Shareconnector sull'orlo della chiusura?

Questo il timore che circola negli ambienti del peer-to-peer dopo la diffida di Brein al sito, con cui si chiede di rimuovere tutti i link pensati per scaricare di tutto via eDonkey

Roma - Non cessano allarmi e preoccupazioni tra gli addetti ai lavori del peer-to-peer che, in Italia e all'estero, mai come in questi mesi hanno dovuto preoccuparsi per le iniziative legislative e giudiziarie condotte dalle major contro lo sharing illegale. Shareconnector.com, da tempo punto di riferimento per gli utenti della piattaforma di condivisione eDonkey 2000 (Ed2K), è finito nel mirino dei detentori dei diritti.

Dopo la chiusura di Sharereactor ad opera delle autorità svizzere, Shareconnector è divenuto un porto felice per gli utenti Ed2K che sul sito possono trovare una grande quantità di link organizzati per categorie che facilitano e semplificano il download (e la condivisione) di grandi quantità di materiali protetti.

Organizzato come un forum e con i server in Olanda, come hanno riportato Slyck.com e in Italia siti come p2psicuro.it, Shareconnector è ora nel mirino della Brein corporazione privata collegata con le major a livello nazionale ed internazionale. Brein ha formalmente diffidato Shareconnector chiedendo entro cinque giorni la rimozione di tutti i link verso download di materiali protetti.
L'attività di Shareconnector ricorda da vicino quella svolta da numerosi altri siti, alcuni dei quali nei mesi scorsi finiti nei guai in diversi paesi, vista la poca tolleranza fin qui dimostrata dalle autorità verso la pubblicazione di link spesso considerati in sé illegali.

A quanto pare, comunque, i gestori di Shareconnector non intendono cedere le armi tanto facilmente. Una dichiarazione rilasciata nelle scorse ore annuncia battaglia: "Non preoccupatevi e rilassatevi perché il sito non verrà chiuso da nessuno. Brein è una società privata patetica che cerca di mettere paura ai siti del P2P, ma non a noi!"
24 Commenti alla Notizia Shareconnector sull'orlo della chiusura?
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)