Notebook, la TV fa a meno di Windows

Toshiba presenta un nuovo modello di notebook che consentirà agli utenti di guardare la TV senza avviare il sistema operativo del computer. Il nuovo laptop è stato pensato come media center... mobile

San Jose (USA) - Un PC media center portatile. Così può essere descritto il notebook dotato di sintonizzatore TV che Toshiba si appresta a lanciare sul mercato consumer di fascia alta.

Il portatile, chiamato Qosmio, permette all'utente di guardare i programmi TV senza attendere il caricamento di Windows. Grazie ad un'opzione del BIOS, è possibile attivare un'interfaccia grafica attraverso cui gestire la TV, ascoltare la musica archiviata sul disco fisso o riprodurre un DVD. Le funzionalità TV comprendono anche la possibilità di mettere in pausa la visione di un programma e di registrarlo sull'hard disk da 80 GB incluso nel sistema.

Sul mercato esistono già laptop in grado di riprodurre DVD senza avviare il sistema operativo, tuttavia Toshiba afferma che questo è il primo modello ad estendere tale funzionalità alla TV.
Per fare in modo che gli utenti non rimpiangano troppo il televisore di casa, Toshiba ha spiegato che Qosmio adotta due altoparlanti stereo con qualità e ptenza adeguati all'ascolto della TV anche da un certa distanza. E a proposito di distanza, il colosso giapponese non ha mancato di includere nel suo media center mobile un telecomando con funzioni TV, DVD e registrazione.

Il modello di Qosmio con schermo LCD panoramico da 15 pollici partirà da un prezzo di circa 2.500 dollari.
TAG: hw
18 Commenti alla Notizia Notebook, la TV fa a meno di Windows
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)