Gli acquisti online si fanno con l'oro

Ecco i sistemi che consentono di usare l'oro come moneta digitale di scambio in tutto il mondo. Amazon è già d'accordo e il sistema sembra promettente. Al punto da preoccupare le autorità finanziarie: favorirebbe il riciclaggio

Gli acquisti online si fanno con l'oroRoma - Con 1,7 once d'oro si può acquistare su Amazon.com un Palm Pilot, prezzo di listino 450 dollari. Eh già, perché il più celebre negozio online partecipa ai programmi di alcune imprese caraibiche che hanno introdotto una "nuova" moneta digitale: l'oro.

Bypassando tutto quello che finora ha ostacolato le transazioni internazionali, i problemi di valuta e superando a piè pari l'uso della carta di credito, aziende come GoldMoney stanno proponendo al mondo qualcosa di nuovo, qualcosa che pare così intrigante per i consumatori online da aver iniziato a preoccupare seriamente le autorità internazionali di controllo finanziario.

"GoldMoney - si legge nelle pagine del servizio, uno dei primi nel settore dell'oro digitale - è un sistema di pagamento online che combina la più antica moneta del mondo, l'oro, con la tecnologia Internet, per ottenere un modo poco costoso, facile e sicuro che consente a chiunque di eseguire transazioni 24 ore al giorno. I pagamenti vengono effettuati elettronicamente utilizzando i GoldGrams, ovvero grammi di oro che circolano in tutto il mondo attraverso Internet. Mettendo insieme l'oro e la tecnologia Internet per produrre una Valuta per il Commercio Globale, GoldMoney porta nuova efficienza nel modo in cui si fanno gli affari".
GoldMoney, proprio come l'e-gold di IceCold, nasce dall'intraprendenza di alcune aziende che dispongono di riserve d'oro a Londra, Zurigo o Dubai e che le sfruttano per "emettere" i grammi d'oro virtuali, che vanno così a sostituire i dollari nelle transazioni internazionali e che non richiedono l'uso della carta di credito.

Per utilizzare questi servizi non ci vuole una particolare abilità: è sufficiente inserire una password e un indirizzo email. Dopodiché ci si reca su un sito web di "cambio-valuta" che converte i pagamenti effettuati, attraverso bonifico bancario o altri strumenti, nell'equivalente in grammi di oro digitale.

L'uso semplice del servizio è uno dei vantaggi di questi sistemi, come quello di Bananagold.com, che consente di acquistare dal proprio sito con una propria interfaccia alcuni oggetti e device in vendita presso Amazon.com, come ad es. un palmare. Ovviamente in grammi d'oro digitale. Ma si può utilizzare l'oro anche per giocare d'azzardo sulla Rete...

Se è presto per fare previsioni sul futuro dell'oro online, c'è già chi pensa che questo potrebbe essere il futuro della moneta nell'era elettronica. O, come afferma il vicegovernatore della Banca d'Inghilterra, Mervyn King, la Rete potrebbe rivelarsi il catalizzatore necessario per sottrarre al monopolio dello Stato il rilascio di moneta.

Gli unici a non godere della situazione sono i responsabili di alcune autorità di controllo finanziario internazionali, secondo cui l'oro digitale potrebbe consentire un più facile riciclaggio del denaro sporco e altri utilizzi illeciti dei servizi finanziari.
8 Commenti alla Notizia Gli acquisti online si fanno con l'oro
Ordina