Australiana la guida all'open source

Sulla spinta della crescente diffusione del software open source negli uffici pubblici, il Governo ha varato una guida per aiutare la pubblica amministrazione a scegliere il software giusto

Sydney (Australia) - Sulla falsariga di quanto prodotto lo scorso anno dall'Unione Europea, il Governo australiano ha redatto una guida all'open source pensata per aiutare la pubblica amministrazione a valutare i software a codice aperto e metterli a confronto con le alternative proprietarie.

La guida costituisce un compendio ad un documento di più ampio respiro, "Guide to ICT Sourcing", pubblicato lo scorso anno con lo scopo di fornire ad enti pubblici e uffici ministeriali delle raccomandazioni su come valutare, negoziare e gestire l'acquisto di prodotti e servizi informatici dai fornitori.
Sebbene parlasse molto poco di open source, questo documento introduceva alcune delle tematiche alla base della nuova guida, tra cui il problema dei costi di migrazione dalle piattaforme proprietarie a quelle aperte: costi che, secondo i tecnici del Governo australiano, sono spesso molto elevati a causa della scarsa aderenza agli standard dei software closed source e delle licenze restrittive adottate da molti vendor.

Il Governo ha sottolineato come l'iniziativa non abbia lo scopo di promuovere un tipo di software piuttosto che un altro, ma quello di fornire alla pubblica amministrazione delle best practice in base alle quali effettuare delle scelte ragionate, capaci di tenere in considerazione criteri quali costi a medio e lungo termine, efficienza, funzionalità e qualità del supporto. La guida espone poi le più comuni problematiche relative alla migrazione verso il software open source, tra cui la gestione di ambienti eterogenei, l'interoperabilità fra applicazioni e i rischi di natura legale (copyright, brevetti, ecc.).
Il documento, che dovrebbe essere approvato il prossimo mese e pubblicato a settembre, cita anche le diverse iniziative che di recente hanno portato le soluzioni open source all'interno di diversi uffici governativi ed enti pubblici australiani, tra cui l'Australian Government Information Management Office (AGIMO), il Department of Veterans ' Affairs, Centrelink, l'Institute of Health and Welfare e il Bureau of Meteorology.
25 Commenti alla Notizia Australiana la guida all'open source
Ordina
  • "Sebbene parlasse molto poco di open source, questo documento introduceva alcune delle tematiche alla base della nuova guida, tra cui il problema dei costi di migrazione dalle piattaforme proprietarie a quelle aperte: costi che, secondo i tecnici del Governo australiano, sono spesso molto elevati a causa della scarsa aderenza agli standard dei software closed source e delle licenze restrittive adottate da molti vendor."

    Sono Problemi del Passato !
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Governo australiano, sono spesso molto
    > elevati a causa della scarsa aderenza agli
    > standard dei software closed source e delle
    > licenze restrittive adottate da molti
    > vendor."
    >
    > Sono Problemi del Passato !

    Perche' in Australia ora i software commerciali crescono sugli alberi o te li portano i canguri nel marsupio?
    Saranno canguri pirata o canguri spammer che vendono "special software at special price"?
    non+autenticato
  • ...e altre ca%%ate degli analisti finanziari non fermano progresso ed evoluzione.
    Punto e basta.

    glSorride
    non+autenticato
  • Perchè chi usa Linux o il software open deve essere un comunista cannaiolo mentre gli altri sono capitalisti cocainomani ?

    Ma se usassi gimp sotto xp sarei un comunista cocainomane o un capitalista cannaiolo ? e se usassi wine per usare Photoshop sotto linux ?

    Capiamola una volta per tutte che la cosa importante è l'informazione, non lo strumento per accedervi o per generarla.

    Se una lettera è scritta in buon italiano, comprensibile, ... allora chi se ne frega se per scriverla è stato utilizzato OOo, vi, MS Word, Wordperfect, ... e meno ancora se il sistema operativo era Linux, OS X, Win XP, ...
    Se un sito è ben costruito, facilmente navigabile, ... allora chi se ne frega se è stato costruito con Frontpage, Quanta Plus o che so altro.

    Saluti
    non+autenticato

  • > Se una lettera è scritta in buon
    > italiano, comprensibile, ... allora chi se
    > ne frega se per scriverla è stato
    > utilizzato OOo, vi, MS Word, Wordperfect,

    che con word per ammortizzare il costo d'acquisto dovrai
    scrivere un bel po' di lettere e quando l'avrai fatto
    ms ti proporra' (forse obblighera') di aggiornarti
    e dovrai ricominciare.




    non+autenticato
  • E nel caso tu non voglia più usare word ma un altro software ti troverai delle incompatibilità grazie al fatto che microsoft non ha mai detto a nessuno come sono organizzati i file .doc

    DjMix
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E nel caso tu non voglia più usare
    > word ma un altro software ti troverai delle
    > incompatibilità grazie al fatto che
    > microsoft non ha mai detto a nessuno come
    > sono organizzati i file .doc
    >
    > DjMix


    ma se tutti ci mettiamo ad usare ooo la ms il suo .doc
    puo' metterselo ....
    non+autenticato
  • D'accordo con tutto... ma questo non basta per dare dei cannaioli comunisti agli utenti linux e degli utonti agli utenti XP.

    Personalmente pur usando sia Linux che XP (e ho usato anche Solaris su una ultrasparc, TOS/GEM su atari ST, ...) non fumo (nemmeno sigarette), non sono comunista (per niente) e non mi sento proprio tonto.

    cheers
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > D'accordo con tutto... ma questo non basta
    > per dare dei cannaioli comunisti agli utenti
    > linux e degli utonti agli utenti XP.
    >
    > Personalmente pur usando sia Linux che XP (e
    > ho usato anche Solaris su una ultrasparc,
    > TOS/GEM su atari ST, ...) non fumo (nemmeno
    > sigarette), non sono comunista (per niente)
    > e non mi sento proprio tonto.

    Hai ragione, ma quelli sono slogan piuttosto sciocchi che andrebbero tenuti ben distinti dalle argomentazioni che possono essere utilizzate in discussioni informatiche. Peccato che molti forum (tra cui PI) siano letteralmente impestati da questi ragazzini.
    Saluti
    Prospero
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Peccato che molti forum (tra cui PI) siano
    > letteralmente impestati da questi ragazzini.

    Fossero ragazzini ci potremmo anche stare.
    Ma sono adulti ben piu' incoscienti e stupidi che per non rinunciare alla loro ciotola di croccantini e la scodella d'acqua sono disposti ad osannare le porcate M$ a discapito del costo per i loro clienti.
    Tanto loro lo piratano...

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano


    ==================================
    Modificato dall'autore il 11/07/2004 8.20.27
  • Io ho usato msoffice 98 per fare un curriculum, mi risposero che era male incolonnato (usavano msoffice 2000)!!!!!!
    Allora ,,,,,
    Io ho usato office xp per fare un curriculum, mi risposero che era male incolonnato (usavano msoffice 98)!!!!!!

    Adesso uso Ooo almeno ho la scusa Sorride)

    Anzi i file sxw sono migliori, grandi anche la metà, non lasciano tracce, ed sono leggibili da altri programmi anche software.

    Pultroppo la Sun non fa pubblicità, quindi non sono molto usati.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io ho usato msoffice 98 per fare un
    > curriculum, mi risposero che era male
    > incolonnato (usavano msoffice 2000)!!!!!!
    > Allora ,,,,,
    > Io ho usato office xp per fare un
    > curriculum, mi risposero che era male
    > incolonnato (usavano msoffice 98)!!!!!!
    >

    a me un coccodrillo a morso il sedere risalendo il condotto idrico delle fogne...ovvio era un coccodrillo baby...
    :):):):):):):):):):):):):)

    > Adesso uso Ooo almeno ho la scusaSorride)
    >
    > Anzi i file sxw sono migliori, grandi anche
    > la metà, non lasciano tracce, ed sono
    > leggibili da altri programmi anche software.
    >
    > Pultroppo la Sun non fa pubblicità,
    > quindi non sono molto usati.
    >
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io ho usato msoffice 98 per fare un
    > curriculum, mi risposero che era male
    > incolonnato (usavano msoffice 2000)!!!!!!
    > Allora ,,,,,
    > Io ho usato office xp per fare un
    > curriculum, mi risposero che era male
    > incolonnato (usavano msoffice 98)!!!!!!
    >
    > Adesso uso Ooo almeno ho la scusaSorride)
    >
    > Anzi i file sxw sono migliori, grandi anche
    > la metà, non lasciano tracce, ed sono
    > leggibili da altri programmi anche software.
    >
    > Pultroppo la Sun non fa pubblicità,
    > quindi non sono molto usati.

    Quando spedisci i curriculum è meglio che li stampi in pdf.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Quando spedisci i curriculum è meglio
    > che li stampi in pdf.

    Ma sei matto? Sorride
    Magari hanno una versione bacata o una vecchia versione di acroreader e non lo vedono proprio... Con la lingua fuori

    non+autenticato
  • Durante gli anni '80, un progetto segreto fu partorito dalle menti del KGB e gli ufficiali di Politburo nella precedente USSR (CCCP per coloro che hanno visto quei vecchi film di propaganda). Il programma spaziale, la riforma economica, e l'invasione dell'Afghanistan sono state mere esibizioni per distogliere l'attenzione al mondo del vero obiettivo Sovietico -- la creazione del sistema operativo finale.
    I Comunisti propagandavo gli sforzi economici degli Americani nell'utilizzare GEM e OS/2 come evidenza della corruzione capitalistica. Ma un successo Americano ha dimostrato un imbarazzo costante ai Comunisti: Il successo della Microsoft di Paul Allen che, insieme al suo giovane cofondatore, svilupparono Windows 1.0, e poi Windows 2.0, Windows 286, Windows 386, Windows 3.0, Windows 3.1, Windows 3.11, Windows per Workgroups, etc ...
    La vecchia guardia Comunista, tuttavia, ha seminato il loro programma con complessità eccessiva quando hanno condannato l'uso della metafora desktop come decadent e borghese.

    Hanno insistito sull'uso di determinati strumenti dell'azienda agricola e di carpenteria come la metafora "del sistema operativo della Rivoluzione."

    Poichè il Kremlino ha versato più e più soldi nella corsa del sistema operativo finale, la società Sovietica ha cominciato a risentirne degli sperperi. Incapace di stare al passo con l'incalzante capitalismo, l'URSS è collassata e si è sciolta.

    Alla fine, nel 1991, il partito comunista perse il potere esercitato sulla Russia. L'ufficio collettivo incaricato della vittoria rivoluzionaria del sistema operativo finale, precedentemente conosciuto come il CBICOROSV, rimase in piedi. Hanno cambiato il loro nome in Grande Nuovo Usurpatore, o lo GNU e si sono nascosti nelle cantine.

    Una spietata indagine su questo complotto ha rivelato la loro posizione e il loro terribile scopo. Da una breve lista delle nazioni che avevano tollerato in qualche modo l'URSS, hanno scelto un paese che non da all'occhio, la Finlandia, apparentemente dopo una insensa nottata a bere la vodka di Finlandia e di ascoltare "Finlandia" del Sibelius su un vecchio fonografo graffiato. Acquartierato lontano da occhi indiscreti, hanno ultimato i loro programmi per la rivoluzione. Finiti i preparativi, successivamente nel 1991, subito dopo lo GNU era sparito da occhi indiscreti, un giovane collaboratore finlandese portò a galla lo sforzo di dieci anni del gruppo alle masse attraverso Internet. Quell'allievo sovversivo ha usato lo pseudonimo improbabile "Linus Torvalds," ma abbiamo imparato che il suo nome reale è "Linus Torvalds." Ai suoi camerati di Internet, tuttavia, è conosciuto semplicemente come "Linus Torvalds."
    Non sto dicendo che è noioso, ma . . .

    Questo sistema operativo, chiamato "Linux" dal gruppo propagandistico (come una popolare marca di un aspirapolvere finlandese) dimostrò la fredezza e la natura imperturbabile del relativo paese adottato. Il simbolo per la relativa GUI, X-Windows, è, dopo tutto, la bandierina finlandese ruotata di 45 gradi. L'adozionde, da parte del GNU, del penguino come logo, tuttavia, tradisce la loro vera corruzione. Il pinguino, un uccello feroce non volante dell'ANTARTIDE, è considerato un predatore estremamente pericoloso da tutti i ornitologi.

    Dopo la prima release, lo GNU rapidamente il momento, distribuendo Linux alle sue numerose cellule sparse per il mondo, finora ne sono stati contati centinaia di milioni. Questi fanatici, muniti con l'equivalente digitale del modello 47 di Mikhail Kalishnikov Sostenuti dalla gente, sono ora in marcia verso il nord-ovest. I rapporti da Seattle, quella città dei mangiatori di Lotus, dichirano che la marcia può essere giusto sentita fuori dei limiti di città. è tempo per il pubblico americano DI SVEGLIARSI.

    Su questa festa nazionale grande, fai la tua per il dio, il paese, la bandiera americana e Windows NT 3.5 e Windows NT 3.51 e Windows NT 4.0 e Windows 95 e Windows 98, etc.... Diffondete il verbo prima che sia troppo tardi.
    non+autenticato
  • Io voto destra e uso Linux e sw open source.
    Come la mettiamo?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Io voto destra e uso Linux e sw open source.
    > Come la mettiamo?
    Che sei comunista, anche se ancora non lo sai.
    Così come IBM e Novell, due chiari esempi di comunismo dilagante.Sorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > Io voto destra e uso Linux e sw open source.
    > Come la mettiamo?

    che capisci più di softwareCon la lingua fuori

  • - Scritto da: Anonimo
    > Durante gli anni '80, un progetto segreto fu
    > partorito dalle menti del KGB e gli
    > ufficiali di Politburo nella precedente USSR
    > (CCCP per coloro che hanno visto quei vecchi
    > film di propaganda). Il programma spaziale,
    > la riforma economica, e l'invasione
    > dell'Afghanistan sono state mere esibizioni
    > per distogliere l'attenzione al mondo del
    > vero obiettivo Sovietico -- la creazione del
    > sistema operativo finale.
    > I Comunisti propagandavo gli sforzi
    > economici degli Americani nell'utilizzare
    > GEM e OS/2 come evidenza della corruzione
    > capitalistica. Ma un successo Americano ha
    > dimostrato un imbarazzo costante ai
    > Comunisti: Il successo della Microsoft di
    > Paul Allen che, insieme al suo giovane
    > cofondatore, svilupparono Windows 1.0, e poi
    > Windows 2.0, Windows 286, Windows 386,
    > Windows 3.0, Windows 3.1, Windows 3.11,
    > Windows per Workgroups, etc ...
    > La vecchia guardia Comunista, tuttavia, ha
    > seminato il loro programma con
    > complessità eccessiva quando hanno
    > condannato l'uso della metafora desktop come
    > decadent e borghese.
    >
    > Hanno insistito sull'uso di determinati
    > strumenti dell'azienda agricola e di
    > carpenteria come la metafora "del sistema
    > operativo della Rivoluzione."
    >
    > Poichè il Kremlino ha versato
    > più e più soldi nella corsa
    > del sistema operativo finale, la
    > società Sovietica ha cominciato a
    > risentirne degli sperperi. Incapace di stare
    > al passo con l'incalzante capitalismo,
    > l'URSS è collassata e si è
    > sciolta.
    >
    > Alla fine, nel 1991, il partito comunista
    > perse il potere esercitato sulla Russia.
    > L'ufficio collettivo incaricato della
    > vittoria rivoluzionaria del sistema
    > operativo finale, precedentemente conosciuto
    > come il CBICOROSV, rimase in piedi. Hanno
    > cambiato il loro nome in Grande Nuovo
    > Usurpatore, o lo GNU e si sono nascosti
    > nelle cantine.
    >
    > Una spietata indagine su questo complotto ha
    > rivelato la loro posizione e il loro
    > terribile scopo. Da una breve lista delle
    > nazioni che avevano tollerato in qualche
    > modo l'URSS, hanno scelto un paese che non
    > da all'occhio, la Finlandia, apparentemente
    > dopo una insensa nottata a bere la vodka di
    > Finlandia e di ascoltare "Finlandia" del
    > Sibelius su un vecchio fonografo graffiato.
    > Acquartierato lontano da occhi indiscreti,
    > hanno ultimato i loro programmi per la
    > rivoluzione. Finiti i preparativi,
    > successivamente nel 1991, subito dopo lo GNU
    > era sparito da occhi indiscreti, un giovane
    > collaboratore finlandese portò a
    > galla lo sforzo di dieci anni del gruppo
    > alle masse attraverso Internet.
    > Quell'allievo sovversivo ha usato lo
    > pseudonimo improbabile "Linus Torvalds," ma
    > abbiamo imparato che il suo nome reale
    > è "Linus Torvalds." Ai suoi camerati
    > di Internet, tuttavia, è conosciuto
    > semplicemente come "Linus Torvalds."
    > Non sto dicendo che è noioso, ma . . .
    >
    > Questo sistema operativo, chiamato "Linux"
    > dal gruppo propagandistico (come una
    > popolare marca di un aspirapolvere
    > finlandese) dimostrò la fredezza e la
    > natura imperturbabile del relativo paese
    > adottato. Il simbolo per la relativa GUI,
    > X-Windows, è, dopo tutto, la
    > bandierina finlandese ruotata di 45 gradi.
    > L'adozionde, da parte del GNU, del penguino
    > come logo, tuttavia, tradisce la loro vera
    > corruzione. Il pinguino, un uccello feroce
    > non volante dell'ANTARTIDE, è
    > considerato un predatore estremamente
    > pericoloso da tutti i ornitologi.
    >
    > Dopo la prima release, lo GNU rapidamente il
    > momento, distribuendo Linux alle sue
    > numerose cellule sparse per il mondo, finora
    > ne sono stati contati centinaia di milioni.
    > Questi fanatici, muniti con l'equivalente
    > digitale del modello 47 di Mikhail
    > Kalishnikov Sostenuti dalla gente, sono ora
    > in marcia verso il nord-ovest. I rapporti da
    > Seattle, quella città dei mangiatori
    > di Lotus, dichirano che la marcia può
    > essere giusto sentita fuori dei limiti di
    > città. è tempo per il pubblico
    > americano DI SVEGLIARSI.
    >
    > Su questa festa nazionale grande, fai la tua
    > per il dio, il paese, la bandiera americana
    > e Windows NT 3.5 e Windows NT 3.51 e Windows
    > NT 4.0 e Windows 95 e Windows 98, etc....
    > Diffondete il verbo prima che sia troppo
    > tardi.


    puzzi di comunista a 1 km...

    non+autenticato
  • io avevo letto da un sito "squirrel" il contrario.
    Bill Gates (hippy nel 60!) era un Comunista che grazie al KGB aveva Diffuso (creato ha mosca copiando OS/2) il Windows cosi che in con quel sistema operativo bucato l'America era in ginocchio e spiato, ecc ecc..
    Ben più credibile del tuo vedi Sorride)

    Ma ragioni quando leggi ?







    non+autenticato
  • inizieranno anke loro a rollare............
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > inizieranno anke loro a rollare............

    Tu invece vedo che rolli già da tempo....
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > inizieranno anke loro a rollare............

    ma perchè secondo te in quella tasca che ci tengono? e tutto quel saltare come te lo spieghi?