La società aperta e i suoi amici

Convegno a Roma

Roma - Mercoledì 14 luglio dalle 9.30 si terrà in Campidoglio a Roma nella Sala della Protomoteca il convegno La società aperta e i suoi amici: sviluppo collaborativo, software libero, democrazia digitale.

"Costruire la società dell'informazione - si legge in una nota - vuol dire anche ripensare al modo di considerare la conoscenza, ponendo il problema del libero accesso al sapere. La storia dello sviluppo collaborativo, aperto e senza fini di lucro del sistema operativo GNU/Linux costituisce un paradigma che spinge a riconsiderare molti concetti ritenuti ormai indiscutibili: la competizione e la segretezza come fattore di successo nell'innovazione tecnologica, il profitto come unico parametro di valutazione del successo individuale o di impresa".

"Con una giornata di confronto aperto e problematico - continua la nota - il Comune di Roma vuole dare il suo contributo alla riflessione in corso su questi temi e sul ruolo che le amministrazioni locali possono assumere nel loro contesto territoriale".
Dopo i saluti dei rappresentanti del Comune di Roma e del ministero all'Innovazione sono previsti interventi e dibattiti, tra gli altri, con Angelo Raffaele Meo del Politecnico di Torino, Umberto Paolucci, presidente di Microsoft Italia, Fiorello Cortiana, senatore dei Verdi e Vincenzo Vita della Provincia di Roma. Interverranno al dibattito anche esponenti di numerose associazioni telematiche e tecnologiche, tra cui: Il secolo della rete, Quinto Stato, Free Software Foundation Europe, Hipatia, Creative Commons Italia, Linux User Group Roma, Linux Club, Prodigi, ASSOLI, D.e.p.P. Prhomowelfare, Associazione PAZ, Consorzio Gioventù Digitale.

Per informazioni sono disponibili i numeri: 06.6710.3977/2077
O sul sito del Comune di Roma
TAG: mercato
3 Commenti alla Notizia La società aperta e i suoi amici
Ordina