Televideo online nel pallone?

La RAI pare non riuscire a stare dietro alle richieste dell'utenza dopo la ristrutturazione del suo sitone. Le notizie della redazione di Televideo sono pressocché inaccessibili

Roma - Ci si può arrivare, con un po ' di fortuna, ma ci vuole più spesso tanta buona volontà per riuscire a leggere qualche notizia sul sito di Televideo.

Pare proprio che la testata informativa della RAI, da sempre seguita sulla rete e toccata dalla recente ristrutturazione del sito dell'azienda, non riesca a stare dietro alle richieste dei lettori. Da sempre il sito di Televideo soffre di qualche episodio di singhiozzo ma negli ultimi giorni la situazione è peggiorata. Il numero di utenti che tenta di utilizzare il sito è evidentemente eccessivo per i server disponibili e i messaggi di errore all'apertura di nuove pagine sono sempre più frequenti.

A rendere il sito più "pesante" è sicuramente l'organizzazione dei contenuti, pensata per riproporre il modello utilizzato in televisione ma apparentemente inadatta alle necessità di navigazione facile tra i diversi materiali proposti.
TAG: italia