Calcio online, polemiche su Rosso Alice

A due giorni dalle partite non si placano i commenti di chi non è riuscito a godere come sperava del servizio lanciato dal portalone sparacalcio di Telecom Italia

Roma - "Oggi ho acquistato da Rosso Alice la partita di calcio di serie A Cagliari-Bologna. E' andato tutto bene (e veloce) in fase di registrazione e di addebito del costo del servizio, mentre è andata malissimo l'erogazione dello stesso in quanto ci è stata data la connessione con 20 minuti di ritardo, poi il secondo tempo della partita non si è visto e sentito per niente".

Questo il tono delle molte segnalazioni giunte in redazione e sui forum in queste ore. Accanto ad alcune che hanno difeso il servizio di trasmissione via Internet di partite di calcio varato da Rosso Alice, il portale di Telecom Italia, qualcuno dotato di sistema Mac si è lamentato perché al momento non può fruire del servizio mentre in molti hanno dichiarato di aver pagato per qualcosa di cui non hanno potuto fruire completamente.

"Ieri mattina - scrive un lettore - ho acquistato la partita Chievo-Inter, in programma alle ore 18.00. Verso le 17.45 sono tornato su www.rossoalice.it. ho dovuto aspettare qualche minuto perchè pubblicassero il link tramite il quale poter vedere la partita. Peccato che quando l'hanno pubblicato (5-10 minuti prima dell'inizio), il sistema era nel frattempo crashato. Errori in serie (da errori 500 del webserver a pagine di errore personalizzate che invitavano a riprovare più tardi)".
Va detto però che accanto alle numerose segnalazioni di problemi, almeno in parte certo imputabili al recentissimo debutto dell'offerta calcistica, c'è anche chi ha visto la partita richiesta e si è trovato benissimo con il servizio offerto. "La qualità - ha scritto Sandro N. - era più che soddisfacente e non ho perso neppure un minuto della partita".

Qualche altra polemica è stata cagionata dal ridimensionamento del numero delle squadre che gli abbonati potranno seguire con Rosso Alice, essendo stata esclusa la Lazio che era invece citata nei primi annunci di lancio del servizio.
TAG: italia
120 Commenti alla Notizia Calcio online, polemiche su Rosso Alice
Ordina
  • Ho pagato i 2 euro ma non ho visto la partita, ho telefonato al 187, mi è arrivato il messaggio che era tutto a posto e non c'era nulla che impediva la visione ma io comunque non ho potuto usufruire del servizio. Questa sera cercherò in streaming di vedere la mia squadra speriamo bene. ricciola6
    non+autenticato
  • Ho comprato un bouquet di 3 partite del Cagliari su Rossoalice e si vedeva un fotogramma ogni 5-10 secondi, in maniera inintelliggibile.

    Oltretutto ora ho aggiornato al windows media player10
    e non supero nemmeno il test di visione.

    Al 187 5 1 mi hanno trattato a pesci in faccia
    e poi mi hanno risposto con una email a cui non si può fare il reply che il problema non sussiste.

    Sono disperato.

    Un saluto.
    TristeMente.
    Moth Cosacco
  • i soldi li hanno presi ma la partita non l'ho vista schermo tutto nero,mi hanno detto che l'ho comprata troppo tardi, allora xchè hanno preso i soldi???? tony
    non+autenticato
  • Ciao a tutti vorrei raccontare le mia avventura con rosso alice.
    Premetto che mi sono visto molte partite senza problemi ma ultimamente mi è successa una cosa molto strana...
    Ho acquistato il 18/12/2005 un buchet di 3 partite a 5 euro con carta di credito ricaricabile.
    La prima partita l'ho vista senza problemi, la seconda invece è quella incriminata.
    Era Treviso Roma del 08/01. Ho iniziato a vedere la partita e una volta terminata ho chiuso il mediplayer.
    Ricordatomi del nuovo servizio aggiunto di rosso alice ossia la possibilità dopo la partita di vedere i goal della giornata ho riaperto la pagina di treviso roma e ho visto i goal.
    Dopo qualche giorno ho notato che dalla mia carta erano stati prelevati 5 euro in data 08/01/06 da telecom italia.
    La gravità del fatto per me è enorme perchè io ho semplicemente clikkato su una partita già acquistata e rosso alice senza neanche farmi inserire nessun dato della carta (operazione necessaria ogni volta che si fanno acquisti sul sito) mi ha addebbitato 5 euro...
    Tra l'altro 5 euro è una cifra strana in quanto una singola partita costerebbe 2.50 euro e cosa ancor piu strana io avevo cmq un altra partita da vedere dal buchet di 3 partite e quella mi è rimasta disponibile...
    Termino il discorso facendo notare che tra l'altro la mia ricaricabile (postpay) era azzerata in data 08/01 e quindi anche se avessi voluto acquistare qualcosa non sarebbe stato possibile, invece caso strano alla successiva ricarica mi sono ritrovato 5 euro in meno!
    Ovviamente sono in attesa di risolvere la situazione anche se non sarà facile(il 187 mi ha attaccato addirittura in faccia il telefono ho dovuto chiamare 4 volte...) vedremo...sottolineo per l'ultima volta il fatto che senza inserire i dati della carta, senza autorizzare in alcun modo l'operzione ma semplicemente riaprendo una partita già acquistata rossoalice si è presa dei soldi dal mio conto che tra l'altro era a 0.
    Ciao Antonio
    non+autenticato
  • Ho aderito all'offerta di 24 Euro per tutto il girone di ritorno delle squadre di calcio Rosso Alice a Gennaio 2005. Per circa un mese sono riuscito a vedere incontri di calcio in versione "fermo immagine" e qualche volta in versione normale con pochi secondi di visione,in sostanza freeze continui ed impossibilità di vedere una partita.
    Come da istruzioni sul sito, ho chiamato diverse volte il 187-5-1(Telecom) ma a parte frasi di circostanza degli educati ma ignoranti operatori(non per colpa loro) il problema è rimasto. A seguire non è stato possibile nemmeno vedere qualche frame di partita.Altre telefonate sempre al 187-5-1 e tante altre belle parole di circostanza ma in sostanza nulla è cambiato, io non vedo una mazza,niente partite, manco un piccolo frame.
    Non parliamo poi del numero verde da chiamare durante il corso delle partite per problemi di ricezione, una caricatura vera e propria,il telefono è sempre off per sovraccarico della linea(che strana combinazione !)
    La cosa che mi fa più incazzare è che non esiste un numero di telefono,un fax di riferimento "serio" a cui indirizzare i miei reclami ovvero le mie "incazzature" solo il diabolico,frustante ed inutile 187-5-1.
    Qualcuno può aiutarmi a denunciare questo sopruso ,posso chiedere la restituzione dei soldi spesi? Quale la prassi da seguire ?Quali i numeri telefonici segreti da chiamare?

    Grazie
    Macina Gaetano
    Bari Palese
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 43 discussioni)