Sony s'inventa il VCR digitale

Si chiama Clip-On ed è il rimpiazzo naturale del tradizionale videoregistratore a cassette. E ' equipaggiato con 30 GB di hard disk per la registrazione di oltre 20 ore di programmi TV

Tokyo (Giappone) - L'era del caro vecchio videoregistratore analogico sta ormai per finire. Questo elettrodomestico, diffuso quasi quanto la TV, verrà infatti presto o tardi rimpiazzato da prodotti interamente digitali basati su DVD-RAM riscrivibili oppure da semplici hard disk, come l'imminente Clip-On di Sony.

Clip-On è più conveniente di una soluzione basata sugli ancora costosissimi DVD-RAM RW, basandosi su di un più economico hard disk da 30 GB, sufficiente ad archiviare dalle 5 alle 20 ore di programmi TV. La qualità della registrazione, dipendente dal livello di compressione adottato, potrà essere decisa dall'utente che potrà anche vedere un programma mentre ne sta registrando un altro.

Clip-On sbarcherà sul mercato giapponese questa estate ad un prezzo di circa 4 milioni di lire.
Sul mercato USA Sony ha invece recentemente introdotto una soluzione alternativa basata sulla tecnologia di TiVo che vede all'interno del VCR digitale un processore PowerPC, Linux, un hard disk da 13 oppure 27 GB ed un sistema di codifica e decodifica MPEG-2.
TAG: hw