Il WAP? Regala buoni voti

Matura.it annuncia: connettetevi al nostro sito durante gli esami, vi passeremo la versione di greco!

Roma - Tempo di esami. In passato era il compagno di banco a "passare" la versione di latino o greco. Le mode cambiano: ora toccherà copiare dal proprio cellulare.

Chi ha detto che il WAP è inutile? I webmaster di matura.it negano con decisione: il WAP è ben più di un trastullo, aiuta persino nei momenti difficili della vita! A scanso di equivoci, il cellulare non diventerà un distributore automatico di prozac (in futuro, chissà...); il telefonino sarà, invece, uno strumento per ottenere la traduzione della versione di greco valevole per la prova scritta della maturità. Il testo sarà tradotto (correttamente, spera qualcuno) dai gestori di matura.it e messo a disposizione il giorno degli esami per tutti gli studenti che si collegheranno tramite WAP al sito.

Naturalmente, tutti i dubbi e gli scetticismi su questa operazione sono legittimi.
Come farà matura.it a ottenere in tempo utile il testo della prova scritta? Corromperà il ministro della Pubblica Istruzione...? I fogli contenenti il brano da tradurre, com'è noto, sono custoditi in una busta sigillata e, secondo la legge, nessuno in teoria potrebbe esaminarli in anticipo. Matura.it è un sito che si occupa di fornire consigli, di solito più "ortodossi", agli studenti che si preparano ad affrontare gli esami; adesso, tuttavia, il compito sembra davvero arduo. "Non garantiamo nulla", dichiarano infatti i webmaster i matura.it.

Sono anche altre le ragioni di scetticismo verso quest'impresa: il sito già adesso è lento (un minuto per accedervi con l'ADSL), come anche confessato in home page dai gestori; come sarà durante la prova d'esame, soprattutto per coloro che si connettono tramite WAP?

Tutti questi problemi lasciano pensare che si tratti soltanto di una mossa pubblicitaria, che si sgonfierà come una bolla di sapone al momento dell'esame. E ' meglio che gli studenti non ci facciano troppo affidamento...

In ogni caso, l'obiettivo principale dei gestori del sito sarà raggiunto: diffondere in rete la fama di matura.it (già adesso ne hanno parlato le agenzie di stampa nazionali e ora anche P.I.); il portale sarà ricordato, a seconda dell'esito finale dell'operazione, come chi ha osato violare i sacri penetrali della Pubblica Istruzione oppure come la fonte di una bufala sensazionale.
TAG: italia
3 Commenti alla Notizia Il WAP? Regala buoni voti
Ordina
  • BRAVO DISGUSTO HAI CENTRATO IL TEMA, SONO PIENAMENTE DACCORDO CON TE. TRA POCO AVREMO SITI CHE CI DIRANNO COME FARE L'AMORE MENTRE LO STIAMO FACENDO, FARANNO ANCHE I BISOGNI AL POSTO NOSTRO E CHISSA COSA ALTRO, PUR DI FARE BUSINESS, IL DEO MODERNO. MA FATECI TORNARE A SOGNARE IN SANTA PACE SENZA NECESSARIAMENTE GUARDARE DENTRO UN MONITOR!!!
    non+autenticato


  • - Scritto da: TADDEO POMPONIO SCIMASEKKA
    TRA POCO AVREMO
    > SITI CHE CI DIRANNO COME FARE L'AMORE MENTRE
    > LO STIAMO FACENDO

    scusa taddeo pompino, ma x quello c sono gia le cass porno no?

    non+autenticato
  • ... solo disgusto ....
    Ma come si fa a promettere di aiutare a barare? Capisco l'aiuto fra compagni che ha il pregio di esaltare la solidarietà, ma questa storia di un sito che per motivi pubblicitari e quindi economici, arriva a buttare nella tazza del bagno tutte le regole...
    Ma qualcuno si rende conto che le regole sono poste a tutela di tutti? Che una massa di ignoranti pieni di sè si riverserà tra poco nel mondo del lavoro danneggiando tutto ciò con cui viene in contatto? E la cosa tragica è che così facendo si inneggia alla cultura della furberia, dove ua qualsiasi regola è vista sempre come una limitazione a sè stessi e non come un ampliamento della società civile...
    Questi furbi di oggi sono gli stessi che causano incidenti non rispettando i semafori, che parcheggiano sui mariapiedi impedendo ai disabili di passare con la carrozzella (ma tanto è solo per qualche minuto) che sfondano i cancelli alle partite (perchè vedere la partita è un diritto) che sfasciano vetrine e danno fuoco ai cassonetti perchè la società fa schifo...
    Rimboccatevi le maniche e lavorate invece di voler cambiare il mondo a solo vostro esclusivo vantaggio e nella maniera più comoda...
    non+autenticato