La patch della patch della patch

Ecco la terza (e ultima?) puntata sulla falla di sicurezza di Exchange. Dopo aver rilasciato una patch che correggeva la patch precedente, Microsoft rilascia ora una terza patch che patcha la seconda... Ops, che mal di testa!

Redmond - E' con grandissimo imbarazzo che mercoledì scorso Microsoft ha dovuto annunciare quello che già era noto, cioè il fallimento anche del secondo tentativo di correggere una recente falla di sicurezza di Exchange, di cui demmo annuncio pochi giorni fa.

La storia ha inizio la scorsa settimana, quando l'azienda rilascia una prima patch per Exchange 2000. Ad un solo giorno di distanza Microsoft deve ammettere non soltanto che la falla riguarda anche Exchange 5.5, ma che la patch rilasciata in precedenza poteva causare, come segnalatoci anche da alcuni lettori, diversi problemi, fra cui il blocco del server Exchange.

Mercoledì, a diversi giorni dal rilascio della seconda patch, Microsoft è costretta nuovamente ad ammettere che, per errore, la seconda patch conteneva dei "file datati" e che, ancora una volta, questo ha comportato il blocco di numerosi server: e vai con la terza patch...
"Ieri (mercoledì, NdR), abbiamo scoperto che la versione aggiornata (della patch) conteneva file datati e che, come risultato, non correggeva il problema per cui era stata progettata", ha dichiarato un portavoce Microsoft a Cnet. "Siamo incredibilmente dispiaciuti e ci scusiamo per ogni inconveniente".

Alcuni media hanno sottolineato come questa figuraccia di Microsoft arrivi proprio a ridosso delle parole del suo vice presidente, Craig Mundie, che lo scorso mese accusò la comunità open source di rilasciare "codice insicuro".
TAG: microsoft
76 Commenti alla Notizia La patch della patch della patch
Ordina
  • sono giunto alla conta di 100 aziende attive.

    a coloro che han criticato la presenza, nella lista, di aziende come HP, rispondo che questa azienda, come altre, vendono i loro prodotti funzionanti con Linux, o ne danno il supporto. L'immagine di sistema di Nicchia, è ormai solo nella mente dei signori di redmond, i quali VORREBBERO che LINUX fosse di nicchia. La lista che ho raccolto è solo una piccola riprova di ciò

    Addirittura avrei potuto citare anche microsoft come azienda che dà supporto a prodotti Open Source, poiché fornisce supporto a programmi in Perl : http://www.microsoft.com/TechNet/iis/Tips/runcgi.a..., oppure http://www.microsoft.com/Mind/0897/perl.htm

    (e pensare che sull'open source, microsoft, pubblicamente ci sputa sopra, definendolo un cancro)

    La lista sotto riportata, è solo un estratto di quella che può essere compilata leggendo presso http://www.linux.org/vendors/index.html . Qui troverete le aziende divise per tipo di mercato in cui sono coinvolte per la commercializzazione di Linux e dell'Open Source

    -

    Ricordo i termini della sfida iniziata da una affermazione del latitante dart vader.

    (s)parlando di aziende che FONDANO il loro
    lavoro e la loro competizione sui sistemi
    open source, darth vader aveva detto :

    > Quali? Eazel? SuSE? VA Linux? Corel?
    > Caldera?
    > Tu dimmi un nome e io te ne dico
    > un'altro di
    > un'azienda che è fallita o sta
    > licenziando

    ho fornito 100 aziende ATTIVE (che forniscono servizi, software, installano, formano, ecc) in ambito Open Source.
    le aziende sotto-elencate, italiane ed
    estere, forniscono servizi informatici di
    vario tipo basati sull'Open Source. E si
    fanno pagare per questo.
    Come potrete verificare, visitando i siti
    linkati, queste aziende reclutano anche
    programmatori su strumenti OS, e questo è
    un
    indice di quanto la conoscenza di questi
    strumenti sia cercata e premiata.
    Questo è un segno di quanto il settore sia
    in forte espansione, contrariamente a
    quanto
    affermano certi gufi che, se non
    interessati, sono almeno malinformati.
    Molte aziende citate sono quotate alla
    borsa americana.
    Questo elenco è solo un piccolo assaggio
    di quello che realmente esiste. Infatti è il
    frutto di tre ore di ricerca con Altavista
    (una ricerca verificata "sul sito").
    Qualcuno può essere anche interessato a
    valutare l'offerta di lavoro di queste
    aziende. Visitatene le pagine dedicate
    alle offerte di lavoro.

    1-www.alfaagency.com/services.html
    2-www.datalogica.it/technologies.php
    3-www.mandrakesoft.com
    4-www.redhat.com/products
    5-www.lastminutetour.com
    6-www.sgi.com/software/samba/faq.html
    7-www.bls.it
    8-www.hitechserver.net/common/duke.htm
    9-www.dracmanet.com
    10-Axis Communications www.axis.com/developer
    11-Caldera International www.caldera.com
    12-EBIZ Enterprises www.thelinuxstore.com
    13-eOn Communications www.eoncc.com
    14-eSoft Inc.www.eoncc.com/about.php3
    15-VA Linux Systems www.valinux.com
    16-Linux Wizardry www.linuxwizardry.com
    17-Merlin Software Technologies www.merlinsoftech.com
    18-Quintalinux LTD www.quintalinux.com
    19-TiVo Inc. www.tivo.com
    20-Eklektix Inc. www.eklektix.com
    21-LynuxWorks www.lynuxworks.com
    22-EPrometeus srl www.eprometeus.com
    23-Open4 www.open4.it
    24-GBdirect ebusiness.gbdirect.co.uk/jobs
    25-Linux New Jersey www.linuxnj.com
    26-Linux jobs and Linux consultants www.intellinux.com
    27-Saturnlink saturnlink.com/about.html
    28- Antarctica IT www.antarcticait.com
    29-Wizard Internet Services www.wizard.ca
    30-Ocean Park Software oceanpark.com
    31-Linux Maine dot Com www.linuxmaine.com/aboutus.html
    32-Linux Center (HK) Ltd www.hklc.com
    33-www.suse.com
    34-linux.corel.com
    35-www.linuxcare.com
    36-www.prosa.it
    37-www.sun.com
    38-www.turbolinux.com
    39-www.lineo.com
    40-www.rebel.com
    41-www.GNUPC.com
    42-www.borland.com/kylix
    43-www.oracle.com (technet.oracle.com/tech/linux)
    44-www.ariel.com
    45-www.ibm.com
    46-www.cray.com/news/0101/sc.html
    47-www.compaq.com/solutions/enterprise/ha_linux_techbrief.html
    48-www.applix.com
    49-go.graphon.com
    50-www.motorola.com
    51-www.internet.com/sections/linux.html
    52-www.mscsoftware.com ( o http://www.msclinux.com)
    53-www.neoware.com
    54-www.progress.com/releases/2001/032701.htm
    55-nas.microtest.com/end_user/linux_zerver
    56-www.omnis.net
    57-www.v-one.com/products/smartguard.html
    58-magicsoftware.com
    59-www.nextra.it/Italiano/notizie/eventi/linuxme
    60-www.infomagic.com
    61-www.yggdrasil.com
    62-www.logx.it
    63-www.penguincomputing.com
    64-www.trolltech.com
    65-www.precisioninsight.com
    66-www.bsdi.com/services/support
    67-www.linuxjack.com
    68-www.horde.org
    69-www.qlitech.net
    70-www.lokigames.com
    71-www.tuxgames.com
    72-www.wrq.com/products
    73-MySQL - http://www.mysql.com/
    74-supporto commerciale a PostgreSQL - www.greatbridge.com
    75-Linux System Labs - www.lsl.com
    76-Cheap Bytes Inc - www.cheapbytes.com
    77-Code Warrior da MetroWorks - http://www.metrowerks.com/desktop/linux/
    78-INCR : Object oriented extension of Tcl - www.tcltk.com
    79-Perl Home page - www.perl.com
    80-Compilatore Perl. Perl2Exe - www.indigostar.com/perl2exe.htm
    81-www.perlclinic.com
    82-www.perldirect.com
    83-www.westlake.com/training
    84-http://www.mutinybaysoftware.com/products.html
    85-www.webmin.com/webmin
    86-www.transmeta.com
    87-www.uk.research.att.com/vnc
    88-www.masonhq.com
    89-BingoX - http://opensource.cnation.com/projects/BingoX
    90-ePerl - www.engelschall.com/sw/eperl
    91-www.binevolve.com/velocigen
    92-www.zend.com
    93-www.lutris.com
    94-http://www.portalsphere.com/announcements.html
    95-http://cserverpages.20m.com
    96-http://pike.roxen.com
    97-www.cis-computer.com/software/dbengine
    98-www.neosoft.com/neowebscript
    99-www.heitml.com
    100- http://www.iomega.com/support/documents/10657.html o http://www.iomega.com/prreleases/2000/redhat.html
    101-www.roth.net

    il mio avversario è riuscito a _documentare_ fallimenti o licenziamenti in solo 12 aziende delle 23 proposte, evidenziando un pressapochismo esemplare nella conoscenza della attività del mercato Open-Source. vistosi in difficoltà ha estratto dal cappello la solita scusa: "tengo famiglia 'a mantené'". Ne prendo atto.

    A Roma si dice: "tiri er sasso e ppoi nisconni la mano"

    A proposito dell'Open Source:

    Ciò che può esser trovato da chiunque, dà credito a una crescita (seppur con caratteri caotici) del settore Open Source.

    non+autenticato
  • Questa è veramente l'ultima volta che ti rispondo su questo argomento che vai sparpagliando su tutti i forum, invece di tenerlo limitato al forum su cui è nato. Un'audience più alta non ti dà più ragione.

    Il primo post che hai fatto elencava 23 aziende. Tra le quali hai citato aziende delle quali, in realtà, è stata resa pubblica la notizia di licenziamenti anche ai vertici più alti (al vertice si chiamano dimissioni, non licenziamenti). Quindi sono pure meno di 23.

    Ma facciamo finta che siano 23. Ti ho risposto con 23 aziende dimostrando il mio punto. Fine del gioco.

    Come ho avuto già modo di dirti, non accetto rilanci altrimenti andiamo avanti all'infinito. Se avevi carte più alte avevi solo da aspettare.



    - Scritto da: zap
    > sono giunto alla conta di 100 aziende attive.
    >
    > a coloro che han criticato la presenza,
    > nella lista, di aziende come HP, rispondo
    > che questa azienda, come altre, vendono i
    > loro prodotti funzionanti con Linux, o ne
    > danno il supporto. L'immagine di sistema di
    > Nicchia, è ormai solo nella mente dei
    > signori di redmond, i quali VORREBBERO che
    > LINUX fosse di nicchia. La lista che ho
    > raccolto è solo una piccola riprova di ciò
    >
    > Addirittura avrei potuto citare anche
    > microsoft come azienda che dà supporto a
    > prodotti Open Source, poiché fornisce
    > supporto a programmi in Perl :
    > http://www.microsoft.com/TechNet/iis/Tips/run
    >
    > (e pensare che sull'open source, microsoft,
    > pubblicamente ci sputa sopra, definendolo un
    > cancro)
    >
    > La lista sotto riportata, è solo un estratto
    > di quella che può essere compilata leggendo
    > presso
    > http://www.linux.org/vendors/index.html .
    > Qui troverete le aziende divise per tipo di
    > mercato in cui sono coinvolte per la
    > commercializzazione di Linux e dell'Open
    > Source
    >
    > -
    >
    > Ricordo i termini della sfida iniziata da
    > una affermazione del latitante dart vader.
    >
    > (s)parlando di aziende che FONDANO il loro
    > lavoro e la loro competizione sui sistemi
    > open source, darth vader aveva detto :
    >
    > > Quali? Eazel? SuSE? VA Linux? Corel?
    > > Caldera?
    > > Tu dimmi un nome e io te ne dico
    > > un'altro di
    > > un'azienda che è fallita o sta
    > > licenziando
    >
    > ho fornito 100 aziende ATTIVE (che
    > forniscono servizi, software, installano,
    > formano, ecc) in ambito Open Source.
    > le aziende sotto-elencate, italiane ed
    > estere, forniscono servizi informatici di
    > vario tipo basati sull'Open Source. E si
    > fanno pagare per questo.
    > Come potrete verificare, visitando i siti
    > linkati, queste aziende reclutano anche
    > programmatori su strumenti OS, e questo è
    > un
    > indice di quanto la conoscenza di questi
    > strumenti sia cercata e premiata.
    > Questo è un segno di quanto il settore sia
    > in forte espansione, contrariamente a
    > quanto
    > affermano certi gufi che, se non
    > interessati, sono almeno malinformati.
    > Molte aziende citate sono quotate alla
    > borsa americana.
    > Questo elenco è solo un piccolo assaggio
    > di quello che realmente esiste. Infatti è il
    > frutto di tre ore di ricerca con Altavista
    > (una ricerca verificata "sul sito").
    > Qualcuno può essere anche interessato a
    > valutare l'offerta di lavoro di queste
    > aziende. Visitatene le pagine dedicate
    > alle offerte di lavoro.
    >
    > 1-www.alfaagency.com/services.html
    > 2-www.datalogica.it/technologies.php
    > 3-www.mandrakesoft.com
    > 4-www.redhat.com/products
    > 5-www.lastminutetour.com
    > 6-www.sgi.com/software/samba/faq.html
    > 7-www.bls.it
    > 8-www.hitechserver.net/common/duke.htm
    > 9-www.dracmanet.com
    > 10-Axis Communications www.axis.com/developer
    > 11-Caldera International www.caldera.com
    > 12-EBIZ Enterprises www.thelinuxstore.com
    > 13-eOn Communications www.eoncc.com
    > 14-eSoft Inc.www.eoncc.com/about.php3
    > 15-VA Linux Systems www.valinux.com
    > 16-Linux Wizardry www.linuxwizardry.com
    > 17-Merlin Software Technologies
    > www.merlinsoftech.com
    > 18-Quintalinux LTD www.quintalinux.com
    > 19-TiVo Inc. www.tivo.com
    > 20-Eklektix Inc. www.eklektix.com
    > 21-LynuxWorks www.lynuxworks.com
    > 22-EPrometeus srl www.eprometeus.com
    > 23-Open4 www.open4.it
    > 24-GBdirect ebusiness.gbdirect.co.uk/jobs
    > 25-Linux New Jersey www.linuxnj.com
    > 26-Linux jobs and Linux consultants
    > www.intellinux.com
    > 27-Saturnlink saturnlink.com/about.html
    > 28- Antarctica IT www.antarcticait.com
    > 29-Wizard Internet Services www.wizard.ca
    > 30-Ocean Park Software oceanpark.com
    > 31-Linux Maine dot Com
    > www.linuxmaine.com/aboutus.html
    > 32-Linux Center (HK) Ltd www.hklc.com
    > 33-www.suse.com
    > 34-linux.corel.com
    > 35-www.linuxcare.com
    > 36-www.prosa.it
    > 37-www.sun.com
    > 38-www.turbolinux.com
    > 39-www.lineo.com
    > 40-www.rebel.com
    > 41-www.GNUPC.com
    > 42-www.borland.com/kylix
    > 43-www.oracle.com
    > (technet.oracle.com/tech/linux)
    > 44-www.ariel.com
    > 45-www.ibm.com
    > 46-www.cray.com/news/0101/sc.html
    > 47-www.compaq.com/solutions/enterprise/ha_lin
    > 48-www.applix.com
    > 49-go.graphon.com
    > 50-www.motorola.com
    > 51-www.internet.com/sections/linux.html
    > 52-www.mscsoftware.com ( o
    > http://www.msclinux.com)
    > 53-www.neoware.com
    > 54-www.progress.com/releases/2001/032701.htm
    > 55-nas.microtest.com/end_user/linux_zerver
    > 56-www.omnis.net
    > 57-www.v-one.com/products/smartguard.html
    > 58-magicsoftware.com
    > 59-www.nextra.it/Italiano/notizie/eventi/linu
    > 60-www.infomagic.com
    > 61-www.yggdrasil.com
    > 62-www.logx.it
    > 63-www.penguincomputing.com
    > 64-www.trolltech.com
    > 65-www.precisioninsight.com
    > 66-www.bsdi.com/services/support
    > 67-www.linuxjack.com
    > 68-www.horde.org
    > 69-www.qlitech.net
    > 70-www.lokigames.com
    > 71-www.tuxgames.com
    > 72-www.wrq.com/products
    > 73-MySQL - http://www.mysql.com/
    > 74-supporto commerciale a PostgreSQL -
    > www.greatbridge.com
    > 75-Linux System Labs - www.lsl.com
    > 76-Cheap Bytes Inc - www.cheapbytes.com
    > 77-Code Warrior da MetroWorks -
    > http://www.metrowerks.com/desktop/linux/
    > 78-INCR : Object oriented extension of Tcl -
    > www.tcltk.com
    > 79-Perl Home page - www.perl.com
    > 80-Compilatore Perl. Perl2Exe -
    > www.indigostar.com/perl2exe.htm
    > 81-www.perlclinic.com
    > 82-www.perldirect.com
    > 83-www.westlake.com/training
    > 84-http://www.mutinybaysoftware.com/products.
    > 85-www.webmin.com/webmin
    > 86-www.transmeta.com
    > 87-www.uk.research.att.com/vnc
    > 88-www.masonhq.com
    > 89-BingoX -
    > http://opensource.cnation.com/projects/BingoX
    > 90-ePerl - www.engelschall.com/sw/eperl
    > 91-www.binevolve.com/velocigen
    > 92-www.zend.com
    > 93-www.lutris.com
    > 94-http://www.portalsphere.com/announcements.
    > 95-http://cserverpages.20m.com
    > 96-http://pike.roxen.com
    > 97-www.cis-computer.com/software/dbengine
    > 98-www.neosoft.com/neowebscript
    > 99-www.heitml.com
    > 100-
    > http://www.
    non+autenticato
  • Dalla mia esperienza personale, (lo usiamo come piattaforma per applicativi tipo erp) non conviene "rattoppare" ma implementare altre soluzioni di sicurezza distribuite, sia nelle pagine asp sia usando al meglio l'active directory di win 2000 server.
    non+autenticato
  • mi domando cosa spinga la gente a continuare ad usare quella ferraglia winzozz, se avessero un Mac la vita migliorerebbe in maniera impensabile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ivan
    > mi domando cosa spinga la gente a continuare
    > ad usare quella ferraglia winzozz, se
    > avessero un Mac la vita migliorerebbe in
    > maniera impensabile.

    Ehehe.. appunto, meglio pensare.
    non+autenticato
  • Ma dico perchè continuare ad ingrassare le tasche di zio bill quando i suoi prodotti fanno pena ?
    Internet è piena di siti che spiegano come crackare (facilmente) i sistemi windowz e la gente continua a comprarlo !
    non+autenticato
  • Perche' le categorie di persone che utilizzano un computer non sono limitate, come pensano alcuni ottusi, al solo utilizzo del sistema operativo, ma all'utilizzo di applicazioni.

    C'e' chi fa grafica, musica, sviluppa per web e non, gioca, monta video, scrive, ricerca, testa, internetta, copia, cerca pornografia, comunica ecc. ecc..... e chi si sente realizzato dal sol utilizzo di linux.
    Senza contare il supporto per le periferiche di qualsiasi tipo e la facilita' con cui devi fare le cose.

    Quante di queste esigenze vengono soddisfatte in pieno da linux? Perche' qualcuno dovrebbe castrarsi le possibilita' offerte dallo stesso identico HW? Il software free esiste anche per Windows e non e' vero il contrario.
    I programmatori con le palle lavorano anche su windows.

    Guardatevi questa chicca, Raytracing in realtime.

    http://www.acm.org/tog/resources/RTNews/demos/over...

    Consiglio Heaven7 64K scritti in Assembly puro.
    Questi hanno le palle per davvero e non lavorano su linux.. sono Utonti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: aLeX
    > Perche' le categorie di persone che
    > utilizzano un computer non sono limitate,
    > come pensano alcuni ottusi, al solo utilizzo
    > del sistema operativo, ma all'utilizzo di
    > applicazioni.
    >
    > C'e' chi fa grafica, musica, sviluppa per
    > web e non, gioca, monta video, scrive,
    > ricerca, testa, internetta, copia, cerca
    > pornografia, comunica ecc. ecc..... e chi si
    > sente realizzato dal sol utilizzo di linux.
    > Senza contare il supporto per le periferiche
    > di qualsiasi tipo e la facilita' con cui
    > devi fare le cose.
    >
    > Quante di queste esigenze vengono
    > soddisfatte in pieno da linux? Perche'
    > qualcuno dovrebbe castrarsi le possibilita'
    > offerte dallo stesso identico HW? Il
    > software free esiste anche per Windows e non
    > e' vero il contrario.
    > I programmatori con le palle lavorano anche
    > su windows.
    >
    > Guardatevi questa chicca, Raytracing in
    > realtime.
    >
    > http://www.acm.org/tog/resources/RTNews/demos
    >
    > Consiglio Heaven7 64K scritti in Assembly
    > puro.
    > Questi hanno le palle per davvero e non
    > lavorano su linux.. sono Utonti?

    Ecco.. il post piu intelligente che io abbia mai letto qua dentro.

    Sinceri complimenti!
    non+autenticato

  • Beh, una cosa va detta...
    Linux si sta' sempre piu' avvicinando all'esigenze di chi ha la necessita' di utilizzare le "applicazioni". Se poi queste sono gratuite che ben vengano! Quelle commerciali? Arriveranno, stanne certo... di certo ora esistono validissime alternative freeware
    non+autenticato


  • - Scritto da: aLeX
    > Perche' le categorie di persone che
    > utilizzano un computer non sono limitate,
    > come pensano alcuni ottusi, al solo utilizzo
    > del sistema operativo, ma all'utilizzo di
    > applicazioni.
    >
    > C'e' chi fa grafica, musica, sviluppa per
    > web e non, gioca, monta video, scrive,
    > ricerca, testa, internetta, copia, cerca
    > pornografia, comunica ecc. ecc..... e chi si
    > sente realizzato dal sol utilizzo di linux.
    > Senza contare il supporto per le periferiche
    > di qualsiasi tipo e la facilita' con cui
    > devi fare le cose.

    Non farebbero meglio ad usare un bel mac ?

    > Quante di queste esigenze vengono
    > soddisfatte in pieno da linux? Perche'
    > qualcuno dovrebbe castrarsi le possibilita'
    > offerte dallo stesso identico HW? Il
    > software free esiste anche per Windows e non
    > e' vero il contrario.
    > I programmatori con le palle lavorano anche
    > su windows.
    >
    > Guardatevi questa chicca, Raytracing in
    > realtime.
    >
    > http://www.acm.org/tog/resources/RTNews/demos
    >
    > Consiglio Heaven7 64K scritti in Assembly
    > puro.
    > Questi hanno le palle per davvero e non
    > lavorano su linux.. sono Utonti?

    boh,non ho voglia di scaricarmi altri.zip,ho finito l'altro ieri di scaricare slackware 8 (i 2 cd ) e voglio abbassare la bolletta
    non+autenticato
  • Ma dico perchè continuare ad ingrassare le tasche di zio bill quando i suoi prodotti fanno pena ?
    Internet è piena di siti che spiegano come crackare (facilmente) i sistemi windowz e la gente continua a comprarlo !
    non+autenticato


  • - Scritto da: GT

    > Internet è piena di siti che spiegano come
    > crackare (facilmente) i sistemi windowz e la
    > gente continua a comprarlo !

    Allora perche' non ne usi uno, svaligi le carte di credito di amazon o chi vuoi, e ti sistemi a vita?

    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    >
    >
    > - Scritto da: GT
    >
    > > Internet è piena di siti che spiegano come
    > > crackare (facilmente) i sistemi windowz e
    > la
    > > gente continua a comprarlo !
    >
    > Allora perche' non ne usi uno, svaligi le
    > carte di credito di amazon o chi vuoi, e ti
    > sistemi a vita?

    semplice... perche' amazon usa linuxSorride

    >
    non+autenticato


  • - Scritto da: Ciao
    >
    >
    > - Scritto da: GT
    >
    > > Internet è piena di siti che spiegano come
    > > crackare (facilmente) i sistemi windowz e
    > la
    > > gente continua a comprarlo !
    >
    > Allora perche' non ne usi uno, svaligi le
    > carte di credito di amazon o chi vuoi, e ti
    > sistemi a vita?
    >
    già fatto,altrimenti come farei a pagarmi la mia t3 ?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)