Windows XP farà a meno dell'MP3

Le primissime versioni di Windows XP integravano un ripper MP3. Poi il supporto a questo formato è stato limitato ad un codec a basso bit-rate. Oggi pare che, alla fine della storia, Windows XP ignorerà del tutto il noto formato audio

Windows XP farà a meno dell'MP3Redmond (USA) - MP3 o non MP3? Questo sembra essere il dilemma per Microsoft in previsione del rilascio di Windows XP. Negli scorsi mesi, infatti, con il susseguirsi delle varie versioni beta di questo sistema operativo, il supporto del formato MP3 compariva e scompariva a ritmo di danza, quasi che in Microsoft volessero giocarsi la cosa ai dadi.

In passato avevamo riportato come Microsoft avesse intenzione di integrare in Windows XP un codec MP3 "con la museruola", ossia limitato ad una codifica di soli 56 Kbps, che avrebbe evitato alla casa di Bill di pagare royalty a Thomson Multimedia e al Fraunhofer Institut, i due attuali detentori della licenza MP3.

Tuttavia "i soliti critici" sostengono che il solo scopo di Microsoft, in sintonia con gli interessi del mondo discografico, sarebbe quello di far sparire al più presto l'MP3 per lasciare il posto ai formati proprietari, considerati più performanti ma soprattutto in grado di proteggere i contenuti attraverso l'implementazione delle tecnologie per il digital rights management, la gestione dei diritti intellettuali, che impedirebbero o renderebbero molto difficile copiare e distribuire illegalmente brani musicali protetti.
Questa tesi sarebbe ora confermata dalla cancellazione, nell'ultima versione beta di Windows XP, di ogni traccia di ripper e codec MP3, e questa potrebbe forse rappresentare la decisione definitiva dell'azienda.

Microsoft tranquillizza tuttavia gli utenti che, anche nel caso in cui Windows XP non integrasse un codec nativo ed un ripper MP3, potranno sempre essere installati ed utilizzati encoder e applicativi di terze parti.

Secondo The Register, l'omissione da Windows XP del supporto verso lo standard MP3 significa in qualche modo negare, da parte di Microsoft, l'enorme popolarità di questo formato che, ad oggi, è ormai divenuto sinonimo di musica digitale. Se è pur vero, continua il quotidiano, che potranno essere utilizzati software e codec di terze parti, la stragrande maggioranza degli utenti si limiterà ad utilizzare gli strumenti integrati nel sistema, e dunque il formato WMA di Microsoft.
TAG: microsoft
116 Commenti alla Notizia Windows XP farà a meno dell'MP3
Ordina
  • Strano che il veccio bill abbia fatto una simile scelta... farà meglio a cambiare idea!
    non+autenticato
  • > Strano che il veccio bill abbia fatto una
    > simile scelta... farà meglio a cambiare
    > idea!

    E non sarebbe la prima volta... chi si ricorda della Push-Tecnology o, peggio, di ciò che sarebbe dovuta essere MSN?

    Sembra che abbiano rimesso in commercio il Win98SE... forse che WinME (Meglio Evitare?) ha qualche problemuccio?
    non+autenticato
  • Salve
    Linux è una pecora nera...
    Non potrà mai e dico MAI conquistare il mercato consumer... lo sappiamo tutti questo! Mi spiace per voi kinderini, ma XP sarà un successo. Fa gia tanto parlare di se e sicuramente la GUI è alla base del suo successo.
    AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO
    non+autenticato

  • Daltronde ne sono consci anche loro, hanno scelto un uccello che non vola, come logo!

    - Scritto da: dfasda
    > Salve
    > Linux è una pecora nera...
    > Non potrà mai e dico MAI conquistare il
    > mercato consumer... lo sappiamo tutti
    > questo! Mi spiace per voi kinderini, ma XP
    > sarà un successo. Fa gia tanto parlare di se
    > e sicuramente la GUI è alla base del suo
    > successo.
    > AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    > MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ataru
    >
    > Daltronde ne sono consci anche loro, hanno
    > scelto un uccello che non vola, come logo!
    >
    > - Scritto da: dfasda
    > > Salve
    > > Linux è una pecora nera...
    > > Non potrà mai e dico MAI conquistare il
    > > mercato consumer... lo sappiamo tutti
    > > questo! Mi spiace per voi kinderini, ma XP
    > > sarà un successo. Fa gia tanto parlare di
    > se
    > > e sicuramente la GUI è alla base del suo
    > > successo.
    > > AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    > > MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO
    SPARISCI PRETORIANO FINOCCHIO.
    TORNATENE A LECCARE IL CULO AL TUO PADRONE DRAGASACCOCCE DI REDMOND.
    IL TUO CERVELLO E' DA CONSIDERARE UN ERRORE ANCHE DELLA PERVERSA E CRIMINALE NATURA UMANOIDE.
    SARAI RIDOTTO IN PARTI ATOMICHE INFINITESOMALI, COME UN RADICALE MATEMATICO, PEGGIO ANCORA ALL' INFINITESIMALE.
    non+autenticato
  • > Daltronde ne sono consci anche loro, hanno
    > scelto un uccello che non vola, come logo!

    ROTFL.
    non+autenticato
  • Credete che il mondo (leggi compagnie telefoniche e altro) giri sotto Win2000 ?? Bravi!! Microsoft ci arriva ora ai 64 bit il mondo Unix invece ce li ha da cent'anni!!!
    Ma quando ca*** lo capirete!!

    Ciao,
    ^Devil^



    - Scritto da: Ataru
    >
    > Daltronde ne sono consci anche loro, hanno
    > scelto un uccello che non vola, come logo!
    >
    > - Scritto da: dfasda
    > > Salve
    > > Linux è una pecora nera...
    > > Non potrà mai e dico MAI conquistare il
    > > mercato consumer... lo sappiamo tutti
    > > questo! Mi spiace per voi kinderini, ma XP
    > > sarà un successo. Fa gia tanto parlare di
    > se
    > > e sicuramente la GUI è alla base del suo
    > > successo.
    > > AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    > > MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO
    non+autenticato
  • Scusami tanto, ma tu per caso hai in casa in itanum o un hammer da cent'anni?
    Non ci scassate con questi discorsetti da saputelli! I processori sono a 32 bit, il sistema e' a 32 bit.
    Qui parliamo di mercato consumer, cocco.



    - Scritto da: ^Devil^
    > Credete che il mondo (leggi compagnie
    > telefoniche e altro) giri sotto Win2000 ??
    > Bravi!! Microsoft ci arriva ora ai 64 bit il
    > mondo Unix invece ce li ha da cent'anni!!!
    > Ma quando ca*** lo capirete!!
    >
    > Ciao,
    > ^Devil^
    >
    >
    >
    > - Scritto da: Ataru
    > >
    > > Daltronde ne sono consci anche loro, hanno
    > > scelto un uccello che non vola, come logo!
    > >
    > > - Scritto da: dfasda
    > > > Salve
    > > > Linux è una pecora nera...
    > > > Non potrà mai e dico MAI conquistare il
    > > > mercato consumer... lo sappiamo tutti
    > > > questo! Mi spiace per voi kinderini,
    > ma XP
    > > > sarà un successo. Fa gia tanto parlare
    > di
    > > se
    > > > e sicuramente la GUI è alla base del
    > suo
    > > > successo.
    > > > AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    > > > MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ataru
    >
    > Daltronde ne sono consci anche loro, hanno
    > scelto un uccello che non vola, come logo!

    Complimenti per il commento ad alto contenuto tecnico.

    D'altra parte il 99% di voi Micro$oft dipendenti piu' che giudicare un S.O. dalle icone e dai pupazzetti animati (vedi clippy) non sa fare.

    Per lo meno abbiate la decenza di stare ZITTI !

    Continuare pure a giocare con i vostri costosi ed inutili giochini che continuate a chiamare sistemi operativi, ma almeno non date giudizi su cose di cui non sapete nulla.

    Ed una buona volta nella vita, provate a pensare alle implicazioni che comporta l'usare un sistema operativo piuttosto che un altro, e supportare un certo modello di sviluppo piuttosto che un altro.

    L'accettazione passiva delle politiche monopolistiche di m$ da parte vostra, nuoce a tutti.




    non+autenticato


  • - Scritto da: dfasda
    > Salve
    > Linux è una pecora nera...
    > Non potrà mai e dico MAI conquistare il
    > mercato consumer... lo sappiamo tutti
    > questo! Mi spiace per voi kinderini, ma XP
    > sarà un successo. Fa gia tanto parlare di se
    > e sicuramente la GUI è alla base del suo
    > successo.

    Chiambretti diceva: comunque vada sarà un successo. Se sarà come Sanremo a posto siamo...
    Sorpresa)

    > AOOOOOOO RIMANETE NEGLI ANNI 80!!!!!!!
    > MA UTILIZZATE L'ATARI CHE E' MEGLIO

    Specifica
    Quale Atari?
    VCS2600, 400, 800 o ST?
    E che diamine...
    non+autenticato
  • Non comprate Windows XP, eviterete di far diventare ancora piu' ricco lo zio bill e vi risparmierete un sacco di noie col PC, windowz è un sistema operativo pieno di bachi !
    G.T.
    non+autenticato
  • Redmond, USA, 14 giugno 2001

    Dal nostro inviato, osservatore informatico esperto.

    Voci di corridoio, sembra confermate da fonti anonime di Microsoft, sussurrano che la prossima versione del sistema operativo del colosso di Bill Gates sia studiato appositamente per affossare uno dei "miti" dell'informatica mondiale da quasi un ventennio: AutoCad.

    Infatti, sembra certo che Windows XP (così si chiamerà l'ennesima versione dell'ormai popolare Windows) non conterrà il codice per la gestione nativa dei file DXF e DWG che, come gli addetti al settore ben sapranno, sono i "documenti" prodotti e gestiti dal celeberrimo software CAD di Autodesk.

    Comunque, assicurano le fonti Microsoft, il consumatore è tutelato ugualmente, in quanto sarà libero di utilizzare AutoCad vero e proprio (o uno dei tanti programmi di pubblico dominio esistenti) per trattare i file altrimenti "condannati" all'estinzione. Il mancato supporto nativo integrato nel sistema operativo è, comunque, un chiaro segnale della volontà di Gates e soci di imporre al mondo le direttive di un'Azienda dispotica e capitalistica oltre ogni umana concezione; come tale, l'iniziativa è da condannare senza meno.

    Sconcerto, come era prevedibile, nel mondo dell'informatica: dopo il formato MP3, dopo i file ZIP, ora è la volta di uno degli ultimi baluardi rimasti nel travagliato mondo dell'informatica applicata. Cori di protesta si sono levati un po' ovunque, siti di sostegno al caro, vecchio AutoCad sono spuntati un po' dappertutto, le comunità dei progettisti CAD hanno annunciato azioni di lotta, boicottaggi e Net-Strike (attacchi massicci ai siti internet di Microsoft) ad oltranza, almeno fintantoché la Società non torni sui suoi passi e si rimangi questa onta inaccettabile e lesiva della libertà e dei più fondamentali diritti dell'uomo.

    Le prossime settimane saranno decisive, e vedranno la smentita o la temuta conferma delle paure più buie della comunità informatica mondiale, minata alle basi da un gruppo di persone che, nascondendosi dietro la scusa di produrre software e soluzioni per la crescita mondiale, di fatto getta le basi per una nuova forma di dittatura che cancellerà (questo è ormai certo) ogni libera espressione ed opinione, cominciando dai CAD. E poi? Chi sarà il prossimo?
    non+autenticato

  • > dai CAD. E poi? Chi sarà il prossimo?

    Maledetto Bill Gates. Speriamo nel pinguino...Sorride
    non+autenticato

  • Ed a me che cavolo me ne frega del supporto di quei due formati? Non ho mai avuto un file del genere. Che scopo infilarlo in un sistema general porpose? Aggia'... ma qui si fa solo polemica. Se xp incorporasse uno zip, sarebbe accusato di soffocante monopolio, se non lo supportasse allora e' segnale della criminale volonta' di affondare qualcosa. Ma andate a scopare il mare.
    non+autenticato
  • E' La prima volta che usano il tuo Nick?
    non+autenticato


  • - Scritto da: aLeX
    > E' La prima volta che usano il tuo Nick?

    No, sono cmq io l'originale Ficoso
    non+autenticato
  • PAROLE SANTE! BASTA PASSARE A LINUX E USARE LINUXCAD OPEN SOURCE CHE E' 10000 VOLTE MEGLIO DI AUTOCAD!! QUALE E' IL PROBLEMA???


    - Scritto da: Ciao (quello vero)
    >
    > Ed a me che cavolo me ne frega del supporto
    > di quei due formati? Non ho mai avuto un
    > file del genere. Che scopo infilarlo in un
    > sistema general porpose? Aggia'... ma qui si
    > fa solo polemica. Se xp incorporasse uno
    > zip, sarebbe accusato di soffocante
    > monopolio, se non lo supportasse allora e'
    > segnale della criminale volonta' di
    > affondare qualcosa. Ma andate a scopare il
    > mare.
    non+autenticato


  • - Scritto da: @ngel
    > Redmond, USA, 14 giugno 2001
    >
    > Dal nostro inviato, osservatore informatico
    > esperto.
    >
    > Voci di corridoio, sembra confermate da
    > fonti anonime di Microsoft, sussurrano che
    > la prossima versione del sistema operativo
    > del colosso di Bill Gates sia studiato
    > appositamente per affossare uno dei "miti"
    > dell'informatica mondiale da quasi un
    > ventennio: AutoCad.

    Si, molto divertente, ma non c'e proprio niente da ridere.

    E' un dato di fatto che la stragrande maggioranza delle persone che usa windows usa il software preinstallato.

    Se m$ fornisce una soluzione preinstallata per gestire file musicali che usa un formato proprietario, la maggior parte della gente usera' quel programma e quel formato.

    PUNTO E BASTA.

    Questi sono i fatti e non sono in discussione.

    L'inutile ironia non serve a niente. Anzi, peggiora la situazione perche' invece che far capire quanto velocemente si sta andando verso un micro$oft monopolio, fa si che questo avvenga in modo ancora piu' silenzioso e subdolo.

    non+autenticato
  • Non riesco francamente a capire dove sia la notizia o il problema; che la Microsoft voglia spingere verso il suo formato proprietario è assolutamente legittimo, come del resto ha fatto in passato integrando Explorer, e se non sbaglio anche ora con WMP7 sipossono leggere e codificare i file in WMA mentre gli mp3 si possono solo leggere. Il problema quindi non c'è, se vi piace la microsoft installatevi XP e trovatevi anche un buon ripper, viceversa è inutile fare commenti anche perchè sarebbe più opportuno criticare i prezzi e i requisiti hardware di XP; quelli si che saranno scandalosi...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Maciste
    > Non riesco francamente a capire dove sia la
    > notizia o il problema; che la Microsoft
    > voglia spingere verso il suo formato
    > proprietario è assolutamente legittimo, come
    > del resto ha fatto in passato integrando
    > Explorer, e se non sbaglio anche ora con
    > WMP7 sipossono leggere e codificare i file
    > in WMA mentre gli mp3 si possono solo
    > leggere. Il problema quindi non c'è, se vi
    > piace la microsoft installatevi XP e
    > trovatevi anche un buon ripper, viceversa è
    > inutile fare commenti anche perchè sarebbe
    > più opportuno criticare i prezzi e i
    > requisiti hardware di XP; quelli si che
    > saranno scandalosi...

    Hai decisamente ragione!!
    non+autenticato
  • > - Scritto da: Maciste
    > > più opportuno criticare i prezzi e i
    > > requisiti hardware di XP; quelli si che
    > > saranno scandalosi...

    Concordo con la prima parte, per lo scandaloso invece no.. Oggi una stecca da 256 mega costa meno di 150mila e una Cpu a 900 Mhz poco meno di 200. Trovo piuttosto strano invece sapere che c'e' ancora gente che ha un Pentium 100 e 32 mega di ram.
    non+autenticato


  • - Scritto da: aLeX
    > > - Scritto da: Maciste
    > > > più opportuno criticare i prezzi e i
    > > > requisiti hardware di XP; quelli si che
    > > > saranno scandalosi...
    >
    > Concordo con la prima parte, per lo

    Ho gia' commentato altrove la prima parte e non intendo ripetermi.

    > scandaloso invece no.. Oggi una stecca da
    > 256 mega costa meno di 150mila e una Cpu a
    > 900 Mhz poco meno di 200. Trovo piuttosto
    > strano invece sapere che c'e' ancora gente
    > che ha un Pentium 100 e 32 mega di ram.

    Cosa c'e' di scandaloso ? Il mio Pentium funziona perfettamente e fa tutto quello che deve fare.

    Dovrei buttarlo e comprare una macchina nuova solo perche' i prezzi sono scesi ?

    Quello che e' veramente scandaloso e' il modo in cui la gente si fa abbindolare dalle strategie di mercato...

    PS: Dimenticavo il segreto... il mio pentium e' un sistema basato su Debian GNU/Linux....
    non+autenticato
  • - Scritto da: KerNivor
    > Cosa c'e' di scandaloso ? Il mio Pentium
    > funziona perfettamente e fa tutto quello che
    > deve fare.

    Non e' scandaloso il computer.. e' un peccato che tu non abbia mai potuto godere del tuo pc sino in fondo. Fa tutto quello che serve a te ma sono sicuro che ci sono cose meravigliose che purtroppo non puoi far girare e che magari ti piacerebbero moltissimo usare.

    > Dovrei buttarlo e comprare una macchina
    > nuova solo perche' i prezzi sono scesi ?

    nono.. nessuno ti obbliga, se sei contento tu.
    E' il tuo primo computer?

    > Quello che e' veramente scandaloso e' il
    > modo in cui la gente si fa abbindolare dalle
    > strategie di mercato...

    No.. tu hai delle esigenze e quindi se un venditore riuscisse, al supermarket mentre fai la spesa, a piazzarti un nuovo Olismaz da 1000Mhz... sarebbe da considerare "Abbindolare"

    Io, che ho esigenze diverse, cambio Cpu, Main, Scheda grafica, nel momento in cui esce qualcosa di nuovo verifico a livello econo-performances se e' arrivato il momento di fare un upgrade. Se ne vale la pena, prendo il portafoglio e pago. Chiaramente la mia macchina e' il mio lavoro, e quindi se e' veloce mi fa' lavorare meglio.

    Oggi ho un Tbird 1333 mhz e Nvidia Quadro 2 Pro, il prossimo salto sara' il dual 1333 con ram DDR. Poi una Nvidia Quadro 3 Ultra, e poi vedro'.
    Seguo molto tutto cio' che la nuova tecnologia propone, mi piace essere aggiornato, testare, provare...


    > PS: Dimenticavo il segreto... il mio pentium
    > e' un sistema basato su Debian GNU/Linux....

    Altro non potevi avereSorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: aLeX
    > - Scritto da: KerNivor
    > > Cosa c'e' di scandaloso ? Il mio Pentium
    > > funziona perfettamente e fa tutto quello
    > che
    > > deve fare.
    >
    > Non e' scandaloso il computer.. e' un
    > peccato che tu non abbia mai potuto godere
    > del tuo pc sino in fondo.

    Io GODO dei MIEI pc fino in fondo....

    > Fa tutto quello
    > che serve a te ma sono sicuro che ci sono
    > cose meravigliose che purtroppo non puoi far
    > girare e che magari ti piacerebbero
    > moltissimo usare.

    Veramente io per lavoro, sono a contatto con svariate decine di macchine, anche recenti...
    In realta' tutte le cose "meravigliose" che vedo e non posso far girare sono solo stupidi giochini in 3d mangia-risorse !

    Ma forse ti riferisci al fatto che per "entrare VERAMENTE in internet serve il Pentium III" Sorride


    > > Dovrei buttarlo e comprare una macchina
    > > nuova solo perche' i prezzi sono scesi ?
    >
    > nono.. nessuno ti obbliga, se sei contento
    > tu.
    > E' il tuo primo computer?

    mmm... credo sia il sesto o settimo... di circa una decina che ne ho (tra pc da tavolo, mac e portatili)


    > la
    > mia macchina e' il mio lavoro, e quindi se
    > e' veloce mi fa' lavorare meglio.

    Anche le mie macchine sono il mio lavoro, ma funzionano a meraviglia cosi' come sono. Sono dei server, sono carichi di servizi, ma non sono lente e NON vanno cambiate.

    > > PS: Dimenticavo il segreto... il mio
    > pentium
    > > e' un sistema basato su Debian
    > GNU/Linux....
    >
    > Altro non potevi avereSorride

    Beh, veramente su una gira (anzi, girava, prima che si fulminasse) anche Solaris....

    non+autenticato
  • - Scritto da: KerNivor
    > In realta' tutte le cose "meravigliose" che
    > vedo e non posso far girare sono solo
    > stupidi giochini in 3d mangia-risorse !

    Escludi programmi come photoshop, premiere, lettori Dvd e masterizzatori sopra 2x, Trailers Mpg2 e Quicktime, encoder audio/video, software di calcolo free tipo blender3D e terragen, ambiente di sviluppo Opensource Java come Netbeans e chi piu' ne ha piu' ne metta.. scommetto che hai anche un bellissimo monitor a fosfori verdi da 12 pollici.
    E' da stupidi considerare i videogiochi stupidi.


    > Ma forse ti riferisci al fatto che per
    > "entrare VERAMENTE in internet serve il
    > Pentium III" Sorride

    No, per connettersi in ppp o slip ad un provider e' piu' che sufficente il tuo.

    > mmm... credo sia il sesto o settimo... di
    > circa una decina che ne ho (tra pc da
    > tavolo, mac e portatili)

    Li conservi tutti??
    Anche io ho ancora uno Zx80, Spectrum, QL, Un Amiga2000, una vecchia HP con Nexstep, una vecchia O2 e 3 Athlon da 750 a 1333 mhz.

    > Anche le mie macchine sono il mio lavoro, ma
    > funzionano a meraviglia cosi' come sono.
    > Sono dei server, sono carichi di servizi, ma
    > non sono lente e NON vanno cambiate.

    Certo, se le tue esigenze sono quello non devi assolutamente cambiarle.

    > Beh, veramente su una gira (anzi, girava,
    > prima che si fulminasse) anche Solaris....

    Fighissimo.

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)