Arrestato ladro di codice informatico

L'uomo preso dai cybercop britannici avrebbe illegalmente ottenuto codice sorgente di alcuni prodotti Cisco. 800 mega di segreti industriali

Londra - Ha 20 anni l'uomo che nei giorni scorsi è stato identificato ed arrestato dalla polizia britannica con l'accusa di aver sottratto a Cisco Systems una notevole quantità di codice sorgente di prodotti della multinazionale americana del networking.

Qualcuno ricorderà come lo scorso maggio Cisco aveva annunciato un sostanzioso furto di "informazioni proprietarie trafugate da alcuni nostri sistemi". Una sottrazione di codice che aveva sollevato preoccupazioni per i potenziali effetti sulla sicurezza di apparati di rete utilizzati ampiamente in tutto il Mondo.

L'uomo, ora rilasciato su cauzione, potrebbe essere anche accusato di aver pubblicato in tutto in parte quelle informazioni su Internet. All'epoca dell'arresto, infatti, gli esperti russi di SecurityLab parlarono dell'individuazione su internet di blueprint Cisco.
Al momento i cybercop britannici che si stanno occupando del caso preferiscono non rivelare l'identità dell'arrestato né hanno voluto spiegare come questi abbia potuto avere accesso a quel codice.

"Abbiamo cooperato e continueremo a lavorare con le forze dell'ordine - ha spiegato Cisco in una nota - e siamo incoraggiati dall'arresto. Si tratta probabilmente del primo di una serie di passi da compiere. Da parte nostra prenderemo ogni misura per proteggere con forza la nostra proprietà intellettuale".
TAG: cybercops
45 Commenti alla Notizia Arrestato ladro di codice informatico
Ordina
  • sarebbe carino iniziare a vedere implementazioni diverse dei protocolli proprietari cisco ...
    non+autenticato
  • ...non certo l' arresto.
    Cisco predica bene, ma comincia a razzolare MOLTO male.
    Occhio CISCO, che ti teniamo d' occhio sai?!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...non certo l' arresto.
    > Cisco predica bene, ma comincia a razzolare
    > MOLTO male.
    > Occhio CISCO, che ti teniamo d' occhio sai?!

    tu meriteresti un premioSorride
    non+autenticato
  • poi ne riparliamo di sicurezza
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > poi ne riparliamo di sicurezza

    con l'opensource non ci sarebbe il passaggio di mezzo dei ladri.
    Gli hacker avrebbero gia' il codice per colpire la vittima.
    L'opensource farebbe sparire i ladri pero'Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > poi ne riparliamo di sicurezza
    >
    > con l'opensource non ci sarebbe il passaggio
    > di mezzo dei ladri.
    > Gli hacker avrebbero gia' il codice per
    > colpire la vittima.

    Ma le vittime avrebbero il codice per includervi delle difese.
    Ed e` sempre bene che i problemi vengano a galla, invece di rimanere mine vaganti: piu` tardi te ne accorgi, peggio e`, credimi. Cosi` te ne accorgi subito, il che e` molto, ma molto meno significativo che accorgersene quando la stessa serie di istruzioni e` diventata ubiqua e da essa dipendono chissa` quante persone. Discorso trito, ma che ci posso fare, e` la verita`.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Alex¸tg

    > > Gli hacker avrebbero gia' il codice per
    > > colpire la vittima.
    >
    > Ma le vittime avrebbero il codice per
    > includervi delle difese.

    A prezzo di buttare il proprio know-how ai quattro venti? non ti pare un po' troppo regalarlo ai soliti scopiazzatori opportunisti? E perché dovresti deciderlo tu? Perché dovresti essere tu a disporre ciò che dovrebbe fare un'azienda? Ma tu che ne sai di questi miti dell'Open Source?

    > Ed e` sempre bene che i problemi vengano a
    > galla, invece di rimanere mine vaganti: piu`
    > tardi te ne accorgi, peggio e`, credimi.
    > Cosi` te ne accorgi subito,

    Tu hai ancora le tonsille? Non sei circonciso? Hai ancora l'appendice (intendo il lume, che se si infiamma causa appendicite)? Non ancora? Come no? Vai vai in ospedale ad operarti, anzi ti vengono a prendere direttamente loro che sanno meglio di te che queste cose si devono fare, non puoi scegliere, togliamo tutto va bene?

    E' sempre meglio prevenire piuttosto che curare, credimi, più tardi te ne accorgi, peggio è, d'altronde lo dici pure tu.

    Allora, sei pronto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Alex¸tg
    >
    > > > Gli hacker avrebbero gia' il
    > codice per
    > > > colpire la vittima.
    > >
    > > Ma le vittime avrebbero il codice per
    > > includervi delle difese.
    >
    > A prezzo di buttare il proprio know-how ai
    > quattro venti? non ti pare un po' troppo
    > regalarlo ai soliti scopiazzatori
    > opportunisti? E perché dovresti
    > deciderlo tu? Perché dovresti essere
    > tu a disporre ciò che dovrebbe fare
    > un'azienda? Ma tu che ne sai di questi miti
    > dell'Open Source?

    Mah, veramente io stavo solo cercando di spiegare quel che succede "se". Poi proprietari e ladri facciano quel che devono fare, non ho certo io il potere per impedirglielo. Era un'analisi della situazione. Io, nel mio piccolo, preferisco essere open e attaccato. E se perdo qualcosa, ho frequenti e numerosissime copie di sicurezza... d'altronde questo e` il mo concetto di sicurezza: non perdersi nulla. Neanche un bit.

    > > Ed e` sempre bene che i problemi
    > vengano a
    > > galla, invece di rimanere mine vaganti:
    > piu`
    > > tardi te ne accorgi, peggio e`, credimi.
    > > Cosi` te ne accorgi subito,
    >
    > Tu hai ancora le tonsille? Non sei
    > circonciso? Hai ancora l'appendice (intendo
    > il lume, che se si infiamma causa
    > appendicite)? Non ancora? Come no? Vai vai
    > in ospedale ad operarti, anzi ti vengono a
    > prendere direttamente loro che sanno meglio
    > di te che queste cose si devono fare, non
    > puoi scegliere, togliamo tutto va bene?
    >
    > E' sempre meglio prevenire piuttosto che
    > curare, credimi, più tardi te ne
    > accorgi, peggio è, d'altronde lo dici
    > pure tu.
    >
    > Allora, sei pronto?

    Non c'entra assolutamente niente. Tonsille e simili sono detti organi vestigiali: non hanno perso le loro funzioni, e attualmente sono solo quiescenti, pronti per essere recuperati dall'evoluzione. La natura non butta mai via niente, segue cioe` la mia stessa filosofia. Fa copie di sicurezza, infatti tutto il nostro DNA ne e` pieno.

    Se vuoi un paragone informatico, sono l'equivalente del PIT chip, o del codice BIOS per controllare le unita` a nastro...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Alex¸tg

    > > Tu hai ancora le tonsille? Non sei
    > > circonciso? Hai ancora l'appendice
    > (intendo
    > > il lume, che se si infiamma causa
    > > appendicite)? Non ancora? Come no? Vai
    > vai
    > > in ospedale ad operarti, anzi ti
    > vengono a
    > > prendere direttamente loro che sanno
    > meglio
    > > di te che queste cose si devono fare,
    > non
    > > puoi scegliere, togliamo tutto va bene?
    > >
    > > E' sempre meglio prevenire piuttosto che
    > > curare, credimi, più tardi te ne
    > > accorgi, peggio è, d'altronde lo
    > dici
    > > pure tu.
    > >
    > > Allora, sei pronto?
    >
    > Non c'entra assolutamente niente. Tonsille e
    > simili sono detti organi vestigiali: non
    > hanno perso le loro funzioni, e attualmente
    > sono solo quiescenti, pronti per essere
    > recuperati dall'evoluzione. La natura non
    > butta mai via niente, segue cioe` la mia
    > stessa filosofia. Fa copie di sicurezza,
    > infatti tutto il nostro DNA ne e` pieno.
    >
    > Se vuoi un paragone informatico, sono
    > l'equivalente del PIT chip, o del codice
    > BIOS per controllare le unita` a nastro...

    Sei un grande... nulla da eccepireSorride Apprezzo questo paragone simpaticoOcchiolino
    3p
    201
  • > Ma le vittime avrebbero il codice per
    > includervi delle difese.
    > Ed e` sempre bene che i problemi vengano a
    > galla, invece di rimanere mine vaganti: piu`
    > tardi te ne accorgi, peggio e`, credimi.
    > Cosi` te ne accorgi subito, il che e` molto,
    > ma molto meno significativo che accorgersene
    > quando la stessa serie di istruzioni e`
    > diventata ubiqua e da essa dipendono chissa`
    > quante persone. Discorso trito, ma che ci
    > posso fare, e` la verita`.

    se fosse solo questione di bugs ok, ma il discorso credo sia più complicato.
    Come si dice, fatta la legge trovato l'inganno.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > poi ne riparliamo di sicurezza

    Certo certo, come no, open source cioè quel che è mio è mio, e quel che è tuo è mio: non mi pare che il gioco valga la candela.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > poi ne riparliamo di sicurezza
    >
    > Certo certo, come no, open source
    > cioè quel che è mio è
    > mio, e quel che è tuo è mio:
    > non mi pare che il gioco valga la candela.

    poi sul software che tratta della sicurezza ..Sorride
    sarebbe come avere i sorgenti delle protezioni dei software. Gia' craccano i programmi cosi', figurati con i sorgenti.. un bel salto e via la protezione.
    non+autenticato
  • - > poi sul software che tratta della sicurezza
    > ..Sorride
    IMVHO, proprio per questo se fossero rilasciati in open source, sarebbe meglio.
    Sarebbe piu' facile che venissero scoperte falle.
    Sai, se ci lavorano 100 programmatori stipendiati e' una cosa.
    Se ci lavorano ANCHE 1000 programmatori/utilizzatori del prodotto, e' un'altra.

    > sarebbe come avere i sorgenti delle
    > protezioni dei software. Gia' craccano i
    > programmi cosi', figurati con i sorgenti..
    > un bel salto e via la protezione.
    Questo e' diverso.
    Non puoi paragonare il sorgente di un router al sorgente di un programma.
    Cmq, anche avendo il sorgente della protezione, non cambierebbe molto.
    A meno che non mi vuoi dire che gli algoritmi di cifratura migliori sono SEGRETI.
  • > IMVHO, proprio per questo se fossero
    > rilasciati in open source, sarebbe meglio.
    > Sarebbe piu' facile che venissero scoperte
    > falle.
    > Sai, se ci lavorano 100 programmatori
    > stipendiati e' una cosa.
    > Se ci lavorano ANCHE 1000
    > programmatori/utilizzatori del prodotto, e'
    > un'altra.

    ma cosi' ci sarebbero 10.000 hacker che potrebbero aggirare le protezioni.
    non+autenticato