C'è la rete in una manifestazione ebraica

Il prossimo lunedì 25 giugno si terrà a Milano una manifestazione di Solidarietà con Israele organizzata, per la prima volta, via internet

Roma - Per la prima volta un evento politico ebraico in Italia viene organizzato via internet. Si tratta di una manifestazione di Solidarietà con Israele che si terrà il prossimo 25 giugno a Milano, in piazza San Babila, alle 18:00.

Il "nodo telematico" dell'organizzazione è quello del Portale Ebraico Italiano Italya.net che ha sottolineato l'unicità dell'evento per la comunità ebraica e ha indicato due riferimenti per saperne di più:

Mailing list ebraica aperta a tutti
Forum ebraico aperto a tutti
"I partecipanti alla manifestazione - si legge sul Portale - chiederanno a gran voce che Israele entri nella Comunità Europea. Lo hanno chiesto anche il Ministro degli Esteri di Israele, Shimon Peres ed il Presidente dello Stato di Israele, Moshé Katzav".

La manifestazione è aperta a tutti, altre informazioni sono disponibili sulle pagine del Portale.
TAG: italia
38 Commenti alla Notizia C'è la rete in una manifestazione ebraica
Ordina
  • Per BORG

    Pizza e parcheggio contano poco.Qui si parla di salvaguardare il diritto,che è un diritto internazionale,dell'esistenza dell Stato di Israel,senza che nessuno attenti di continuo
    alla sua sicurezza, Si traatta poi di riconoscere un celato antisemitismo dell'Europa, una sinistra italiana filoaraba una destra che ricorda il
    fascismo, una chiesa cattolica che finge amicizia
    in modo molto ambiguo, interessi economici di
    alcuni Stati.Senza contare tutti quelli che
    per motivi personali giocano su una ben strana amicizia con Israele. Le televisioni BBC CNN,
    la stampa italiana e il timore fondato per Israele
    di perdere amicizie.Sono cittadina inglese e
    italiana ,non per questo vedo gli errori che
    fanno nei confronti di Israele.Sono convertita per
    fede all'ebraismo da oltre dieci anni, eho avuto
    modo di conoscere cosa veramente è a favore e
    cosa non lo è. Shalom laura lanchbery
    non+autenticato


  • - Scritto da: laura lanchbery
    >Si traatta poi di
    > riconoscere un celato antisemitismo
    > dell'Europa, una sinistra italiana filoaraba
    > una destra che ricorda il
    > fascismo, una chiesa cattolica che finge
    > amicizia
    > in modo molto ambiguo, interessi economici di
    > alcuni Stati

    ...e IMHO un filo di paranoia latente in molti ebrei (non tutti, per fortuna, anzi credo una minoranza)
    non+autenticato
  • ma da quale rabbino sei stata convertita?
    non+autenticato
  • Per BORG

    Pizza e parcheggio contano poco.Qui si parla di salvaguardare il diritto,che è un diritto internazionale,dell'esistenza dell Stato di Israel,senza che nessuno attenti di continuo
    alla sua sicurezza, Si traatta poi di riconoscere un celato antisemitismo dell'Europa, una sinistra italiana filoaraba una destra che ricorda il
    fascismo, una chiesa cattolica che finge amicizia
    in modo molto ambiguo, interessi economici di
    alcuni Stati.Senza contare tutti quelli che
    per motivi personali giocano su una ben strana amicizia con Israele. Le televisioni BBC CNN,
    la stampa italiana e il timore fondato per Israele
    di perdere amicizie.Sono cittadina inglese e
    italiana ,non per questo vedo gli errori che
    fanno nei confronti di Israele.Sono convertita per
    fede all'ebraismo da oltre dieci anni, eho avuto
    modo di conoscere cosa veramente è a favore e
    cosa non lo è. Shalom laura lanchbery
    non+autenticato
  • per laura lancbery ma da quale rabbino ti sei convertita?
    non+autenticato
  • Aderisco pienamente per la manifestazione ebraica
    per liberare Israele dai terroristi palestinesi e
    arabi e dalle politiche internazionali che sono avverse allo Stato DI Israele.
    Israele è solo per il popolo ebraico.Shalom

    laura lanchbery
    non+autenticato
  • In condizioni normali Israele potrebbe essere un posto bellissimo *non* solo per gli ebrei. Si tratta già ora di uno stato multietnico e multiconfessionale, e nella sua Dichiarazione di Indipendenza sono espressi bellissimi principi di tolleranza ed uguaglianza.

    Vi è poi la realta' di un conflitto che esaspera gli animi e fa sì che i sogni restino solo tali, come può vedere anche da questo forum.

    Ma vedrà, yihiye tov. Io credo nell'uomo.

    - Scritto da: laura lanchbery
    > Aderisco pienamente per la manifestazione
    > ebraica
    > per liberare Israele dai terroristi
    > palestinesi e
    > arabi e dalle politiche internazionali che
    > sono avverse allo Stato DI Israele.
    > Israele è solo per il popolo ebraico.Shalom
    >
    > laura lanchbery
    non+autenticato


  • - Scritto da: laura lanchbery
    > Aderisco pienamente per la manifestazione
    > ebraica
    > per liberare Israele dai terroristi
    > palestinesi e
    > arabi e dalle politiche internazionali che
    > sono avverse allo Stato DI Israele.
    > Israele è solo per il popolo ebraico.Shalom
    >
    > laura lanchbery

    seh, di questo passo la manifestazione sta' per diventare una specie di referendum per la liberazione dell'universo, per avere piu' formaggio sulla pizza e per trovare un parcheggio libero sempre dove voglio io..

    La resistenza e' inutile, le barzellette aumentano..
    non+autenticato
  • finalmente in Italia gli amici di israele si svegliano e incominciano a lottare per ripristinare giustizia e verita'
    non+autenticato
  • - Scritto da: deborah
    > finalmente in Italia gli amici di israele si
    > svegliano e incominciano a lottare per
    > ripristinare giustizia e verita'

    ? giustizia ?

    cioe'?

    Guarda che la manifestazione e' per far inserire Israele nella UE, mica per decidere di giudicare qualcuno o quale giudizio dare...

    boh.

    La resistenza e' inutile, sarete confusi.

    non+autenticato
  • cioe' giustizia e verita' sarebbero che israele non potendo e non volendo far parte del medioriente a causa dei crimini contro il popolo palestinese, della sua politica anti-araba e del fatto che e' il bastione americano nel medio oriente, entri a far parte dell'europa...
    siccome in israele esistono i campi di concentramento, siccome israele non rispetta le risoluzioni dell'onu sui territori occupati nel '67, siccome israele fa rappresaglie TERROSRISTICHE DI STATO sulle popolazioni civili palestinesi noi che facciamo?... lo premiamo con l'ingresso nella comunita' europea....

    d'altronde se entra la turchia perche' non israele...
    effettivamente non sarebbe giustoSorride



    - Scritto da: deborah
    > finalmente in Italia gli amici di israele si
    > svegliano e incominciano a lottare per
    > ripristinare giustizia e verita'
    non+autenticato
  • Ogni tanto intervistano qualche colono
    ortodosso in merito a questa cretinata
    di fare entrare Israele nell'UE che e'
    una idea cretina come pensare di farci
    entrare la turchia o magari l'argentina.

    Le idee del colono sono le stesse di un
    cattolico italiano benpensante di 40
    anni fa'.

    E' razzista, vive in uno stato in cui la
    discriminazione e' normale. Lo stato di
    cui fa' parte ha un governo che e' oggi,
    oppure e' appena stato un governo fascita.

    Israele e' talmente simile all'italia degli
    anni passati che pure li' i servizi segreti
    si sono distratti a giocare a monopoli mentre
    un politico che dirigeva il paese in pace e'
    stato colpito da un definitivo ed improvviso
    attacco di morte.

    Inoltre il governo di Israele non si preoccupa
    due volte di bombardare villaggi pieni di civili.

    Shamir cosa fa' se litiga con Bossi? Bombarda Milano?

    Spero di non essere assimilato.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Borg
    > Ogni tanto intervistano qualche colono
    > ortodosso in merito a questa cretinata
    > di fare entrare Israele nell'UE che e'
    > una idea cretina come pensare di farci
    > entrare la turchia o magari l'argentina.
    >
    > Le idee del colono sono le stesse di un
    > cattolico italiano benpensante di 40
    > anni fa'.

    Non sei assimilato, sei disinformato deborah
    >
    > E' razzista, vive in uno stato in cui la
    > discriminazione e' normale. Lo stato di
    > cui fa' parte ha un governo che e' oggi,
    > oppure e' appena stato un governo fascita.
    >
    > Israele e' talmente simile all'italia degli
    > anni passati che pure li' i servizi segreti
    > si sono distratti a giocare a monopoli mentre
    > un politico che dirigeva il paese in pace e'
    > stato colpito da un definitivo ed improvviso
    > attacco di morte.
    >
    > Inoltre il governo di Israele non si
    > preoccupa
    > due volte di bombardare villaggi pieni di
    > civili.
    >
    > Shamir cosa fa' se litiga con Bossi?
    > Bombarda Milano?
    >
    > Spero di non essere assimilato.
    non+autenticato


  • >
    > - Scritto da: Borg
    > > Ogni tanto intervistano qualche colono
    > > ortodosso in merito a questa cretinata
    > > di fare entrare Israele nell'UE che e'
    > > una idea cretina come pensare di farci
    > > entrare la turchia o magari l'argentina.
    > >
    > > Le idee del colono sono le stesse di un
    > > cattolico italiano benpensante di 40
    > > anni fa'.
    >
    > Non sei assimilato, sei disinformato deborah
    > >
    > > E' razzista, vive in uno stato in cui la
    > > discriminazione e' normale. Lo stato di
    > > cui fa' parte ha un governo che e' oggi,
    > > oppure e' appena stato un governo fascita.
    > >
    > > Israele e' talmente simile all'italia
    > degli
    > > anni passati che pure li' i servizi
    > segreti
    > > si sono distratti a giocare a monopoli
    > mentre
    > > un politico che dirigeva il paese in pace
    > e'
    > > stato colpito da un definitivo ed
    > improvviso
    > > attacco di morte.
    > >
    > > Inoltre il governo di Israele non si
    > > preoccupa
    > > due volte di bombardare villaggi pieni di
    > > civili.
    > >
    > > Shamir cosa fa' se litiga con Bossi?
    > > Bombarda Milano?
    > >
    > > Spero di non essere assimilato.

    ripeto, non sei assimilato, sei disinformato e forse ti confondi primo ministro. Quello attuale si chiama Sharon, non Shamir. e' la dimostrazione di quanto tu sappia di Israele, nonostante tutto spari giudizi.
    non+autenticato


  • > e forse ti confondi primo ministro. Quello
    > attuale si chiama Sharon, non Shamir. e' la
    > dimostrazione di quanto tu sappia di
    > Israele, nonostante tutto spari giudizi.

    sorry debbora con la h, ma neanche mi ricordo come si scrive il mio nome io.

    non+autenticato


  • - Scritto da: Borg
    > Ogni tanto intervistano qualche colono
    > ortodosso in merito a questa cretinata
    > di fare entrare Israele nell'UE che e'
    > una idea cretina come pensare di farci
    > entrare la turchia o magari l'argentina.
    >
    > Le idee del colono sono le stesse di un
    > cattolico italiano benpensante di 40
    > anni fa'.
    >
    > E' razzista, vive in uno stato in cui la
    > discriminazione e' normale. Lo stato di
    > cui fa' parte ha un governo che e' oggi,
    > oppure e' appena stato un governo fascita.
    >
    > Israele e' talmente simile all'italia degli
    > anni passati che pure li' i servizi segreti
    > si sono distratti a giocare a monopoli mentre
    > un politico che dirigeva il paese in pace e'
    > stato colpito da un definitivo ed improvviso
    > attacco di morte.
    >
    > Inoltre il governo di Israele non si
    > preoccupa
    > due volte di bombardare villaggi pieni di
    > civili.
    >
    > Shamir cosa fa' se litiga con Bossi?
    > Bombarda Milano?
    >
    > Spero di non essere assimilato.

    mi sono dimenticata di firmare l'opinione espressa su di te, mi chiamo deborah e ti consiglio un corso accellerato di informazione internazionale
    non+autenticato
  • > ti
    > consiglio un corso accellerato di
    > informazione internazionale

    Perche' mi sono forse perso un nuovo paragrafo dove c'e' una spiegazione logica per il massacro dei propri figli?

    Beh, allora ne faccio volentieri a meno, vorra' dire che rimarro' ignorante...


    Io non farei mai morire i miei figli per quattro pietre a gerusalemme.



    Dato che mi sembri informata, illuminami :
    non ho ancora capito quale dovrebbe essere il colore della pella di coloro che vivono nella terra di palestina da qualche millennio.
    E' buffo, ma finisco sempre col pensare che siano piu' ebrei i palestinesi che i coloni russi.

    Saremo tutti pitturati, nella speranza di avere un colore unico (blu scuro), cosi' un giorno moriremo per la forma del naso.

    Amo la genesi : E gli dei hanno creato...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Borg

    > Perche' mi sono forse perso un nuovo
    > paragrafo dove c'e' una spiegazione logica
    > per il massacro dei propri figli?

    i bambini dei palestinesi vengono mandati in "battaglia" dai loro genitori e dai loro pseudoleader...

    > Beh, allora ne faccio volentieri a meno,
    > vorra' dire che rimarro' ignorante...

    contento tu...
    >
    >
    > Dato che mi sembri informata, illuminami :
    > non ho ancora capito quale dovrebbe essere
    > il colore della pella di coloro che vivono
    > nella terra di palestina da qualche
    > millennio.

    se tu fossi informato, ma basterebbe che tu guardassi le immagini dei vari servizi tv, il colore della pelle in Israele non conta: si va dal tipo chiaro-biondo al tipo scuro-moro. Il problema e' un altro: se tu vuoi la mia distruzione e non vedi altro che questa missione nella tua vita, io mi difendo.
    non+autenticato


  • - Scritto da: yadyad
    > Il problema e' un altro: se tu
    > vuoi la mia distruzione e non vedi altro che
    > questa missione nella tua vita, io mi
    > difendo.
    E' curioso, ma queste parole in bocca ad un israeliano o ad un palestinese mi fanno _esattamente_ lo stesso effetto.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)