Kasparov riagguanta il (suo) dominio

Lo Whois ha già aggiornato i dati e il proprietario di kasparov.com risulta essere proprio Garry, il celebre campione di scacchi da tempo imprenditore web di successo

Web - Ha dovuto combattere contro l'agguerrita American Computer Company di Cranford, in New Jersey, ma alla fine ce l'ha fatta a "strappare" all'azienda statunitense il dominio .com che porta il suo nome. Garry Kasparov ha appena vinto l'arbitrato del National Arbitration Forum di Minneapolis che gli ha "consegnato" il dominio registrato nel 1996 dall'azienda informatica.

Per Kasparov la vittoria è importante, vista la notorietà che circonda il campione del mondo di scacchi e il fatto che ai suoi successi il giocatore abbia unito un'attività web che pare avere un certo seguito. Tanto che mentre i registri dello Whois venivano aggiornati per consegnargli ufficialmente il dominio, il sito www.kasparov.com ha già iniziato a riempirsi di pubblicità e link agli altri spazi web gestiti dal campione georgiano oggi residente a Palm Springs, in Florida.
TAG: domini