Windows integra Bluetooth wireless

Intel e Microsoft lavoreranno insieme per integrare la tecnologia wireless Bluetooth in Windows. L'era del senza fili renderà presto i PC liberi di comunicare con una grande varietà di info appliance

Santa Clara (USA) - Dopo la rivoluzione GSM, le comunicazioni wireless si preparano a dominare anche nelle brevi distanze e liberare da cavi e cavetti i palmari e le altre piccole info appliance.

Con la tecnologia Bluetooth Intel intende far comunicare sempre più dispositivi fra loro via onde radio, un mezzo altamente più flessibile e sicuro dell'infrarosso. In collaborazione con Microsoft il colosso californiano svilupperà una versione nativa del suo software Bluetooth per Windows, disponibile entro la prima metà del 2001.

Grazie alla tecnologia wireless, il PC potrà dialogare con una grande varietà di dispositivi, dai PDA agli elettrodomestici intelligenti, e formare vere e proprie reti locali domestiche. Via etere sarà possibile la sincronizzazione del PC con gli handheld, il trasferimento di file, la condivisione di un accesso ad Internet o l'autenticazione degli utenti.
Ad inizio settimana Motorola aveva annunciato una partnership con IBM e Toshiba per la fornitura di chip Bluetooth in grado di equipaggiare autoradio, elettrodomestici, handlheld ed altri dispositivi simili. Sarà questo il mondo sognato da Marconi?