SCO chiama a raccolta gli sviluppatori Unix

L'azienda lancia l'iniziativa Marketplace, con cui introduce per gli sviluppatori in tutto il mondo un sistema di partecipazione esterna ed online, retribuita, a progetti di sviluppo legati ai suoi prodotti

Milano - Per raccogliere attorno a sé un maggior numero di sviluppatori Unix, SCO Group ha varato una nuova iniziativa, chiamata Marketplace, che offrirà loro la possibilità di sviluppare progetti software retribuiti per la sua linea di prodotti.

SCO ha spiegato di aver ideato Marketplace per semplificare il processo di partecipazione ed assegnazione online dei diversi progetti di sviluppo che l'azienda presenterà. Grazie a questo programma, gli sviluppatori possono candidarsi e vedersi assegnate attività di sviluppo di codice correlate ai prodotti Unix di SCO. Gli sviluppatori a cui viene assegnato un progetto riceveranno un compenso da SCO in base a costi e tempi precedentemente concordati.

"E' molto importante per noi continuare ad avere un solido programma di sviluppo per i nostri sistemi operativi", ha dichiarato Sandy Gupta, vice president engineering di SCO. "Un sistema operativo richiede una gamma completa di applicazioni terze parti e deve fornire ampio supporto hardware. SCO ha ottenuto ottimi risultati lavorando con il canale di sviluppatori e rivenditori, collaboratori esterni e società che partecipano ai beta test. I nostri prodotti offrono garanzie migliori grazie al lavoro della comunità UNIX e dei partner SCO. Per questo, intendiamo mostrare il nostro apprezzamento offrendo nuove opportunità di remunerazione agli sviluppatori SCO, ricompensandoli economicamente per il lavoro svolto e il valore offerto".
Con questa iniziativa SCO sembra voler smentire quanti l'accusano di aver trascurato, o addirittura abbandonato, quella che è sempre stata la sua attività primaria, lo sviluppo di software, per gettarsi anima e corpo in quella serie di cause legali contro IBM e altri soggetti legati a Linux.

SCO lancerà ufficialmente il sito per l'iniziativa SCO Marketplace entro la fine dell'anno: qui gli sviluppatori potranno registrarsi e compilare la domanda per qualificarsi in base ai termini e alle condizioni della collaborazione. Periodicamente, SCO renderà noto l'elenco di nuovi progetti aperti all'iniziativa. I partecipanti registrati e in possesso dei requisiti necessari potranno candidarsi per la realizzazione di qualsiasi progetto di sviluppo disponibile.
TAG: mercato
35 Commenti alla Notizia SCO chiama a raccolta gli sviluppatori Unix
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)