Dialer, contestate le lettere Telecom

L'azienda scrive agli abbonati che hanno sporto denuncia contro i dialer gonfiabolletta per tentare di appropriarsi, questa l'accusa dei consumatori, dei denari dei dialer

Roma - Diverse le segnalazioni giunte a Punto Informatico da parte di abbonati Telecom che hanno presentato denuncia contro i gestori di dialer gonfiabolletta e che stanno ricevendo dall'operatore telefonico una singolare lettera. Lettera che, secondo l'associazione dei consumatori ADUC rappresenta una manovra di Telecom per incassare i denari dei dialer.

Si tratta di una missiva indirizzata a chi ha pagato parzialmente le bollette senza versare, come consigliato a suo tempo dalla stessa Telecom, quella parte di addebiti legati ai dialer. Nella lettera, Telecom chiede di sapere se, sulla base della denuncia presentata, l'autorità giudiziaria abbia o meno disposto il rinvio a giudizio degli imputati "per l'accertata frode". "Come noto - spiega Telecom - (...) gli atti (...) le vengono notificati in qualità di persona offesa dal reato".

Telecom annuncia che, in mancanza di risposta dell'utente, contatterà l'abbonato direttamente "per la definizione del reclamo", e sottolinea che fino a quando ciò non avverrà "restano sospese le azioni di recupero del credito degli importi".
La lettera non è piaciuta agli utenti che l'hanno segnalata a Punto Informatico i quali temono sia una manovra dell'azienda per iniziare le operazioni di recupero di un credito che a suo tempo lo stesso operatore aveva ritenuto necessario sospendere. Una forte critica in questo senso è stata espressa nelle scorse ore anche da ADUC, l'associazione dei consumatori e degli utenti, che si dice convinta degli intenti di Telecom.

"Gli imputati di accertata frode - spiega ADUC - sono nella maggior parte dei casi ignoti, oppure con domicili in località tipo Papuasia, isoletta/Stato dei Carabi o del Pacifico. E non ci risulta che lo status di "ignoto" nel frattempo sia cambiato per alcuno, oppure che la "giustizia postale" italiana sia arrivata in Papuasia, etc.."

Secondo ADUC "la richiesta di Telecom di informarsi sullo stato dei fatti è solo fumo negli occhi per accreditare il proprio presunto interessamento dalla parte dell'utente oltre ad una perdita di tempo per l'utente stesso, perchè se le indagini fossero terminate il denunciante ne avrebbe avuto notifica, e sulle indagini in corso non si possono avere informazioni". "Questo - continua ADUC - vuol dire che la prossima comunicazione di Telecom a questi utenti sarà la richiesta del pagamento di quanto era stato decurtato dalla bolletta, gravato ovviamente di interessi e more, pena il distacco della linea".
70 Commenti alla Notizia Dialer, contestate le lettere Telecom
Ordina
  • Forse non tutti sanno che......... il DIALER non è stato "inventato" dai fornitori di 709, 899, 166, ecc. ecc. MA è una precisa DISPOSIZIONE OPERATIVA che Telecom Italia rinnova ogni anno nel documento chiamato OFFERTA DI RIFERIMENTO.

    L'ultimo di tali documenti è del 2004 e si trova qui:

    http://www.wholesale-telecomitalia.it/wsintranet/s...

    Tutti possono vedere che da pag. 16 e seguenti si parla di un FILE ESEGUIBILE che ha il compito di DISCONNETTERE l'utente dalla Rete per riconnetterlo a pagamento, su apposite numerazioni.

    Si indica inoltre che le avvertenze devono stare NELLA PAGINA WEB e non nel file stesso. Disposizione quantomeno imprudente, perche' se cosi fosse, il FILE ESEGUIBILE se usato successivamente, non potrebbe piu' avvertire l'utente dei costi. Forse era meglio specificare che i costi dovrebbero essere posti su una apposita finestra che l'utente deve accettare prima di connettersi. In ogni caso il Dialer non e' solo autorizzato da Telecom Italia, ma addirittura IMPOSTO come modalità di pagamento per i servizi a valore aggiunto della Rete.

    Interessante notare che l'AGCOM, ovvero l'Autorità per le Telecomunicazioni, VISIONA ED APPROVA le OFFERTE DI RIFERIMENTO dei vari Gestori, ecco il documento relativo:

    http://www.agcom.it/provv/d_07_03_CIR.htm#all_A

    Dunque abbiamo LA PROVA che l'AGCOM sa (e sapeva) e approva l'esistenza e la diffusione in Rete di tali cosiddetti FILES ESEGUIBILI che altri non sono che i famosi (famigerati per gli uni e provvidenziali per gli altri) "DIALER"!!!!!!




    non+autenticato
  • Il tema dialer è difficile da affrontare.

    Io purtroppo non conosco le dinamiche delle cose. Pero' mi pongo una domanda.

    Telecom vende il numero 899qualchecosa ad una ditta con sende "inculoailupi" poi questa fa tutte le schifezze del caso approfittando dell'ingenuità vera o falsa che sia.

    Telecom che è il mezzo con cui noi paghiamo le telefonate ci chiama e ci dice che abbiamo mezzo miliardo da pagare in telefonate perche' ci siamo collegati ad un dialer... allora le soluzioni possibili sarebbero 2.

    Telecom perche' paga a priori questi truffaldini.... se arriva una denuncia da parte di un utente per frode dovrebbe sospendere i pagamenti... che quelli di papua nuova guinea facciano causa a mamma telecom (auguri voglio vedere se hanno piu' o meno soldi)

    Ad ogni modo la soluzione è un uovo di colombo... basterebbe cambiare le modalità di fruizione dei numeri a pagamento. ovvero ogni utente viene fornito di un codice a 14 cifre (personale) che deve inserire prima di connettersi al numero a pagamento. Ora gli sprovveduti non esisterebbero piu' se hai messo il codice significa se ti sei sbattuto a cercarlo sulla bolletta telecom e che qualcuno o qualcosa ti ha detto di inserirlo. E se sulla bolletta Telecom trovi scritto che quel codice serve per abilitare i servizi telefonici a pagamento tutti i nodi vengono al pettine. Se vuoi spendere metti il codice se non vuoi spendere non li metti.

    Pero' evidentemente a Telecom (che avrà ingenieri delle telecomuncazioni che di queste idee ne sfornano 1000 al minuto) i dialer fanno comodo perche' guadagna vendendo i numeri a pagamento e guadagna prendendosi una bella fetta dei costi telefonici destinati a queste società.
    non+autenticato
  • > Pero' evidentemente a Telecom (che
    > avrà ingenieri delle telecomuncazioni
    > che di queste idee ne sfornano 1000 al
    > minuto) ....
    Gli ingenieri sono ingegneri laureati con
    il nuovo ordinamento?
    non+autenticato
  • Dal momento che varie Procure della Repubblica si sono espresse, NON TROVANDO ALCUN REATO NEI DIALER, e archiviando l'ipotesi di "truffa informatica", E' PIU' CHE LOGICO che tutti gli utenti che hanno presentato denuncia NON SOLO dovranno pagare la loro connessione a pagamento MA ANCHE rischiano ora le conseguenze PENALI della diffamazione NONCHE' i DANNI MORALI da risarcire ai Fornitori ingiustamente sospettati di truffa, quando invece svolgevano una attività non solo legale, ma anche a suo tempo approvata dal Ministero delle Comunicazioni e dall'AGCOM.

    Che poi esistano migliaia di utenti superficiali che si sono connessi a pagamento senza leggere le opportune avvertenze, è un fatto che non giustifica alcuna pretesa di risarcimento.
    non+autenticato
  • > Che poi esistano migliaia di utenti
    > superficiali che si sono connessi a
    > pagamento senza leggere le opportune
    > avvertenze, è un fatto che non
    > giustifica alcuna pretesa di risarcimento.

    Queste posizioni sono intollerabili e vergognose!

    Leggiti questo e taci:

    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=7203...
    4751

  • - Scritto da: Anonimo
    > Dal momento che varie Procure della
    > Repubblica si sono espresse, NON TROVANDO
    > ALCUN REATO NEI DIALER, e archiviando
    > l'ipotesi di "truffa informatica", E' PIU'
    > CHE LOGICO che tutti gli utenti che hanno
    > presentato denuncia NON SOLO dovranno pagare
    > la loro connessione a pagamento MA ANCHE
    > rischiano ora le conseguenze PENALI della
    > diffamazione NONCHE' i DANNI MORALI da
    > risarcire ai Fornitori ingiustamente
    > sospettati di truffa, quando invece
    > svolgevano una attività non solo
    > legale, ma anche a suo tempo approvata dal
    > Ministero delle Comunicazioni e dall'AGCOM.
    >
    > Che poi esistano migliaia di utenti
    > superficiali che si sono connessi a
    > pagamento senza leggere le opportune
    > avvertenze, è un fatto che non
    > giustifica alcuna pretesa di risarcimento.

    Concordo pienamente. E' ora di finirla di guardarsi siti porno e poi di denunciare la Telecom per non voler pagare il dovuto.
    non+autenticato
  • eh no caro! non è vero che io mi son connesso sapendo cosa avrei pagato per il semplice fatto che son entrato in un sito NON porno perchè cercavo delle foto NON porno in cui la scritta delle condizioni in una finestrina alta mezzo cm e larga quattro, bisognava scrollare e dopo sei messaggi pubblicitari identici di tre righe ognuno, il settimo spiegava, scritto male e piccolo, le condizioni contrattuali. questo l'ho scoperto dopo l'avviso dei tecnici che mi avevano detto del traffico sospetto riguardante il mio numero
    non solo; son andato di nuovo sul sito e ho notato che la grafica era cambiata e gli avvisi del contratto per il collegamento erano stati scritti in fondo alla pagina sempre "quasi" illeggibili ma non bisognava più entrare nella finestrina e scrollare....
    quindi non prendiamocela con gli utenti sprovveduti o deridiamo chi gira sui siti porno perchè chi denigra oggi, domani potrebbe essere preso per i fondelli magari solo perchè si scopre che va a fare rifornimento in un distributore che gli eroga meno carburante di quella segnato sulle colonnine.
    bill gates, windows... tutte ca**ate! la truffa c'è stata, altrimenti telecom non si sarebbe comportata come ha fatto sospendendo momentaneamente la richiesta di pagamento delle bollette arroventate e questo atteggiamento la dice lunga.che adesso voglia i soldi la dice ancora più lunga.
    non+autenticato
  • Ma scusa se volessi RECEDERE da un contratto oppure un acquisto non più voluto avrei avuto la possibilità?
    Quanti DIALER esercitano il DIRITTO DI RECESSO ?
    Non diciamo cazzate!

    - Scritto da: Anonimo
    > Dal momento che varie Procure della
    > Repubblica si sono espresse, NON TROVANDO
    > ALCUN REATO NEI DIALER, e archiviando
    > l'ipotesi di "truffa informatica", E' PIU'
    > CHE LOGICO che tutti gli utenti che hanno
    > presentato denuncia NON SOLO dovranno pagare
    > la loro connessione a pagamento MA ANCHE
    > rischiano ora le conseguenze PENALI della
    > diffamazione NONCHE' i DANNI MORALI da
    > risarcire ai Fornitori ingiustamente
    > sospettati di truffa, quando invece
    > svolgevano una attività non solo
    > legale, ma anche a suo tempo approvata dal
    > Ministero delle Comunicazioni e dall'AGCOM.
    >
    > Che poi esistano migliaia di utenti
    > superficiali che si sono connessi a
    > pagamento senza leggere le opportune
    > avvertenze, è un fatto che non
    > giustifica alcuna pretesa di risarcimento.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma scusa se volessi RECEDERE da un contratto
    > oppure un acquisto non più voluto
    > avrei avuto la possibilità?
    > Quanti DIALER esercitano il DIRITTO DI
    > RECESSO ?
    > Non diciamo cazzate!


    assurdo. le chiamate telefoniche non prevedono il diritto di recesso, riservato solo alle vendite a domicilio e per corrispondenza. altrimenti TUTTI sarebbero "pentiti" di aver fatto anche una semplice interurbana!! E chi pagherebbe piu' il telefono? nessuno.
    non+autenticato
  • Leggetevi le leggi sui contratti a distanza...
    ricordate GENTE... Il DIRITTO DI RECESSO e' FONDAMENTALE anche perche'. se con un dialer compro un logo...o una suoneria e m'inviano un prodotto rovinato o non funzionante? come faccio ad essere rimborsato?

    - Scritto da: Anonimo
    > Dal momento che varie Procure della
    > Repubblica si sono espresse, NON TROVANDO
    > ALCUN REATO NEI DIALER, e archiviando
    > l'ipotesi di "truffa informatica", E' PIU'
    > CHE LOGICO che tutti gli utenti che hanno
    > presentato denuncia NON SOLO dovranno pagare
    > la loro connessione a pagamento MA ANCHE
    > rischiano ora le conseguenze PENALI della
    > diffamazione NONCHE' i DANNI MORALI da
    > risarcire ai Fornitori ingiustamente
    > sospettati di truffa, quando invece
    > svolgevano una attività non solo
    > legale, ma anche a suo tempo approvata dal
    > Ministero delle Comunicazioni e dall'AGCOM.
    >
    > Che poi esistano migliaia di utenti
    > superficiali che si sono connessi a
    > pagamento senza leggere le opportune
    > avvertenze, è un fatto che non
    > giustifica alcuna pretesa di risarcimento.
    non+autenticato
  • non deve in nessun modo essere possibile addebitare importi irragionevoli all'utente.
    Dialer, ma anche cartomanti tv e oscenità varie.
    La risposta non è nella protezione del browser.
    E' compito della telecom limitare gli addebiti. Una legge dovrebbe impedire che il costo di una telefonata possa essere superiore a un determinato e ragionevole limite.
    Un paese civile dovrebbe difedere gli ingenui e gli ignoranti, non farsi scudo della loro ingenuità per nascondere incompetenze varie.
    Non si può pretendere che l'utente per visitare qualche sito debba trincerarsi dietro software (non necessarimente gratuiti) per evitare bollette astronomiche.


  • - Scritto da: fasibia
    > non deve in nessun modo essere possibile
    > addebitare importi irragionevoli all'utente.
    > Dialer, ma anche cartomanti tv e
    > oscenità varie.
    > La risposta non è nella protezione
    > del browser.
    > E' compito della telecom limitare gli
    > addebiti.

    La telecom ci marcia, altro che limitare gli addebiti.

    > Una legge dovrebbe impedire che il
    > costo di una telefonata possa essere
    > superiore a un determinato e ragionevole
    > limite.

    Una legge dovrebbe impedire proprio di poter usufruire di servizi non telefonici da far addebitare in bolletta.
    Vuoi i tarocchi online? Paghi con la carta di credito o con bollettino postale!
    Vuoi il telefono erotico? Fai altrettanto.
    Vuoi collegarti al sito web con loghi e suonerie? Idem.

    Se il quadro fosse questo, la telecom non sarebbe piu' intermediario finanziario e non ci marcerebbe piu'.
    L'utente incauto non sarebbe piu' vittima di tentativi di raggiro.
    L'utente consapevole paga il servizio e lo paga di meno (non c'e' piu' l'intermediazione di telecom)
    E siamo tutti contenti.

    Vedrai che risate che faremo col decoder digitale che e' collegato alla linea telefonica...
    non+autenticato
  • > Una legge dovrebbe impedire proprio di poter
    > usufruire di servizi non telefonici da far
    > addebitare in bolletta.
    > Vuoi i tarocchi online? Paghi con la carta
    > di credito o con bollettino postale!
    > Vuoi il telefono erotico? Fai altrettanto.
    > Vuoi collegarti al sito web con loghi e
    > suonerie? Idem.

    Proprio quello che intendevo. Compri una postapey, la carichi e usi (consapevolmente) il credito per fare tutte le boiate che vuoi.. Impedire che un bambino di otto anni o un uomo ingenuo possano dissanguarsi è un dovere civile del legislatore.

    > Vedrai che risate che faremo col decoder
    > digitale che e' collegato alla linea
    > telefonica...

    Straquoto.

  • - Scritto da: fasibia
    > non deve in nessun modo essere possibile
    > addebitare importi irragionevoli all'utente.
    > Dialer, ma anche cartomanti tv e
    > oscenità varie.
    > La risposta non è nella protezione
    > del browser.
    > E' compito della telecom limitare gli
    > addebiti. Una legge dovrebbe impedire che il
    > costo di una telefonata possa essere
    > superiore a un determinato e ragionevole
    > limite.
    > Un paese civile dovrebbe difedere gli
    > ingenui e gli ignoranti, non farsi scudo
    > della loro ingenuità per nascondere
    > incompetenze varie.
    > Non si può pretendere che l'utente
    > per visitare qualche sito debba trincerarsi
    > dietro software (non necessarimente
    > gratuiti) per evitare bollette astronomiche.


    Questo gia' avviene con la nota limitazione della tariffa 899 a 10,33 euro piu' Iva per singola telefonata (il che corrisponde ad una durata massima variabile a seconda della tariffa adottata).
    E' un costo massimo assolutamente irrisorio rispetto al resto d'europa.
    Non ci possono essere piu' garanzie di cosi, salvo la cosa piu' semplice, che spetta all'utente fare, e non a mamma Telecom. NON CHIAMARE SE SI VUOLE RISPARMIARE.
    Anziche' CHIAMARE per poi PENTIRSI.

    Le tariffe sono sproporzionate rispetto alla "qualita'" dei servizi offerti, e' vero, ma e' sempre stato vero!!! Chi riscorda le CHAT LINE 144 a 2500 lire al minuto nel lontano 1994? MA FINCHE' MINISTERO E AGCOM APPROVANO LE TARIFFE NON C'E' NIENTE DA FARE!! Temo che la cosiddetta autorità "garante" non garantisca un bel niente!

    non+autenticato
  • > Questo gia' avviene con la nota limitazione
    > della tariffa 899 a 10,33 euro piu' Iva per
    > singola telefonata (il che corrisponde ad
    > una durata massima variabile a seconda della
    > tariffa adottata).
    > E' un costo massimo assolutamente irrisorio
    > rispetto al resto d'europa.
    > Non ci possono essere piu' garanzie di cosi,
    > salvo la cosa piu' semplice, che spetta
    > all'utente fare, e non a mamma Telecom. NON
    > CHIAMARE SE SI VUOLE RISPARMIARE.
    > Anziche' CHIAMARE per poi PENTIRSI.

    Non sono documentato, sono certo del limite di cui parli, ma ho sentito parlare (forse da un cuggino!) di singole telefonate molto più costose.

    > Le tariffe sono sproporzionate rispetto alla
    > "qualita'" dei servizi offerti, e' vero, ma
    > e' sempre stato vero!!!

    Guagliò, parliamoci chiaro: vendere a un euro una suoneria mi sta pure bene; il giochino dell'affinità di coppia con i nomi a 60 cent ok (anche se è immorale: punta decisamente ai minorenni). Ma almeno potrebbero vietare i servizi di cartomanzia e previsioni al lotto.
    Visto che, antrembe le cose, sono PER CERTO bufale.



    Chi riscorda le CHAT
    > LINE 144 a 2500 lire al minuto nel lontano
    > 1994? MA FINCHE' MINISTERO E AGCOM APPROVANO
    > LE TARIFFE NON C'E' NIENTE DA FARE!!

    O finché non torna beppe grillo in tvOcchiolino
  • ma piantalaArrabbiato
    4751
  • Ho Win98 SE e il caro vecchio IE6
    perchè non ho mai preso un dialer pur navigando in siti (qualsiasi ormai) pieni de ste robacce?

    Mistero eh!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)