Sony spoglia il PC: eVilla

Il colosso giapponese presenta l'ennesima variazione sul tema delle Internet appliance rilasciando eVilla, un dispositivo simil-PC dotato di tastiera, mouse e monitor ma privo di memorie di massa e orientato al Web e al multimedia

Ft.Myers (USA) - In casa Sony è nato eVilla, un'Internet appliance che, quasi per scaramanzia (fino ad oggi questo genere di dispositivi non hanno incontrato grossa fortuna), preferisce farsi chiamare "network entertainment center".

Il computerino di Sony, dal costo di 500$ tondi tondi, ha caratteristiche da PC, come mouse e tastiera, e caratteristiche da net appliance, come l'assenza di CD-ROM e hard disk, affidandosi unicamente alla memoria RAM da 64 MB e ad una memoria flash da 25 MB.

Come gli LCD-PC, eVilla ha tutto ciò che serve integrato nel monitor FD Trinitron da 15", per capirsi sullo stile dei Mac d'un tempo. Il monitor un'inusuale posizione portrait, una caratteristica che consente di sfruttare al massimo lo spazio verticale per scorrere pagine Web o documenti in formato A4.
eVilla è una delle primissime Internet appliance con un nome altisonante ad adottare il sistema operativo BeIA di Be, una versione embedded del BeOS che integra un client e-mail, il browser Web Opera, un visualizzatore di immagini, il supporto verso numerosi formati multimediali, un lettore PDF e plug-in per RealPlayer e Flash.

La potenza di calcolo è affidata ad una CPU Geode da 266 MHz di National Semiconductor, mentre le connessioni verso l'esterno sono date da un jack audio, uno slot Memory Stick e due porte USB

L'aggiornamento del software avviene in modo trasparente all'utente, via Rete, e sfrutta quella decina di mega di memoria flash in dotazione. La connessione ad Internet è invece affidata ad un modem integrato da 56 Kbit

Sony sostiene che il suo pargoletto offre numerosi vantaggi sia rispetto ad un PC, in termini di facilità d'utilizzo, manutenzione e costo, sia rispetto ad una tradizionale Internet appliance, in termini di capacità multimediali, qualità del software, interfaccia grafica, espansioni e monitor.

Di sicuro questo eVilla rappresenta un'ulteriore tentativo di proporre sul mercato un'alternativa al PC in ambiente domestico: se avrà successo, solo il tempo saprà dirlo. Fino ad oggi i tentativi prodotti, come Audrey di 3Com, sono stati "silenziosamente" ritirati dal mercato.
TAG: hw
3 Commenti alla Notizia Sony spoglia il PC: eVilla
Ordina