US Robotics torna. Alla grande

Dopo la fusione con 3Com, l'azienda torna ad essere entità autonoma riacquistando il nome che l'ha resa famosa. Il nome con cui combatté i pionieri della Hayes

Web - Pare ormai ufficiale che 3Com, il colosso del networking, abbia deciso di dare maggiore libertà di azione alla sua divisione modem, al punto da pianificare lo scorporo del settore e la ricostituzione della US Robotics. Come si ricorderà, è questo il nome della "mitica" azienda dei modem che 3Com acquistò nel 1997.

Per gli appassionati il nome US Robotics, peraltro mai scomparso dai prodotti modem di 3Com in questi anni, è associato anche agli anni pionieristici delle reti e di internet. A quel nome sono stati per lungo tempo associati i migliori prodotti in circolazione, prodotti che nel tempo hanno addirittura messo fuori mercato la Hayes, azienda fondata da Peter Hayes e vera antesignana del networking.

Negli anni dell'acquisizione di US Robotics da parte di 3Com, come molti ricorderanno, la Hayes completò il suo lento cammino verso la bancarotta e verso la chiusura definitiva dei suoi stabilimenti.
Da quanto si apprende, US Robotics risogerà a Chicago dal prossimo 2 settembre e si occuperà del suo business di sempre con l'appoggio della taiwanese Accton Technology e della NatSteel Electronics di Singapore.