Miss Trieste, fu... attacco hacker

Questa la clamorosa tesi sostenuta dagli organizzatori del concorso e del sito web che, come riportato da PI, consentiva un accesso pubblico ai dati delle candidate

Roma - C'è un piccolo ulteriore sviluppo di una vicenda portata alla luce da Punto Informatico nei giorni scorsi che val la pena sottolineare. Il caso è quello del buco-privacy sul sito di Miss Trieste.

Alcune dichiarazioni rilasciate in questi giorni dagli organizzatori del concorso al quotidiano triestino il Piccolo parlano di un attacco di "hacker" (così definiti dai responsabili della manifestazione).

"Non è colpa nostra - ha spiegato a "il Piccolo" uno dei responsabili della società che cura il sito - E' stato un attacco imprevisto e imprevedibile. Posso dire che al momento non risulta che i dati sensibili siano stati copiati".
"Non capisco - ha poi dichiarato un responsabile del concorso - perché gli hacker abbiano preso di mira il nostro concorso. Capisco che le ragazze triestine sono ammirate in tutto il mondo ma noi non siamo certo il Pentagono".

Come si ricorderà, Punto Informatico dopo alcune segnalazioni si era imbattuto in pagine pubblicamente accessibili del sito web che riportavano una lista impressionante di dati personali delle candidate: nome e cognome, età, data di nascita, colore degli occhi e dei capelli, taglia, altezza, piede, seno, vita, fianchi, segni particolari, indirizzo di residenza, numero di telefono, email e codice fiscale. Dati, si badi bene, a cui si arrivava senza che nulla e in nessun modo desse l'idea di accedere ad un'area riservata: erano cioè pubblicamente esposti in Internet.

PI aveva chiesto agli organizzatori del concorso una qualche delucidazione, che non è però mai giunta in redazione. Ora si apprende, a giorni dalla chiusura della falla, che non si trattava di password mancanti ed errata configurazione dei server quanto invece di "hacker" che sarebbero penetrati nei server non per copiare dati, evidentemente, ma per cancellare tutti i sistemi di sicurezza che avrebbero dovuto impedire l'accesso pubblico a quelle pagine. Cattivoni.
TAG: italia
74 Commenti alla Notizia Miss Trieste, fu... attacco hacker
Ordina
  • La storia degli Hacker e' una cazzata pazzesca il puzzo di incompetenza di questa gente si sente lontano un miglio... il problema e' che il mercato informatico e' andato e a fondo e noi con lui anche grazie a questo tipo di persone... gente che spara baggianate sui media senza che nessuno dica nulla...



    non+autenticato
  • ì> La storia degli Hacker e' una cazzata
    > pazzesca il puzzo di incompetenza di questa
    > gente si sente lontano un miglio... il
    > problema e' che il mercato informatico e'
    > andato e a fondo e noi con lui anche grazie
    > a questo tipo di persone... gente che spara
    > baggianate sui media senza che nessuno dica
    > nulla...

    giornalisti: razza a parte
    non+autenticato
  • Puzza di puro sbaglio di incompetenza, e di una dichiarazione fatta per coprire questo genere di manchevolezza, dato che la "legge", non è in grado di colpire per incapacità congenita, la passeranno liscia, non so se mi spiego...
    non+autenticato
  • Sia il sito a riguardo e sia il sito della azienda attaccata dagli "hacers" non e' piu' raggiungibile.
    Ora sara' un caso, ma io credo che dopo quello che e' successo non ne ristentiremo piu' parlare.
    Secondo me hanno staccato tutto...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Sia il sito a riguardo e sia il sito della
    > azienda attaccata dagli "hacers" non e' piu'
    > raggiungibile.
    > Ora sara' un caso, ma io credo che dopo
    > quello che e' successo non ne ristentiremo
    > piu' parlare.
    > Secondo me hanno staccato tutto...
    >
    no no stanno ancora la... purtroppo
    non+autenticato
  • http://www.ngi.it/forum/showthread.php?t=309013

    Bene, peccato che il "terrorista-hacker" sono io, non ho violato nessun sistema di sicurezza, non ho crakkato nessun hash md5, non ho fatto praticamente nulla.

    Il 26 luglio, per purissima curiosità [la mia ragazza è iscritta al concorso..] vado a vedere il sito.
    Sotto la sezione "iscritte", per ogni persona si poteva cliccare, e spuntava un popup con il seguente url:

    http://www.misstrieste.info/plugins/casting/detail... X è l'ID della persona]

    Incuriosito, cancello dall'url la scritta "Pub", lasciando solo details.php?ID=X
    Magicamente [o neanche tanto?] mi si presenta una pagina molto simile, ma contenente i dati personali (in questo caso, della mia ragazza), quali numero di telefono, taglie, codice fiscale, email..

    Ancora più stupito, cancello l'url fino a lasciare http://www.misstrieste.info/plugins
    E vedo che la cartella è completamente browsabile..

    NON HO PAROLE, a spendere il meno possibile si rischia di fare delle figure orrende.
    non+autenticato
  • ahahaha
    denunciate il webmaster... non date sempre la colpa a presunti hackers
    non+autenticato
  • La finiamo di scrivere a sproposito? Iil termine corretto è cracker. La vogliamo capire una buona volta, razza di giornalisti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > La finiamo di scrivere a sproposito? Iil
    > termine corretto è cracker. La
    > vogliamo capire una buona volta, razza di
    > giornalisti?
    tratto da hancproject.org

    Chi ha ideato l'HANC e chi sono i suoi coordinatori?
    L'idea di tale associazione nasce nell'estate 2003 nel forum di HackerJournal.it tra un post e l'altro, sezione "Filosofia Hacker".
    Da un'idea ad una proposta, subito viene accolta dai membri del forum, che si diffonde, che trova consensi.
    In seguito a un sondaggio vengono scelti i coordinatori dell'organizzazione HANC: Alt[O]s, INTERNaTO, Milo_Cutty e tracciazero.


    MA ROTFL DOPPIO ROTFL E ARIROTFLA bocca aperta

    Elwood



    ==================================
    Modificato dall'autore il 09/08/2004 11.40.38

  • - Scritto da: Elwood_
    > - Scritto da: Anonimo
    > > La finiamo di scrivere a sproposito? Iil
    > > termine corretto è cracker. La
    > > vogliamo capire una buona volta, razza
    > di
    > > giornalisti?
    > tratto da hancproject.org
    >
    >   Chi ha ideato l'HANC e chi sono i suoi
    > coordinatori?
    > L'idea di tale associazione nasce
    > nell'estate 2003 nel forum di
    > HackerJournal.it tra un post e l'altro,
    > sezione "Filosofia Hacker".
    > Da un'idea ad una proposta, subito viene
    > accolta dai membri del forum, che si
    > diffonde, che trova consensi.
    > In seguito a un sondaggio vengono scelti i
    > coordinatori dell'organizzazione HANC:
    > Alt[O]s, INTERNaTO, Milo_Cutty e
    > tracciazero.
    >

    NO COMMENT

    **************R O F T L !!!!****************
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 26 discussioni)