Outlook ora è un antivirus

Lo sostiene Microsoft, secondo cui la nuova patch per il celebre programma di posta elettronica terrà lontani molti dei codici che potrebbero altrimenti infettare i sistemi

Outlook ora è un antivirusRedmond (USA) - Accusata di aver creato un sistema di gestione email che moltiplica le possibilità di diffusione di numerosi virus, Microsoft da settimane è nel mirino. Ora spera di uscirne con la nuova patch pensata per Outlook, il più diffuso e il più colpito tra i sistemi di gestione della posta elettronica.

L'Outlook Email Security Update, ha dichiarato Microsoft, è pensato per fare in modo che Outlook finisca di essere il bersaglio preferito degli autori di virus, grazie all'innalzamento dei sistemi di sicurezza impostati di default dall'applicazione.

Come si ricorderà, Microsoft ha promesso la patch da diverso tempo, soprattutto dopo la diffusione di ILoveYou, ma ha anche sempre sostenuto che inserire misure di sicurezza più imponenti nel sistema ne avrebbe diminuito la funzionalità. Fonti vicine alla casa di Redmond sostengono che l'azienda si è presa parecchio tempo per lavorare alla nuova soluzione proprio per evitare che Outlook si trasformasse in un sistema "blindato e inutilizzabile". Un altro problema che Microsoft dovrebbe aver risolto è anche quello della compatibilità: per settimane il colosso di Redmond ha infatti sostenuto che una patch di sicurezza frettolosa avrebbe potuto diminuire l'interoperabilità di Outlook con altri applicativi.
Ora il giudizio spetterà agli utilizzatori del programma, quelli che vogliono proteggersi contro l'involontaria apertura di email contenenti virus, codici che si sono diffusi ad ondate dall'epoca del virus Melissa in poi.
TAG: sicurezza