericolosa quindi meglio essere cauti.
    ______________________________________
    ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
    >< Questo è il problema, quel 90% che
    >< mangia melma(io direi un po d-), potrebbe
    >< favorire l'approvazione di leggi del cavolo.

    **Veramente la situazione che prospetti non è futuribile, c'è già. Sennò perchè il Divo Silvio sarebbe riuscito a salire al potere ?

    Ba... forse hai ragione ma penso che questo si potrebbe verificare anche dal lato opposto.
    Per me non c'è molta differenza. Sono tutti PoLiTiCi.
    (Esempio di come un frase palesamente giusta nella forma e nel concetto, abilmente utilizzata in risposta ad una affermazione di cui l'oggetto può essere soggetto (scusate il gioco di parole), dopo averlo isolato dal contesto originale, di facili discussioni,, possa (la frase) facilmente influenzare la gente, rendendo poi vano ogni tentativo di replica (che non essendo altrettanto facile da capire non verrà preso in considerazione da molti 90% o meno)[>se avete capito siete dei mostri!]:

    ***Molto probabilmente sei decisamente più libero di una prostituta africana schiavizzata in un bordello in Olanda, che a malapena sa scrivere il suo nome, e chiunque se la inc*la, sia in senso fisico che metaforico***

    potrebbe facilmente essere isolata dal contesto e trovare molti consensi ; tipico uso della lingua italiana da parte dei politici. [(un perkè al "vabbè va potevi anke evitare...",vedi la prima "RE")]

    _______________________________________
    la lingua italiana non è una scienza esatta ecco perchè non funziona mai niente in politica, nessuno vince nessuo perde o contrario ( questo è quello che ci vogliono far credere)
    ________________________

    Cmq rimanendo sul campo di internet riprendo un altro commento molto sintetico e che conferma la necessità di tenere la gente all'oscuro o in stato confusionale per poter poi meglio gestirla per i propri scopi.

    **** "No dell'industria, invece, alla cosiddetta Commissione per capire Internet"
    risulta chiarissimo lo scopo dei fautori dell'abuso d'autore: lasciare nell'ignoranza tutti, a partire dal legislatore *****
    ________________________


    Di una cosa sono però certo limitare la libertà(intesa come libertà di conoscenza)per evitare che delle ingiustizie vengano commesse non è la soluzione migliore e + giusta.
    Internet e il peer è la più gran libreria a cui si può accedere, non si può blindare tutto in un ottica egoistica nè tantomeno si può permettere il contrario.

    Ma visto che il potere lo hanno i potenti è sempre necessario chiedere d+ di quanto sarebbe giusto, xkè si sa +$ si hanno + se ne cercano e trovare un eqilibrio con chi di $ non ne ha tanti è difficile( Ultimo esempio del cavolo: se vai da un marocchino a prendere degli occhiali da sole e lui ti dice il vero prezzo difficilmente tu accetti, io per primo, se poi li compri originali buon per te,)

    The End (almeno per me)Occhiolino
    non+autenticato


  • ==================================
    Modificato dall'autore il 10/07/2004 23.41.10
  • Domani presentiamo la petizione
    Domani, in commissione cultura del Senato, Cortiana depositera' la petizione e la consegnera' ai colleghi di Commissione.
    Abbiamo atteso fino ad ora, per capire come proseguivano le cose.
    Ora siamo alla stretta decisiva e Cortiana ha deciso che bisogna giocarsi tutte le carte.
    Grazie a tutti quelli che hanno firmato.

    http://web.fiorellocortiana.it/html/modules/newbb/...
    non+autenticato
  • interessante il contenuto
    Ovvero, siccome già pago l'autostrada e la benzina, posso circolare su un'auto rubata
    Bella teoria.
    Facciamo ricca la telecom a spese dell'industria dei contenuti
    perchè questa è la sostanza.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | Successiva
(pagina 1/16 - 76 discussioni)