Samsung forgia un cellulare 3D

Dopo Nokia e pochi altri produttori di telefoni cellulari anche Samsung scommette sul mercato dei telefonini da gioco con un nuovo modello capace di far girare giochi 3D e supportare le memory card

Seoul (Corea del Sud) - Samsung ha recentemente svelato un nuovo telefono cellulare, SCH-V450, che potrebbe parzialmente rivaleggiare con N-Gage di Nokia.

Sebbene SCH-V450 conservi l'aspetto tipico di un telefono cellulare a valva di mollusco con doppio display, al suo interno c'è un motore grafico 3D capace di far girare giochi con un livello di complessità piuttosto elevata, probabilmente paragonabile a quella dei titoli per la console/telefonino di Nokia.

Al contrario di N-Gage, la forma del nuovo smartphone di Samsung non è particolarmente votata al gioco, tuttavia il dispositivo integra un piccolo joystick e quattro ampi tasti direzionali.
Samsung SCH-V450Con un peso di poco superiore ai 130 grammi, il cellulare dispone di audio stereofonico, di una fotocamera digitale da 310 Kpixel, di un display interno a colori da 176 x 220 pixel, di uno slot per Memory Stick Duo e di una suite di software per la gestione di dati personali e appuntamenti, la riproduzione di file audio e video, la posta elettronica, la visualizzazione e la modifica di immagini e la sincronizzazione con il PC.

Il telefono può memorizzare nella propria memoria interna fino a due ore di video, inoltre supporta le tecnologie VOD (Video On Demand), MOD (Movie On Demand) e MMS.

SCH-V450 è accompagnato da tre giochi, fra cui ZioGolf e Metalion, ed altri possono essere scaricati a pagamento da samsungmobile.com, un portale attraverso cui Samsung vende loghi, suonerie e giochi per i propri telefoni.

Il colosso coreano prevede di introdurre SCH-V450, che al momento supporta unicamente le reti CDMA2000, sul mercato asiatico nel corso di questo trimestre. Nessun piano è stato svelato circa un eventuale lancio in USA ed Europa.
34 Commenti alla Notizia Samsung forgia un cellulare 3D
Ordina
  • I telefonini coi giochi mi hanno lasciato sempre perplesso.
    In treno ad esempio, fino a qualche anno fa si vedeva ancora qualche passeggero sfruttare le ore di viaggio per leggere giornali, un libro...stare un po' in intimia' con se stesso.
    Adesso e' sempre piu' raro..

    Le compagnie telefoniche hanno da tempo capito di dover riempire tutti i buchi, i "momenti liberi", dell'utente.
    Imporsi come alternativa alla solitudine.
    A pagamento, ovviamente.

    Hanno cominciato con le segreterie telefoniche automatiche (qualcuno ti ha cercato mentre parlavi, lui potrebbe riprovare piu' volte a chiamarti senza pagare nulla....invece no. Tu ascolti la segreteria, pagando, ed eventualmente lo richiami).
    Lo stesso dicasi per tutti i sistemi di notifica numero nuovamente libero o raggiungibile.
    Non si puo' perdere un secondo di non-telefonate. Il tempo e' denaro, no ?

    Poi con le suonerie e gli sfondi, mettendo in vendita l'illusione della personalizzazione di un prodotto di massa.

    Infine con foto/videocamere integrate per negare, ovviamente sempre pagando, la realta', altrettanto ovvia, della solitudine esistenziale dell'uomo contemporaneo.
    E della superficialita' della comunicazione.

    Il progresso dovrebbe migliorare le nostre vite e la qualita' degli strumenti: maggiore durata delle batterie, ad esempio, minore emissione di onde nocive dalle antenne (lo sappiamo tutti, vero?)...invece sembra che si voglia trasformare sia internet che il telefono in un nuovo televisore pay-per-view.

    Qualcuno ha detto che con questi atteggiamenti da nonno non avrebbero inventato la televisione.
    Invece oggi sembra proprio che il modello "televisione" voglia condizionare l'uso di tutti gli altri media.
    Limitandone il panorama di possibili sviluppi specifici e relegando l'utente a spettatore passivo.

    Salute.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > I telefonini coi giochi mi hanno lasciato
    > sempre perplesso.
    > In treno ad esempio, fino a qualche anno fa
    > si vedeva ancora qualche passeggero
    > sfruttare le ore di viaggio per leggere
    > giornali, un libro...stare un po' in
    > intimia' con se stesso.
    > Adesso e' sempre piu' raro..
    >
    > Le compagnie telefoniche hanno da tempo
    > capito di dover riempire tutti i buchi, i
    > "momenti liberi", dell'utente.
    > Imporsi come alternativa alla solitudine.
    > A pagamento, ovviamente.
    >
    > Hanno cominciato con le segreterie
    > telefoniche automatiche (qualcuno ti ha
    > cercato mentre parlavi, lui potrebbe
    > riprovare piu' volte a chiamarti senza
    > pagare nulla....invece no. Tu ascolti la
    > segreteria, pagando, ed eventualmente lo
    > richiami).
    > Lo stesso dicasi per tutti i sistemi di
    > notifica numero nuovamente libero o
    > raggiungibile.
    > Non si puo' perdere un secondo di
    > non-telefonate. Il tempo e' denaro, no ?
    >
    > Poi con le suonerie e gli sfondi, mettendo
    > in vendita l'illusione della
    > personalizzazione di un prodotto di massa.
    >
    > Infine con foto/videocamere integrate per
    > negare, ovviamente sempre pagando, la
    > realta', altrettanto ovvia, della solitudine
    > esistenziale dell'uomo contemporaneo.
    > E della superficialita' della comunicazione.
    >
    > Il progresso dovrebbe migliorare le nostre
    > vite e la qualita' degli strumenti: maggiore
    > durata delle batterie, ad esempio, minore
    > emissione di onde nocive dalle antenne (lo
    > sappiamo tutti, vero?)...invece sembra che
    > si voglia trasformare sia internet che il
    > telefono in un nuovo televisore
    > pay-per-view.
    >
    > Qualcuno ha detto che con questi
    > atteggiamenti da nonno non avrebbero
    > inventato la televisione.
    > Invece oggi sembra proprio che il modello
    > "televisione" voglia condizionare l'uso di
    > tutti gli altri media.
    > Limitandone il panorama di possibili
    > sviluppi specifici e relegando l'utente a
    > spettatore passivo.
    >
    > Salute.

    Non proprio passivo ma pagante.
    Con la possibilita' di far pagare gli sms per votare durante le varie trasmissioni televisive alcuni programmi si auto-finanziano e l'introito pubblicitario e' tutto guadagno.
    Si riesce a vendere a caro prezzo quello che prima era gratis.
    non+autenticato

  • > Non proprio passivo ma pagante.
    > Con la possibilita' di far pagare gli sms
    > per votare durante le varie trasmissioni
    > televisive alcuni programmi si
    > auto-finanziano e l'introito pubblicitario
    > e' tutto guadagno.
    > Si riesce a vendere a caro prezzo quello che
    > prima era gratis.

    Forse potremmo concordare su un
    "passivo-pagante".

    ;)

  • Parlavano di tecnologia ora e nel futuro e gran parte della puntata era incentrata sui telefoni cellulari.
    La cosa che volevo raccontare è la riflessione conclusiva della puntata.
    Al giorno d'oggi con uan sessantina di euro si posono acquistare modelli di cellulare che funzionano benissimo ed hanno tutte le funzioni che un telefono cellulare deve avere per svolgere il suo compito.
    Poi però ci sono anche i cellulari "alla moda" quelli da 1000 euro! che te li lasciano pagare anche in 36 rate e magari partendo pure dall'anno dopo! facendo due conti in 4 anni il telefono alla moda è tuo!
    peccato che dopo 3-4mesi il telefono non sia già più di moda e a parere di qualcuno pure già da buttare

    salutiOcchiolino
  • ehi... ma tutti i cellulari sono 3D!
    non+autenticato

  • - Scritto da: munehiro
    > ehi... ma tutti i cellulari sono 3D!

    nono... io ho un vecchio nokia del '92 e ti posso assicurare che all'epoca erano in legno, piatti e bidimensionali, io lo tenevo nel portafogli!
    Terra2
    2332
  • non ne posso più di questi cellulari con giochi, musiche, fotografie, ect

    un cellulare deve fare solo ed unicamente la funzione di cellulare: telefonare, rubrica telefonica, messaggini (txt) e BASTA!

    cosa serve fare un gioco (?!?!) e soprattutto 3d sul cel?
    -a far spendere di più (sicuramente ci sarà un brevetto da qualche parte, più i giochi a 2euro/livello)
    -a far consumare di più la batteria (si sa che non durano settimane..)

    a chi può interessare giocarci con il cel?!?!
    non+autenticato
  • Sì,nonno...
    Continui pure,chi vuole,a usare un cellulare modello "Zaino Protonico dei GhostBusters".
    Agli altri:ampia scelta di dispositivi integrati e multifunzione.
    Personalmente ho un 7650 e un P900 e non riuscirei più a usare un non-smartphone,anche senza sfruttarlo al 100%...
    non+autenticato

  • > Personalmente ho un 7650 e un P900 e non
    > riuscirei più a usare un
    > non-smartphone,anche senza sfruttarlo al
    > 100%...

    figata! ma quante orecchie hai?Sorride
    Terra2
    2332


  • - Scritto da: Anonimo
    > Sì,nonno...
    > Continui pure,chi vuole,a usare un cellulare
    > modello "Zaino Protonico dei GhostBusters".
    > Agli altri:ampia scelta di dispositivi
    > integrati e multifunzione.

    dal mio testo orginale: "un cellulare deve fare solo ed unicamente la funzione di cellulare: telefonare, rubrica telefonica, messaggini (txt) e BASTA!"



    certo ragazzino. quanti hanni hai 12-13-14?
    e mi vieni a dire a me questa frase??
    allora devi collegare il cervello prima di scrivere, non hai capito NIENTE di quello che intendevo dire (a, be, però se hai 14 anni...)

    leggiti questo
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=6805...

    poi vediamo che non capisce niente e chi è arretrato in fatto di tecnologia.



    > Personalmente ho un 7650 e un P900 e non
    > riuscirei più a usare un
    > non-smartphone,anche senza sfruttarlo al
    > 100%...

    questo?
    http://www.nokia.com/pics/phones/phone_models/7650...

    o MA CAVOLO ne hai pure due!! alla faccia della utilità.
    allora oltre ad avere 14 anni hai pure un papà ricco che ti vizia!
    allora si spiega tutto!

    chissà si mi risponderai ( o sarai indafarato con 100MMS; 200SMS, 20GIOCHI, 40SUONERIE polifoniche, etc)
    e COME ARGOMENTERAI questo:

    differenza e correlazione tra tecnologia, progresso e consumismo.
    non+autenticato
  • Ho 28 anni,non sono e non sono mai stato viziato,uso gli mms per lo più durante le offerte,non ho mai pagato una suoneria,non sono maniaco del telefonino(e sopporto a stento quelli che ce l'hanno sempre all'orecchio per futili motivi).
    Semplicemente amo la tecnologia e se posso "lo dimostro".
    La tecnologia punta all'integrazione,specialmente nel settore informatico e tlc:
    dai palmari con gps,ai computer/centro-multimediale.
    E il processo era già cominciato quando comparvero gli orologi con calcolatrice...
    Ah,sì:non sopporto un granchè gli snob sparasentenze...
    non+autenticato
  • e allora non hai capito niente di quello che volevo dire.Triste
    non+autenticato
  • ...mmm...
    La parte in cui mi dai del tredicenne viziato,il pistolotto contro le compagnie telefoniche,l'invettiva anticonvergenza o i numerosi refusi?
    Sicuro di esserti spiegato?
    Comunque resteremo sempre agli estremi opposti della gamma,
    quindi passo e chiudo.
    8)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > non ne posso più di questi cellulari
    > con giochi, musiche, fotografie, ect
    >
    > un cellulare deve fare solo ed unicamente la
    > funzione di cellulare: telefonare, rubrica
    > telefonica, messaggini (txt) e BASTA!
    >
    > cosa serve fare un gioco (?!?!) e
    > soprattutto 3d sul cel?
    > -a far spendere di più (sicuramente
    > ci sarà un brevetto da qualche parte,
    > più i giochi a 2euro/livello)
    > -a far consumare di più la batteria
    > (si sa che non durano settimane..)
    >
    > a chi può interessare giocarci con il
    > cel?!?!


    SE TUTTI FOSSERO COME TE NON AVREBBERO NEMMENO INVENTATO IL TELEVISORE, CIAO NONNINO!
    non+autenticato

  • > SE TUTTI FOSSERO COME TE NON AVREBBERO
    > NEMMENO INVENTATO IL TELEVISORE, CIAO
    > NONNINO!

    Non sono l'autore originale del thread
    Ma non avete capito che c'è differenza tra progresso tecnologico e tecnologia spazzatura?

    Progresso è l'invenzione della telefonia mobile e la miniaturizzazione dei componenti

    Tecnologia spazzatura è l'accrocchiare cose inutili (e sempre diverse da quelle che c'erano prima) su dispositivi inutili e far pubblicità con Naomi o Megan per far arrapare i teenagers, far comprare, e far spendere soldi in bolletta inutilmente.

    Solo 1 euro per MMS...2000 lire per uno scatto...avete idea del margine che hanno i provider? Avete idea di quanto sono stati gli ultimi scatti di anzianità per gli operai metalmeccanici?

    Lo sapete che i provider telefonici sono i big spender della pubblicità televisiva? lo sapete con quali budget? lo immaginate con quali soldi si pagano l'advertising martellante che ci scassa a tutte le ore?

    Ha ragione chi dice "basta": ci hanno rotto con le loro inutilità. Ma noi utenti finali abbiamo un arma.

    Non comperiamo ciò che giudichiamo inutile

    non+autenticato
  • Ecco appunto, non compriamo cio' che giudichiamo inutile.
    Io trovo piu' utile un cell con video giochi, piuttosto che andare a comprare un cell + gameboy.
    In aggiunda i giochi per cell li scarico a 3-5 euro l'uno. Quelli per gambe boy li compro per 30-40. Vedi te la differenza
    non+autenticato